Wonder Woman compie 80 anni

Compie 80 anni il 21 ottobre Wonder Woman, il celebre personaggio dei fumetti DC Comics, cui 24 Ore Cultura, in collaborazione con Warner Bros. e DC, dedica la mostra “Wonder woman.

Il mito, che apre a Palazzo Morando, a Milano, il 17 novembre. Ideata per l’editoria nel 1941 dallo psicologo americano William Moulton Marston, con le prime illustrazioni di Harry G. Peter, Wonder Woman è diventata negli anni ’70 un’omonima serie televisiva statunitense, con protagonista Lynda Carter, per arrivare al cinema con i film Wonder Woman (2017) e Wonder Woman 1984 (2020), interpretati da Gal Gadot. Il suo debutto, nelle pagine di All Star Comics #8, è come Diana, giovane membro della tribù di donne delle Amazzoni, originaria di Paradise Island, un’isola nascosta nel mezzo di un vasto oceano.

Per saperne di più sul personaggio, fate click su questo link.

Al centro della mostra milanese, tra comics e videoinstallazioni, sempre la personalità dell’eroina, simbolo di uguaglianza e lealtà e lotta contro ogni forma di ingiustizia.

Attorno a questi temi si costruisce il progetto espositivo, che vedrà esposti non solo tavole e fumetti originali provenienti dall’archivio DC a Burbank, California, e da collezionisti privati, ma anche i costumi originali di scena dei film Warner Bros. Pictures “Wonder Woman” (2017) e “Wonder Woman 1984” (2020) oltre ad alcuni oggetti usati sui set tra cui scudi, spade, archi e frecce.

Qui sotto vi proponiamo il bellissimo lavoro stilistico realizzato dalla disegnatrice DC Comics Emanuela Lupacchino.

Fonte : ANSA

LE LEGGENDE DI BATMAN: LUPO MANNARO ( Recensione )

LO PUOI LEGGERE SU: Le Leggende di Batman n. 14 ( brossurato, Planeta )

AUTORI: James Robinson (storia), John Watkiss (disegni)

SINOSSI:  Dei cruenti omicidi, che coinvolgono alcuni dipendenti della Wayne Enterprises, daranno inizio a un’indagine che porterà il Cavaliere Oscuro a varcare l’oceano, per raggiungere le tetre e suggestive nebbie londinesi. Lì dovrà scontrarsi non solo con la criminalità locale, ma anche con la leggenda del… Lupo mannaro !!!  

PRO:  Un avvincente mix di giallo e horror, all’interno di una classica detective story batmaniana.

CONTRO:  A volte si nota la scrittura un po’ “vecchio stile” di Robinson, che offusca con troppi balloon le tavole di Watkiss…

GIUDIZIO COMPLESSIVO:  

Non è un caso che Batman sia nato sulle pagine di Detective Comics e venga considerato “il più grande detective del mondo”. Tra le tante doti che il supereroe possiede, infatti, una di quelle che più lo contraddistingue è proprio la sua abilità nell’investigare e risolvere crimini e misteri.

Questo breve story-arc de Le Leggende di Batman riassume perfettamente questa sua peculiarità, aggiungendo anche quel tocco di horror e sovrannaturale che si sposa benissimo con le ambientazioni oscure del personaggio, qui costretto oltretutto ad allontanarsi dalla sua Gotham, per approdare sulle altrettanto affascinanti e pericolose sponde londinesi.

Entrambi gli autori, del resto, sono anglosassoni, e così hanno pensato bene di trascinare il Cavaliere Oscuro fuori dalla propria comfort zone, mettendolo a confronto con un’altra icona del cinema e della letteratura come l’Uomo Lupo, o Lupo Mannaro, che abbiamo visto spesso calcare le buie strade della capitale britannica.

Il mix tra giallo, horror e mistero orchestrato da James Robinson, noto autore di Starman e JSA, funziona alla grande e dimostra tutta la sua maestria nel saper calibrare perfettamente ogni elemento, supportato dallo stile grezzo e un po’ retrò di John Watkiss, il quale accentua ombre e chiaroscuri con pennellate molto ruvide e marcate, in perfetto stile pulp, che conferiscono al racconto un’aura oscura e sinistra. 

Se amate il lato più investigativo dell’Uomo Pipistrello e le contaminazioni horror, dunque, questo agile volumetto Planeta è altamente consigliato. Tra l’altro, nonostante sia stato stampato nel 2008, è ancora facilmente reperibile online e sui siti delle principali librerie.

