BATMAN: TERRA UNO, vol.3 di Geoff Johns e Gary Frank ( Recensione )

LO PUOI LEGGERE SU: Batman: Terra Uno vol. 3 ( cartonato, Panini )

AUTORI: Geoff Johns (storia), Gary Frank (disegni)

SINOSSI:  Una terribile guerra sta per scoppiare tra le strade di Gotham City. I criminali sono dotati di armi sempre più potenti e avanzate. Ma chi è il misterioso burattinaio che li rifornisce e vuole portare la città alla distruzione ??? Batman dovrà far luce su questo mistero, oltre a quello che lo lega alla “maledizione” della famiglia Arkham, visto che sembra essere tornato suo nonno materno Adrian. Ma sarà davvero chi dice di essere…???

PRO:  Come per i precedenti volumi, Johns ci immerge fin da subito nell’azione adrenalinica e in una girandola di eventi che lasceranno il lettore senza fiato, dall’inizio alla fine.

CONTRO:  L’approfondimento psicologico e la caratterizzazione dei personaggi è ridotta all’osso, proprio per lasciare spazio alle tante trame imbastite dallo scrittore.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:  

Si conclude la trilogia ambientata nell’universo alternativo creato da Geoff Johns e Gary Frank, dove un Batman alla prime armi inizia la sua crociata contro il crimine, aiutato da un Alfred decisamente più rude e combattivo rispetto a quello che tutti conosciamo.

In questo terzo capitolo la carne al fuoco è tanta, visto che si tirano le fila delle trame imbastite nei precedenti volumi, per cui scopriremo il destino di Harvey e Jessica Dent, figure centrali di questo racconto, in quanto il primo sembrava essere morto, ma pare sia misteriosamente tornato in vita, mentre sua sorella è rimasta profondamente segnata dalla sua (presunta) perdita, oltre ad essere molto legata affettivamente a Bruce Wayne, per cui sarà cruciale scoprire come si evolverà il loro rapporto.

Si aggiungono poi nuovi alleati del Cavaliere Oscuro, da lui stessi considerati outsiders, proprio come il famigerato gruppo che aveva già formato anche nella continuity ufficiale. In questo caso parliamo di volti noti della rogue gallery batmaniana, come Killer Croc e Catwoman, a cui poi se ne aggiungeranno altri nel finale, che però non vi spoileriamo per lasciarvi la sorpresa…

Johns anche in questo caso punta molto sull’azione e il ritmo serrato, trascinando il lettore in un turbinio di eventi che lo terranno incollato dall’inizio alla fine. Nel complesso, quindi, la lettura è molto coinvolgente e appassionante, anche se non permette una caratterizzazione un po’ più approfondita dei personaggi, specialmente quelli nuovi arrivati, come Selina Kyle/Catwoman, che qui si limita al ruolo di spalla nei combattimenti.

Aldilà di questo piccolo neo, l’accoppiata Johns/Frank si dimostra comunque una garanzia, visto che la narrazione fresca e cinematografica del primo risulta particolarmente piacevole e scorrevole nella lettura grazie anche alle grandi doti di storyteller dell’artista di Bristol, dal tratto raffinato ed elegante, sempre preciso e meticoloso nel ricreare in maniera realistica e aggiornata i principali characters del Cavaliere Oscuro e il loro mondo.

Vedere il Crociato Incappucciato muovere i primi passi, imparare dai propri errori e migliorarsi, è sempre emozionante, specie se a raccontarlo c’è un demiurgo dell’universo Dc come Geoff Johns, molto abile nel creare storie accessibili a tutti, sia neofiti che appassionati di lunga data. Per questo consigliamo a tutti i fan dell’Uomo Pipistrello di recuperare l’intera saga di Batman: Terra Uno ( QUI e QUI le nostre recensioni dei precedenti volumi ), raccolta da Panini anche in un elegante e pratico cofanetto.

