The Batman: tutte le anticipazioni sul film con Robert Pattinson

La ricetta che solitamente decreta un film di successo c’è: un grande regista, Matt Reeves, che dirige un grande (sicuramente che stuzzica la curiosità dei fan) attore, Robert Pattinson, in un cinecomic che si preannuncia di impatto. Ecco le prime indiscrezioni trapelate su trama, protagonisti, il luogo in cui verrà girato e la storia da cui il film trarrà ispirazione. Ma andiamo con ordine e vediamo, una a una, tutte le anticipazioni del film The Batman disponibili fino ad ora.

 

Film The Batman: dove si girerà e a quale opera sarà ispirato?

Il cinecomic The Batman comincia a prendere forma. Il nuovo lavoro di Matt Reeves dovrebbe essere girato, come riporta HN Entertainment, presso i Leavesden Studios di Londra, gli stessi dove precedentemente sono stati girati Batman v Superman: Dawn of Justice, Wonder Woman e sequel del 1984 e l’intera saga di Harry Potter. Trapelata, inoltre, anche la notizia relativa all’opera a cui si ispirerà il film, la celebre saga a fumetti DC Batman: Il lungo Halloween (The Long Halloween). Scritta da Jeph Loeb e illustrata da Tim Sale, la serie di fumetti è stata pubblicata tra ottobre 1996 e ottobre 1997 e vede un giovane Batman protagonista delle sue prime ricerche come detective a Gotham. La run prevede una serie di colpi di scena e, proprio come affermavano precedenti rumors, la presenza di quattro – se non addirittura sei – super antagonisti presi dalla galleria classica. La news arriva direttamente dalla bocca di Kevin Smith nel corso del podcast Fatman Beyond Podcast.

Film The Batman: trama e ispirazione anni ’90

La storia dovrebbe svolgersi negli anni ’90 seguendo il primo anno di attività di un giovane Bruce Wayne. Il giovane miliardario si trova a indagare su una serie di misteriosi omicidi commessi un killer che uccide solamente nei giorni festivi. Quando le persone cominceranno a morire in maniera strana sarà compito di Batman scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e capire chi dei villain che compariranno, tutti possibili sospetti, è davvero il colpevole. Intanto, l’attesa è alle stelle per l’inizio delle riprese del film. La produzione della pellicola inizierà a gennaio dell’anno prossimo, con l’uscita nelle sale in programma nell’estate dell’anno successivo. Ma le notizie, per circolare, non hanno bisogno del primo “Ciak”. Prima di tutto, il cast: al fianco di Robert Pattinson troveremo Jeffrey Wright nei panni del commissario Gordon, mentre le indiscrezioni tratte da Variety propongono per il ruolo dell’Enigmista l’attore Paul Dano. Ci sarà anche Andy Serkis. Zoe Kravitz (figlia del cantante Lenny) interpreterà la donna gatto che ammalierà Robert Pattinson. La nuova Catwoman dopo quella di Michelle Pfeiffer, Halle Berry (ricodiamo che non è un film DC Comics) e Anne Hathaway. Andando indietro, ci sono anche Eartha Kitt e la leggendaria Julie Newman della televisione Anni 60.E anche lei stessa. Zoe che ha dato la voce, nella versione originale, a Catwoman in Lego Batman. Il Film. Ora gli studi della Warner sono impegnati nella ricerca dell’interprete che completerà il trio di villain del film ovvero l’alter ego di Oswald Chesterfield Cobblepot, il Pinguino.

La colonna sonora

A firmare la colonna sonora del film di The Batman sarà il Premio Oscar Michael Giacchino.

Batman non è un eroe, parola di Robert Pattinson

Durante la sua lunga intervista rilasciata al New York Times, Robert Pattinson ha parlato un po’ di tutti i suoi lavori cinematografici fino ad arrivare a Batman. Sono state proprio le dichiarazioni sul Cavaliere Oscuro a lasciare un po’ perplessi tutti, infatti, l’attore non ci avrebbe pensato due volte prima di confessare che: “E’ un’esperienza del tutto diversa dai film che ho fatto. Normalmente giro sei settimane, ora girerò per sei mesi! Batman non è un eroe, è un personaggio complicato. Non potrei mai interpretare un vero eroe. Ci deve sempre essere qualcosa di un po’ sbagliato nei miei ruoli. Penso che sia così perché uno dei miei occhi è più piccolo rispetto all’altro”. E poi ha continuando ammettendo: “Adoro Matt Reeves e il personaggio è fantastico. La sua morale è un tantino fuori. Non è il classico ragazzo d’oro, a differenza di quasi tutti gli altri personaggi dei fumetti. La sua visione del mondo è semplice, ma è anche strana e questo ti permette di avere più spazio d’azione per interpretarlo.”

The Batman, la trama

Stando a quanto è dato sapere al momento, il film dovrebbe svilupparsi come una “detective story”. Batman si ritroverà sulla tracce del o dei responsabili di alcune morti sospette. Una situazione alquanto complessa che lo condurrà dai peggiori criminali di Gotham. Un duro confronto dopo l’altro, passando in rassegna personalità folli e deviate, nella speranza di raggiungere la verità.

La pre-produzione del film è iniziata questa estate (2019), mentre le riprese cominceranno solamente nel 2020. L’uscita del film è prevista nelle sale cinematografiche americane il 25 giugno 2021.