VOTO: 7 ½

Marco “Spider-Ci” Novelli

The Suicide Squad – Dal 21 Ottobre 2021 in tutte le versioni DVD, Blu-ray, 4K Ultra HD e Steelbook 4K Ultra HD

Il film del 2021 “The Suicide Squad” arriverà ufficialmente su 4K UHD Blu-ray e Blu-ray Disc il 21 ottobre tramite Warner Bros. Home Entertainment. Il film, scritto e diretto da James Gunn, vede la partecipazione di Margot Robbie, Idris Elba, Viola Davis, John Cena, Joel Kinnaman, Peter Capaldi, David Dastmalchian, Daniela Melchior, Michael Rooker, Alice Braga, Pete Davidson, Nathan Fillion, Flula Borg, Jai Courtney, Steve Agee, Sean Gunn e presenta la voce di Sylvester Stallone.

Le specifiche tecniche per la versione Blu-ray 4K UHD includono una presentazione video 2160p nel rapporto di aspetto 1,90: 1 con forme HDR10 e Dolby Vision di alta gamma dinamica e suono Dolby Atmos. Le specifiche tecniche per il Blu-ray includono una presentazione video HD 1080p con le stesse proporzioni di 1,90: 1 e con lo stesso suono Dolby Atmos. All’interno delle versioni Blu-ray e 4K Ultra HD sono presenti numerosi contenuti speciali, tra cui l’imperdibile making of di quattro delle scene più epiche del film, tre trailer del film in ‘stile vintage’ e il commento del regista e sceneggiatore James Gunn.

Tutte le versioni DVD, Blu-ray, 4K Ultra HD e Steelbook 4K Ultra HD sono già disponibili per il pre-order su Amazon.

Assisti alla raccolta dei delinquenti più degenerati nella formazione DC quando “The Suicide Squad” arriva per la proprietà digitale premium a casa il 17 settembre. Il film è diretto da James Gunn (i film di “Guardian of Galaxy”) dalla sua stessa sceneggiatura e con Margot Robbie (“Birds of Prey”, “Bombshell”), Idris Elba (“Avengers: Infinity War”), John Cena (“Bumblebee”), Joel Kinnaman (“Suicide Squad”) e Jai Courtney (“Divergent “franchigia”. Il film sarà disponibile anche in 4K, Blu-ray e DVD a partire dal 21 ottobre.

Il film è stato prodotto da Charles Roven e Peter Safran, con Zack Snyder, Deborah Snyder, Walter Hamada, Chantal Nong Vo, Nikolas Korda e Richard Suckle come produttori esecutivi. Il film è interpretato anche da Peter Capaldi (“World War Z”, “Doctor Who della TV”), David Dastmalchian (“Ant-Man and the Wasp”), Daniela Melchior (“Parque Mayer”), Michael Rooker (“Guardiani del Galaxy”), Alice Braga (“Elysium”), Pete Davidson (“The King of Staten Island”, “Saturday Night Live” della TV).

SINOSSI

Benvenuto all’inferno, a.k.a. Belle Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità negli Stati Uniti di A. Dove sono tenuti i peggiori supercriminali e dove faranno di tutto per uscire, persino unirsi alla super-segreta, super-losca Task Force X. -o-morire incarico? Metti insieme una serie di contro, tra cui Bloodsport, Peacemaker, Captain Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, King Shark, Blackguard, Javelin e la psicopatica preferita di tutti, Harley Quinn. Quindi armateli pesantemente e lasciateli (letteralmente) sulla remota isola di Corto Maltese, infestata dal nemico. Trekking attraverso una giungla brulicante di avversari militanti e forze di guerriglia ad ogni angolo, la squadra è in una missione di ricerca e distruzione con solo il colonnello Rick Flag a terra per farli comportare bene… e i tecnici del governo di Amanda Waller nelle loro orecchie, seguendo i loro ogni movimento. E come sempre, una mossa sbagliata e sono morti (per mano dei loro avversari, di un compagno di squadra o della stessa Waller). Se qualcuno sta scommettendo, il denaro intelligente è contro di loro, tutti loro.

ELEMENTI DVD, BLU-RAY, 4K ULTRA HD E STEELBOOK 4K ULTRA HD

Le versioni STEELBOOK 4K UHD + BLU-RAY, STEELBOOK 4K UHD + BLU-RAYTM e STEELBOOK 4K UHDTM + BLU-RAY contengono n. 2 DISCHI

Il contengono i seguenti contenuti speciali:

  • Le Gag
  • Scene Eliminate ed Estese
  • Il Making of di 4 delle Scene Più Epiche
  • La Spiaggia
  • Il Campo Base
  • La Fuga di Harley (anche su 4K)
  • La Caduta di Jotunheim)
  • L’Origine su Fumetto di The Suicide Squad
  • Bringing King Shark to Life
  • The Way of the Gunn
  • Starro: It’s a Freakin’ Kaiju!
  • 3 Trailer in Stile Vintage
  • Commento al Film del Regista/Sceneggiatore James Gunn (anche su 4K)

The Batman: presentato il main trailer al DcFandome

Da Warner Bros. Pictures arriva “The Batman”, diretto da Matt Reeves (i film “Il pianeta delle scimmie”) con Robert Pattinson (l’imminente “Tenet, “The Lighthouse”, “Good Time”) che interpreta il vigilante e detective di Gotham City, Batman, e il miliardario Bruce Wayne.