VOTO: 7 ½

Marco “Spider-Ci” Novelli

Nichelle Nichols, la regina Thoth Khepera della TAS, ci lascia per sempre

Il nostro è un blog che parla di Batman, ma come ben sappiamo, intorno a Cavaliere Oscuro, ci sono anche personaggi di Hollywood che brillano nel firmamento delle star. Tra questi attori, oggi vogliamo ricordare l’attrice Nichelle Nichols, che nella Serie Batman The Animated Series ha interpretato un villain che il Cavaliere della Notte ha dovuto affrontare: Thoth Khepera, un’antica regina egiziana conosciuta come la regina dei due continenti.

Nell’episodio La regina Immortale (episodio della TAS dal titolo originale “Avatar”) il cavaliere oscuro deve affrontare una strega dell’antico Egitto liberata dallo spietato Ras Al Ghul.

Il doppiaggio originale di questo episodio, ha appunto visto protagonista, la star indiscussa di tutti gli episodi e film di Star Trek.

Nichols, tra i cui fan c’erano anche Martin Luther King Jr. e Barack Obama, ha contribuito con il personaggio di Tenente Uhura in Star Trek, a rompere la barriera dei pregiudizi razziali negli Usa e nel mondo impersonando una donna, ‘nera’ in un momento in cui entrava nel vivo la battaglia per i diritti civili degli afroamericani. Fu infatti suo il primo bacio interraziale della storia della televisione mondiale. Purtroppo Nichelle Nichols si è spenta sabato 30 luglio 2022, per cause naturali, all’età di 89, lo ha tristemente annunciato sulla propria pagina Facebook il figlio Kyle con queste parole: «Mi dispiace informarvi che una grande stella del firmamento non brilla più per noi». La sua luce, tuttavia, nel panorama delle stelle di Hollywood, continuerà a brillare per noi e per le generazioni future.

La storia di Thoth Khepera l’antica regina egiziana

Conosciuta come la regina dei due continenti, ThothKhepera era venerata come una dea, poiché aveva un potere divino che la rendeva padrona della vita e della morte. Lo ha usato per governare brutalmente il suo regno per oltre mille anni. Ra’s al Ghul ha cercato il segreto di Thoth Khepera per 500 anni e, decifrando il Rotolo di Osiride, ha appreso l’ubicazione della sua tomba. La trovò viva, sepolta in una fossa di Lazzaro, circondata dai cadaveri di molti che avevano cercato anche il suo segreto. Thoth Khepera gli offrì il suo segreto prosciugando l’essenza vitale dal suo corpo. Quando è stata interrotta da Talia e Batman, ha abbandonato le sembianze di una giovane donna con cui aveva sedotto gli altri e ha giurato vendetta. Evocò le anime dei morti intorno a sé e afferrò Talia. Batman l’ha liberata e ha lasciato che gli altri scappassero. Ha rovesciato una statua sopra la fossa, forse distruggendola per sempre.

Dc League of super-pets: presentato il 29 luglio al Giffoni film festival

LILLO PETROLO ha già conquistato l’amore e l’attenzione dei ragazzi nella scorsa edizione, e questa volta torna come voce di Krypto (il cane di Superman) per raccontare le sue avventure, e presenterà il film è stato presentato in esclusiva al pubblico del Giffoni Film Festival venerdì 29 Luglio 2022 con la sua gioia travolgente e brillante satira.

Asso il Bat-Segugio è invece interpretato dal dal talent voice MACCIO CAPATONDA. Il film esce nelle sale italiane il 1° settembre 2022 ed è distribuito dalla Warner Bros. Pictures.

In “DC Super Pet League”, gli inseparabili amici Krypto Superdoge Superman condividono gli stessi superpoteri e combattono il crimine fianco a fianco a Metropolis.

Quando Superman e il resto della Justice League vengono rapiti, Krypto deve convincere una squadra improvvisata composta da Ace il segugio pipistrello, MP il maiale panciuto, Merton la tartaruga e Chip lo scoiattolo a gestire i loro nuovi poteri e aiutarlo a salvare i suoi superpoteri.

