Liebster Award 2017: ancora un altro riconoscimento per il nostro blog

Con mia grande sorpresa (ma anche molta soddisfazione) nella giornata di ieri 3 aprile 2017, nel post dedicato al film di prossima realizzazione sul personaggio di Batgirl, il buon Alessandro Falanga, che ringrazio di cuore, redattore insieme ad Antonio Soda del blog Diario di Rorschach (personaggio che adoro e blog veramente figo), mi ha nominato e coinvolto nel Liebsyer Award.
E’ la seconda volta che al mio blog viene riconosciuto questo premio virtuale (la prima volta la potete leggere qui) e ne sono veramente felice.

Liebster Award – Logo

Si tratta di un premio nato nel 2011 e che riguarda il mondo dei blog. Viene conferito da blogger ad altri blogger considerati meritevoli per il lavoro svolto. Non si vincono soldi o cose del genere bensì qualcosa di altrettanto prezioso: si guadagna e si offre visibilità in un clima di supporto reciproco ed espressione di stima. È una grande opportunità soprattutto per un blog di settore che spesso interessa solo categorie specifiche di persone. E per questo desidero ringraziare ancora per questa opportunità che mi è concessa.Queste sono le regole per il Liebster Award 2017:

  • Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog
  • Ringraziare il blog che ti ha nominato e seguirlo
  • Rispondere alle sue 11 domande
  • Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 followers
  • Formulare altre 11 domande per i blogger nominati
  • Informare i blogger della nomination.

Ma partiamo con le domande.

Da quanto tempo scrivi su un blog?

Dal 4 febbraio 2012.

Come sei arrivato/a a WordPress?

Dopo una attenta ricerca su internet e tramite una buona rivista di informatica ho compreso che WordPress era la migliore piattaforma su cui creare un nuovo blog.

Quanto tempo ci dedichi?

Un giorno si…e l’altro pure 🙂 Ma battute a parte ci dedico molto dei miei ritagli di tempo.

Per aprire il blog hai fatto tutto da solo/a o ti sei fatto aiutare?

Ho fatto tutto da solo.

Quando scegliemmo il nome Diario di Rorschach – Un sito fighissimo non ci abbiamo pensato molto, invece per il tuo?

Il nome del mio blog e’ nato dalla passione per Batman e piu’ precisamente da un raccoglitore ad anelli con il personaggio di Batman in copertina che riportava proprio questa scritta: Batman Crime Solver.

Scriviamo per divertirci, per raccontare quello che vediamo o leggiamo e per avere il nostro spazio. Tu?

Idem. Anche io scrivo delle mie passioni. Vorrei che questo blog rimanesse nel tempo come un punto di riferimento per tutti gli amanti del cavaliere oscuro.

Abbiamo dedicato una serie di pagine alle serie tv. Quali segui?

Seguo tutte le serie DC Comics della CW Television Network.

Rispetti il SEO e la Leggibilità nei tuoi articoli o scrivi più in funzione dell’articolo?

A volte riesco a rispettare i SEO, ma non sempre.

Che ne pensi del Liebster Award?

Il Liebster Award credo sia un bellissimo riconoscimento per il proprio lavoro.

Abbiamo dedicato una serie di pagine alle Storie Di Sport. Sei appassionato/a di Sport? Quale sport segui?

Sono un appassionato di calcio, ma amo molto anche il tennis e il basket.

Diario di Rorschach è nato da poco ma ha già un paio di obiettivi raggiunti e molti altri da raggiungere. Tu ne hai per il tuo blog?

Che il mio blog possa proseguire nel tempo e possa rimanere un punto fermo per appassionati del genere. Tra gli obbiettivi raggiunti ci metterei la pubblicazione di alcuni tributi realizzati da ottimi artisti italiani come:
Batman The Animated Series La leggenda continua…20 anni di un mito

Batman Silent Book

Batman v Superman Concept Artbook

Dead xx Squad

I blog che mi fa piacere segnalare sono i seguenti:

  1. Corner House’s Pub un blog dedicato a boardgames and comics Nerd Blog
  2. Nerd Rock Cafè un gruppo di amici con passioni in comune che spaziano dalle serie tv ai Manga passando dai videogame e dai giochi di ruolo per arrivare infine anche alla musica
  3. Me Gusta Channel IL CANALE DI CINEMA, TV, MUSICA, VIDEOGAMES E MOLTO ALTRO ANCORA…
  4. Vendicazzari uniti è il blog dedicato alle vignette umoristiche realizzate da Andrea Guglielmino e suggerite da una folta schiera di collaboratori e lettori
  5. L’osservatorio di Pizza Dog Crossfitter convinto e famelico lettore di fumetti, segue anche qualche serie TV e occasionalmente legge qualche libro. Ottimo redattore
  6. Mary Hollywood Tv shows, Movies, Singers
  7. Per un pugno di cazzotti Cinema per fannulloni felici
  8. Alberto Milan un blog di un ragazzo con tante passioni come noi
  9. Benny a.k.a. Una ragazza appassionata di letteratura, cinema, fumetti e un’amante degli eroi imperfetti
  10. Omniverso il blog di appassionato di fumetti, in particolare del genere supereroistico americano
  11. Serendipity il blog di Letizia Rogolino giornalista freelance di cinema e cultura

