Le armi di Batman

Non userebbe mai una pistola. Il ricordo della fatale sparatoria, in cui persero la vita i genitori, è così indelebile che Bruce Wayne ha giurato di non usare mai armi da fuoco nel suo programma di lotta contro il crimine. Il suo scopo era la giustizia, non la vendetta: di conseguenza il Cavaliere Oscuro si doveva equipaggiare con armi non letali. Per rendere la presenza di Batman reale e impressionante, un sistema di funi e rampini penetranti dovevano dare l’illusione di un volo incombente sulle strade di Gotham. I Batrang, combinando il tipico boomerang australiano con l’affilato shuriken dei ninja, mettevano la firma di un’arma inconfondibile. Un vasto assortimento di granate a gas chimico e capsule esplosive fornivano il diversivo necessario per concludere un combattimento, mentre le flessibili e rinforzate Batmanette immobilizzavano i criminali fino all’arrivo della polizia!

Batmanette
Costruite da una leggera guaina di nylon impregnato di zaffiro, su cavo d’acciaio intrecciato, queste manette possono essere tagliate solo da un seghetto con lama di diamante.

Cerbottana
Bruce Wayne ha appreso la misteriosa arte della cerbottana dai cacciatori Yanomani lungo il possente Rio delle Amazzoni. Gli Yanomani avvelenano la preda, Batman preferisce munire i suoi dardi di un anestetico ad effetto immediato.

Rampino penetra-muri
Pur non essendo normalmente un’arma offensiva, il rampino penetra-muri del Cavaliere Oscuro è parte indispensabile del suo arsenale. Una pistola lancia-rampini contiene una scorta di dardi ad attivazione esplosiva, collegati a bobine di funi deceleranti, munite di un sistema di bloccaggio e fissaggio. Il rampino permette a Batman di arrampicarsi o calarsi dai palazzi più alti e di volteggiare tra i grattacieli di Gotham, passando di fune in fune.

Spray aerosol
L’arsenale chimico miniaturizzato di Batman include tracciatori a vernice infrarossa, gel schiumogeni esplosivi, dispositivi elettronici di congelamento rapido, e spray Ver-Sed (per k.o. istantaneo con amnesia temporanea).

Pellet gassosi
Diversi deterrenti gassosi sono distribuiti nelle tasche della Batcintura: cariche flash/bang, bombe fumogene, gas lacrimogeni ed emetici, emessi alla rottura di capsule sferiche di gelatina indurita.

Dardo penetrante
Motori ad accelerazione “intelligente”, nella punta del dardo-rampino, consentono il fissaggio su alluminio, acciaio o manufatti in cemento.

Batbolas
Bruce Wayne è stato istruito nell’uso delle bolas da mandriani argentini, e ha adattato quest’ordigno sudamericano per intrappolare braccia e piedi dei criminali, invece del bestiame.

 

Batrang
Nell’equipaggiamento personale di Batman spicca il Batrang un’arma di varie forme e tipi, che può essere lanciata come un freesbe o come un coltello. Basati sull’aerodinamica dei boomerang, i Batrang sono forgiati in lega d’acciaio temprato, e rivestiti di ceramica antiurto indurita. Disegnati sia per la corta sia per la lunga gittata, possono essere smussati per duri impatti, o resi così taglienti da tagliare il metallo.

Mini-Batrang
Leggeri e affilati come rasoi, i Mini-Batrang si lanciano come gli shuriken dei ninja. Pur mancando del potere d’arresto dei piu’ pesanti Batrang, queste armi sono dolorosi deterrenti per i potenziali avversari, e abbastanza resistenti per forare pneumatici rinforzati.

La Bat-cintura

I batrang, le funi in corda monofilamento e le bombe a gas sono alcuni dei “jolly” che il Cavaliere Oscuro nasconde nella Bat-cintura, probabilmente il più sofisticato arsenale anticrimine mai concepito. Nei vari scomparti della cintura sono riposti gli strumenti miniaturizzati e i deterrenti non letali cui Batman ricorre durante le ronde notturne. Oltre capsule di gas, trasmittenti senza fili, grimaldelli, antitossine, respiratori e altre attrezzature sofisticate, la cintura è anche munita di un sistema di autodistruzione anti-effrazione.

Massima utilità
La prima Bat-cintura era leggera e aerodinamica. La fibbia
nascondeva una fune di scorta e una lancia-ganci azionato a CO2.
Durante il periodo della Terra di Nessuno (la storia, crossover
incentrata sul nuovo ordine a Gotham City a seguito di un
terremoto), Batman adottò una cintura più voluminosa, che gli
permetteva di portare con sè ulteriori armi e scorte necessarie
per sopravvivere in una Gotham ridotta dal terremoto a un cumulo
di macerie.

Torcia tascabile a penna
Antesignana dell’ancor più piccola torcia digitale, garantiva a Batman ampia illuminazione notturna. Era equipaggiata con un boccaglio in gomma, così da poterla usare senza adoperare le mani.