Jared Stern, scrittore esperto e consulente per The LEGO® Movie, fa il suo debutto come regista di film d’animazione. La sceneggiatura, scritta dallo stesso Stern con il collaboratore di lunga data John Whittington, è basata sui personaggi DC e Superman creati da Jerry Siegel e Joe Schuster.

Il film è prodotto da Patricia Hicks, Dwayne Johnson, Danny Garcia, Hiram Garcia e Jared Stern. I produttori esecutivi sono John Requa, Glenn Ficarra, Nicholas Stoller, Allison Abbate, Chris Leahy, Sharon Taylor e Courtenay Valenti.

Fonte: [Warner Bros Italia]

Le gemme nascoste di George Pérez

Di Alex Jaffe

Per tutto questo mese abbiamo celebrato la vita e l’eredità di George Pérez, uno dei più grandi architetti artistici dell’Universo DC come lo conosciamo oggi. Senza l’influenza di Pérez, non avremmo la maestosità e la grandezza di Crisis on Infinite Earths non avremmo l’incarnazione definitiva dei Teen Titans e Wonder Woman sarebbe irriconoscibile. Ma per quanto queste serie siano importanti per la grande mitologia DC, George Pérez ha contribuito con la sua straordinaria abilità artistica in modo molto più ampio nel tempo che abbiamo condiviso con lui. Pérez potrebbe non essere più con noi, ma il suo lavoro nei fumetti assicura che la sua eredità sopravviverà finché continueremo a credere negli eroi. Per quelli di voi che, come noi, cercano una scusa per passare un altro pomeriggio con uno dei nostri più grandi artisti, siamo lieti di indirizzarvi ad alcune delle gemme nascoste di Pérez nella sua vasta collezione d’arte. 

Continua a leggere

Dark Knights of Steel: il Batman fantasy di Tom Taylor

Sebbene Batman sia un personaggio strettamente legato alle atmosfere urbane della sua Gotham City, lo abbiamo visto in altre vesti più lontane dalla sua dimensione originale in alcune storie alternative. In Superman Red Son lo abbiamo visto diventare un rivoluzionario russo, un detective sulle tracce di Jack Lo Squartatore in Gotham by Gaslight, e persino una creatura della notte in Batman Vampiro. Ma avreste mai immaginato Bruce Wayne e il suo alter ego incappucciato calati in un universo come quello de Il Trono di Spade?

Continua a leggere

Una grande avventura di Zagor e Flash

Nel video che vi presentiamo qui, il coordinatore editoriale della linea comics di Panini Italia Nicola Peruzzi intervista Mauro Uzzeo e Giovanni Masi, sceneggiatori di “La Scure e il Fulmine”, il volume che narra il primo incontro tra Zagor e Flash.

Disponibile in libreria e fumetteria da giovedì 10 marzo 2022, La scure e il fulmine è il primo incontro tra i personaggi di Sergio Bonelli Editore e gli eroi dell’universo fumettistico della statunitense DC. Ed è una grande avventura di Zagor come lo è di Flash, perché gli sceneggiatori Mauro Uzzeo e Giovanni Masi sono prima di tutto lettori appassionati di entrambi i personaggi.

Il sito ufficiale della Sergio Bonelli Editore ha recentemente pubblicato una loro videointervista con Moreno Burattini in cui raccontano proprio del trasporto provato nello scrivere un’avventura così importante dello Spirito con la Scure, ora invece vi proponiamo una loro chiacchierata con Nicola Peruzzi, coordinatore editoriale della linea comics di Panini Italia. Argomento principale della discussione, ovviamente, il velocista scarlatto di casa DC Comics e quanto La scure e il fulmine renda giustizia a lui e ai comics supereroici degli ultimi decenni.

Continua a leggere

Batman: il Batmanga di Jiro Kuwata

Il leggendario capolavoro pop che racconta lo sbarco di Batman in Giappone arriva per la prima volta in Italia in versione integrale!

Per la prima volta in Italia in versione integrale, Planet Manga pubblica Batman: Il Batmanga di Jiro Kuwata, perla misconosciuta dell’uomo Pipistrello disponibile da giovedì 26 maggio 2022 in fumetteria e su Panini.it.

Continua a leggere