Queste sono le mie 11 domande a cui rispondere:

  1. Perché hai iniziato a scrivere un blog?
  2. Scrivevi un diario quando eri adolescente?
  3. Meglio carta e penna o non puoi più vivere senza computer?
  4. Hai mai avuto un momento di crisi in cui hai pensato di lasciar perdere di scrivere il blog?
  5. Quale blog è per te fonte di ispirazione?
  6. Qual è il post che ti ha dato più soddisfazione fra quelli che hai scritto?
  7. Ti piace bloggare o utilizzi il blog come semplice strumento di marketing?
  8. Qual è il film che ti ha terrorizzato di più e quella che hai amato di più?
  9. Descrivi il tuo blog con tra aggettivi.
  10. Dai un consiglio a chi vuole iniziare a scrivere un blog.
  11. Qual è il sogno nel cassetto per il tuo blog?
Annunci

13 thoughts on “Liebster Award 2017: ancora un altro riconoscimento per il nostro blog

  1. il merito è più importante della fortuna. Si basa sull’impegno e la passione e dura molto di più nel tempo. La fortuna invece, più semplicemente capita…complimenti

  2. Grazie per la nomination, sarò lieto di rispondere alle domande il prima possibile 🙂 un po’ meno di doverle formulare a mia volta (non sono bravo in queste cose).
    Ma toglimi una curiosità, cosa intendi con rispettare i SEO? So il signifato della sigla, è quel rispettare che mi sfugge e potrebne tornarmi utile 🙂

    • E’ un piacere per me, perche’ il tuo blog e’ fatto molto bene e mi fa piacere farlo conoscere.
      Le domande a cui dovresti rispondere sono le 11 che ho formulato alla fine del pezzo dopo che ho elencato i blog che hanno ricevuto il premio.
      La domanda sul SEO è stata posta a me dal blog che mi ha nominato.
      Comunque il SEO è l’ottimizzazione per i motori di ricerca (in lingua inglese Search Engine Optimization, in acronimo SEO).
      Spero di averti aiutato!

      • Grazie per i complimenti 🙂 Si lo avevo capito ma mi ha incuriosito quel rispettare, so cos’è il SEO ma vorrei capire cosa intende la domanda per curiosità personale 🙂
        Invece delle tue che intendi per scrivere per marketing?

  3. Grazie per la nomination (anche io ero nella lista di Diario di Rorschach) e volevo taggarti 😉 a questo punto da brava anarchica citerò sia il tuo blog che quello di Rorschach e per le domande deciderò tra le due versioni :). Per chi volesse saperne di più sulla SEO, che anche io dovrei studiare di più, rimando a Ninja Marketing e al blog di Neil Patel (per chi ha voglia di leggere articoloni approfonditi in inglese).

  4. Grazie 1000 per la nomina 😀
    Rispondo subito alle tue domande:

    1) Perché hai iniziato a scrivere un blog?
    Perché la mia ragazza, i miei amici e in generale le persone che conosco non ne potevano più dei miei monologhi sull’ultimo film visto, sulle serie che sego, sui fumetti che acquisto, ecc.
    Quindi, visto che i social network sono dispersivi e i forum caotici ho deciso di aprire uno spazio mio in cui parlare di ciò che volevo e dove le persone sono invitate a fare lo stesso 🙂

    2) Scrivevi un diario quando eri adolescente?
    Nop! Mai fatto.

    3) Meglio carta e penna o non puoi più vivere senza computer?
    Ho una pessima scrittura, inoltre la mia mano non riesce a stare dietro ai pensieri che mi scorrono nella testa e finisce che scrivo 1/3 di ciò che penso XD
    Quindi computer, tutta la vita!

    4) Hai mai avuto un momento di crisi in cui hai pensato di lasciar perdere di scrivere il blog?
    Abbandonare no, ma capita che ogni tanto non scriva niente per settimane [più per motivi di tempo che per volontà].

    5) Quale blog è per te fonte di ispirazione?
    “L’Antro Atomico del Dr Manhattan”. Più che altro per la costanza [pubblica un post al giorno o quasi] e per la sua capacità di passare da un argomento ad un altro [cinema, fumetti, serie tv, videogiochi, collezionismo, ecc] mantenendo sempre il proprio stile personale.