Continua a leggere

Batman Ianus : intervista alla colorista Giovanna Niro

A volte le parole non bastano.
E allora servono i colori.
E le forme.
E le note.
E le emozioni.
(Alessandro Baricco)

Questa è la citazione che preferisco, per introdurre il lavoro della colorista di fumetti Giovanna Niro. Le sue origini lavorative iniziano nel 2006 dopo aver frequentato la Scuola Romana dei Fumetti, passando dai fumetti per ragazzi editi dalla Rainbow/Soleil a quelli editi dalla Image e IDW. Dall’anno 2013 collabora con la Sergio Bonelli Editore sulle testate di Orfani, Mister No Revolution, Dampyr e Dylan Dog. Il suo lavoro trova spazio anche nella miniserie di quattro numeri Il Corvo (si, proprio il personaggio creato da James O’ Barr) scritto da Roberto Recchioni e disegnato da Werther Dell’Edera proprio con il contributo nelle tinte e sfumature della docente di corso breve di colorazione digitale della Scuola Romana dei Fumetti.

Continua a leggere

Romics XXVII edizione…finalmente in presenza

Nonostante la pandemia abbia fatto rimandare più volte l’appuntamento, puntuale come l’arrivo dell’autunno, anche quest’anno alla fine di Settembre e l’inizio di Ottobre Roma ha (finalmente) la sua manifestazione fumettistica per eccellenza: Romics, giunta alla sua XXVII edizione e forte dei suoi successi raccolti nei 19 anni precedenti che l’ha vista frequentata da milioni visitatori.

In anni la manifestazione è cambiata parecchio, abbandonando il ruolo della classica mostra mercato del fumetto, a favore di un allargamento delle tematiche trattate e dei mondi di riferimento, come forse è successo un po’ a tutte le manifestazioni del genere. Ma è fuori di dubbio che il fumetto occupa ancora il posto d’onore nel panorama (ricco) di eventi culturali e d’incontro che fanno da cornice alla parte espositiva e “commerciale”, anche con forum live in presenza e virtuali veramente molto interessanti.

Dopo mesi di fermi e rallentamenti, Romics ritorna con la gioia, la forza, la giocosità, l’energia
e il colore che caratterizzano da sempre l’appuntamento romano: a parlarne è il manifesto realizzato da Arianna Rea (disegnatrice Disney, illustratrice, character designer e docente della Scuola Romana dei Fumetti), che ci fa immergere nel magico universo di Romics con una moderna Alice accompagnata dal Bianconiglio e dal ticchettio dell’orologio, che ci conducono con sicurezza e humor nei mondi dell’immaginario, dal fumetto al cinema, dal games al cosplay.

Continua a leggere

Nightwing #87 si presenta come un’immagine continua e spettacolare

Il team creativo dietro la serie Nightwing di DC Comics ha un piacere visivo per i fan durante le festività natalizie. Avete mai sentito parlare di collegare le cover? Bene, Nightwing #87 avrà 22 pagine di collegamento. L’intero numero sarà una serie di splash a doppia pagina che si collegano tra loro come un’unica immagine molto, molto, molto ampia. Tom Taylor e Bruno Redondo hanno giocato con layout precisi ma dinamici dal loro primo numero della serie, con Redondo fa un uso abbondante di molteplici immagini “fantasma” di Nightwing per illustrare le acrobazie del personaggio.

Continua a leggere

Un Batman Day 2021 mondiale!

La graphic novel Batman: Il Mondo e tutti gli altri fumetti dedicati al Cavaliere Oscuro da non farsi sfuggire per celebrare il Batman Day 2021!

In occasione del Batman Day 2021, Panini Comics porta in Italia, in contemporanea mondiale martedì 14 settembre Batman: Il Mondo, un volume antologico di 184 pagine frutto di un’ambiziosa iniziativa senza precedenti: per la prima volta nella storia, DC si è accordata con i licenziatari di tutto il mondo per la creazione di un volume che celebrasse la pervasività mondiale del Cavaliere Oscuro. Il risultato sono 14 storie, create in 14 paesi del mondo e rappresentative ognuna della cultura del paese che ha generato le tavole del racconto. Non solo: in ognuna delle storie Batman agisce nel paese in cui l’avventura viene ambientata.

Continua a leggere