Cartoomics 2017: ogni anno sempre qualcosa in più

Siamo stati per voi solo poche ore in quel di Milano per mostravi cosa accadeva sabato 4 Marzo a Cartoomics 2017, la celebre tre giorni di conferenze dedicata al mondo dei videogiochi e dei fumetti.
Come da tradizione, sono state presentate tutte le novità più succose per nerd e geek incalliti come noi. Il programma è stato ricchissimo e tanti sono stati gli ospiti di prestigio assoluto in un programma come sempre fitto di eventi.
Tra gli altri era presente l’attore Robert Picardo (il Dottore olografico di «Star Trek: Voyager») che ha doppiato alcuni episodi di Batman: The Animated Series.
L’area fumetti ha ospitato non solo decine di editori che hanno presentato le novità della prossima stagione, ma anche numerosi disegnatori. Sessioni di autografi si sono alternate a presentazioni di nuovi albi a fumetti.
Per quanto riguarda la DC Comics (nella giornata di sabato) era presente Alessandro Vitti che ha presentato la miniserie Suiciders: Kings of HELL.A., secondo volume dell’apocalittica serie Vertigo creata Lee Bermejo.

La fiera è stata anche un’occasione ideale per conoscere nuovi autori e ritrovare quelli già noti come l’ottimo Giuseppe Camuncoli, Francesco Mattina e Francesco Barbieri.

Per l’etichetta indipendente Donuts Comics abbiamo avuto il piacere di immortalare due lavori di Shadi Givehchian che ha illustrato Poison Ivy e Harley Quinn.

Abbiamo potuto incontrare anche la disegnatrice Cristiana Cru Leone (che ha realizzato una fantastica illustrazione all’interno del nostro libro Dead xx Squad) la quale ci ha realizzato uno sketch di Aquaman che vi proponiamo qui sotto.

In oltre 30.000 mq di spazio, la manifestazione e’ stata organizzata in diversi settori che sono andati dai comics al cinema passando per il fantasy, l’azione e la fantascienza fino alle passioni come il collezionismo, i videogiochi ed il cosplay. Abbiamo fotografato alcuni ragazzi con il costume a tema DC Comics.

La kermesse ha offerto inoltre un’intero stand dedicato a Batman in cui i figuranti del fans club Gotham Shadows che si mettevano in gioco per interagire con i passanti ed i curiosi. Il gruppo, specializzato nell’arte del Customing e del Prop Making, ovvero nella realizzazione di costumi di alta qualità e nella replica di oggetti di scena, ha proposto gadget e scenografie tutte ispirate al Cavaliere Oscuro. Erano presenti inoltre la Batmobile Animated Series della Bellotti Racing e il Batpod.

Annunci

One thought on “Cartoomics 2017: ogni anno sempre qualcosa in più

  1. io personalmente avrei voluto assistere alla premiazione del regista horror Dario Argento come “Cartoomics Directors Awards”, ma la fiera di Rho mi ha stupito ancora di più per la buona organizzazione e per la cospicua presenza di disegnatori, tanta varietà di libri, stand e fumetti anche alcuni inediti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...