    6) Qual è il post che ti ha dato più soddisfazione fra quelli che hai scritto?
    Uno qualsiasi della mia rubrica “Guilty Pleasure”, ovvero quando riesco a scrivere di quello che voglio senza preoccupazioni e cazzenggiando anche un bel po’.

    7) Ti piace bloggare o utilizzi il blog come semplice strumento di marketing?
    Non ho nulla da “marketizzare”, quindi bloggo a manetta per piacere personale 🙂

    8) Qual è il film che ti ha terrorizzato di più e quella che hai amato di più?
    L’Esorcista – La Genesi. Non guardo molti horror al cinema e questo è uno dei pochi che ho visto e di cui non ho bei ricordi XD
    Amato non saprei, ce ne sono centinaia…Diciamo Rocky, uno dei miei film preferiti.

    9) Descrivi il tuo blog con tre aggettivi.
    Ironico. Personale. Lallero [non mi viene in mente altro, sorry].

    10) Dai un consiglio a chi vuole iniziare a scrivere un blog.
    Pensa a ciò che ami, scrivi quello che pensi e amerai ciò che scrivi [stava scritto in un biscotto della fortuna. Giuro].

    11) Qual è il sogno nel cassetto per il tuo blog?
    Raggiungere più persone possibili. L’ideale sarebbe creare una piccola community in cui parlare di ciò che si ama. 🙂

    Grazie ancora per la nomina! Mi sono divertito molto a rispondere alle domande;)

  5. Eccomi! Scusa l’attesa ma purtroppo il tempo è tiranno e l’Università è infame.
    Ti ringrazio nuovamente per la nomina, davvero onorato (mi piace molto il tuo blog, a partire dal nome…), e procedo subito a rispondere alle tue domande.

    1) Perché hai iniziato a scrivere un blog?
    Per dare sfogo alle mie passioni e ai pensieri che mi frullavano per la testa. Non avendo sempre qualcuno con cui parlarne di persona, ho sentito proprio il bisogno di aprire un blog. E alla fine mi è servito anche per mettere in ordine le idee e soprattutto per andare sempre più a fondo nei ragionamenti.

    2) Scrivevi un diario quando eri adolescente?
    No. Sono sempre stato troppo pigro per queste cose.

    3) Meglio carta e penna o non puoi più vivere senza computer?
    Il computer è senza dubbio più comodo e lo uso sempre. Solo per gli appunti all’Università continuo ad usare carta e penna.

    4) Hai mai avuto un momento di crisi in cui hai pensato di lasciar perdere di scrivere il blog?
    No, posso lasciarlo inattivo anche per qualche mese, ma non lo chiuderò mai.

    5) Quale blog è per te fonte di ispirazione?
    Il blog di Kasabake, senza ombra di dubbio. È un maestro, ha una conoscenza mostruosa di cinema, serie tv, fumetti e letteratura in generale, e una penna squisita, sempre appassionata e appassionante.

    6) Qual è il post che ti ha dato più soddisfazione fra quelli che hai scritto?
    Quello per il quale ho ricevuto più apprezzamenti è la rece del live action di Cenerentola della Disney di qualche anno fa. Ma il post che più mi sono divertito a scrivere (e che ancora non mi imbarazza troppo quando lo rileggo) penso sia quello sul paragone tra Tarzan, the ape man e The Legend of Tarzan. Peccato che me ne freghi ben poco di tutti questi film citati. Dovrei scrivere di più!

    7) Ti piace bloggare o utilizzi il blog come semplice strumento di marketing?
    Vorrei scrivere di più!! Fottesega del marketing. Non sono qui per soldi.

    8) Qual è il film che ti ha terrorizzato di più e quella che hai amato di più?
    Oddio, boh. Ricordo che da piccolissimo Biancaneve e i sette nani (lo storico film d’animazione Disney) mi metteva un’angoscia tremenda e in certe scene mi faceva proprio cagare sotto. Oggi sono un fan dell’horror, non saprei dire quale sia il mio preferito. Forse The Shining (che però non è un horror classico).

    9) Descrivi il tuo blog con tra aggettivi.
    Cazzone, incostante, libero.

    10) Dai un consiglio a chi vuole iniziare a scrivere un blog.
    Il punto fondamentale è essere sé stessi, essere onesti e non avere paura di mettersi in gioco con le proprie idee.

    11) Qual è il sogno nel cassetto per il tuo blog?
    Riuscire a pubblicare più post, trovare magari dei co-redattori e conquistare il mondo.
    Ma al momento non è una priorità o un obbiettivo concreto. Non sto facendo nulla in tal senso. Anzi sto usando prevalentemente la pagina facebook, ma anche lì non ho particolari mire espansionistiche (per ora).

    Ancora grazie! Mi ha fatto molto piacere rispondere a queste belle domande, spero di non essere stato troppo noioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...