 

 

Trasmettitore palmare
Batman comunica tramite telefono cellulare ed e-mail criptati attraverso le trasmissioni satellitari WayneTeach a connessione sicura, inviate attraverso la rete di computer della Batcaverna.

 

Scomparto Batrang
Alcuni scomparti rettangolari della cintura nascondono Batrang
con diverse modalità di lancio e di impatto; tra di essi vi è
anche un caricatore che contiene fino a cinque mini-Batrang
pieghevoli.

Funi per saltare
Le funi leggere di Batman combinano la robustezza delle funi da
alpinismo con la flessibilità delle corde da bungee jumping.
Questi cavi monofilmento con deceleratore, testati per sostenere
fino a 180 Kg. di peso, contribuiscono a rallentare la discesa
di Batman durante i suoi saldi dai tetti.

Iconografia della Batcintura

Bat-Hotel

Un Hotel interamente dedicato alla nostra icona preferita.
Sicuramente chi viene su questo blog è pazzo di Batman, bene abbiamo scovato chi è piu’ pazzo di noi.
Ebbene si, esiste un Hotel che ha delle Batman Room.
L’Eden Hotel in Taiwan dispone di una sala addobbata in stile Batman, con tanto di Batmobile e stanza dedicata a Catwoman.
Cosa altro dirvi?
Guardate le foto e stupitevi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco a voi la stanza Catwoman

Il Bat-Costume

Al confronto, un’armatura impallidisce. Studiato per la massima funzionalità, il costume del Cavaliere Oscuro è ignifugo e resistente agli agenti chimici, con un triplo strato di Kevlar disposto principalmente sul petto, intorno al simbolo del pipistrello: un bersaglio voluto e ben protetto. In più il mantello smerlato di Batman funge da duplice arma offensiva: le punte rinforzate in piombo possono vibrare colpi fatati, oltre al suo impatto psicologico sui criminali. Il cappuccio (rivestito di Kevlar con gorgiera di
acciaio) contiene vari collegamenti micro elettronici, nonché una speciale tecnologia per la visione notturna. Gli scopi principali del bat-costume sono fungere da travestimento e incutere terrore. La sua struttura di base rimasta praticamente inalterata nel tempo, anche se è stata spesso aggiornata per perfezionare la guerra del Cavaliere Oscuro contro il crimine.

La maschera che trasforma
Mettere il cappuccio è un atto simbolico per Batman: indossandolo, ritrova il giuramento di vendicare l’omicidio dei genitori. Il cappuccio permette, inoltre, a Cavaliere
Oscuro di imitare, con la tecnologia, e natura di capacità di un pipistrello: lenti di Starlite gli permettono inseguimenti anche nel buio più totale; l’elettronica auditiva
di distinguere i più flebiti sussurri della preda; navigatori inerziali di volare dritto e sicuro.

Usare la testa

Inserti opzionali di Kevlar nel cappuccio forniscono ulteriore protezione alle zone vulnerabili del cranio , oltre a rendere la testa di batman un’arma efficace nei
combattimenti ravvicinati!

Il cappuccio

I colpi sul cappuccio di batman sono dispersi da un complesso intreccio di fibre selezionabili di para-aramide, pedana filamenti di metalli esotici. Il comm-link interno permette il controllo vocale delle varie attrezzature .

Potenziato

Bruce Wayne indossa l’armatura del cavaliere oscuro , il mantello e il cappuccio, completando così ci travestimento da Batman.

Lo spirito del pipistrello

Ancor prima che un pipistrello s’intrufolasse nel suo studio , Bruce Wayne aveva percepito il valore il iconico dell’animale. Salvato da morte per congelamento in Alaska da
uno sciamano , Bruce apprese dei poteri curativi del pipistrello nel folklore Inuit, come attesta questa maschera rituale, che gli fu poi regalata

Dietro la maschera

Il cappuccio standard (privo delle apparecchiature elettroniche) è un unico pezzo, e si distende sulla testa di Bruce per poi tornare alla sua forma normale.
Quando non viene indossato, il cappuccio si piega fino a raggiungere le dimensioni di un portafoglio.
L’intero costume è ugualmente compatto.

Cablatura

L'”ultima risorsa” del Bat-costume è un sistema di taser cucito nello strato esterno, sopra una fodera interna isolata.
Questo meccanismo di difesa a colpo unico emette scariche fino a 200.000 volt attraverso una rete di elettrodi micro-sottili, disseminati lungo tutto il costume di Batman.
Il taser viene attivato e caricato attraverso microcircuiti in silicio disposti nei guanti.

Nessun rischio – Sistemi elettronici di raffredamento inseriti nella fibra Nomex del Bat-costume lo rendono un indumento comodo da indossare anche une bel mezzo di una grossa esplosione. L’ordito in Kevlar del mantello e del cappuccio offre un alto grado di resistenza agli agenti chimici, e scarsa conducibilità di scariche elettriche esterne.