Romics XXVII edizione: un grande successo!

Con Romics XXVII edizione ripartono i grandi eventi culturali: successo di pubblico e tante emozioni.


Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games si è svolto in presenza dal 30 settembre al 3 ottobre 2021 nella location di Fiera Roma, segnando ufficialmente la ripartenza dopo quasi due anni. Romics è stato il primo appuntamento «popolare» a livello nazionale per partecipazione di visitatori organizzato dopo la pandemia, dimostrando che attraverso la previsione di rigidi protocolli di sicurezza e la responsabilità degli appassionati, è possibile organizzare un grande evento culturale in presenza. Siamo molto orgogliosi della risposta del pubblico che è accorso in massa a Romics, facendo registrare due sold-out nei quattro giorni della manifestazione.

Gli organizzatori sono molto grati agli espositori che hanno scommesso su Romics come opportunità per la ripresa di un settore che nei mesi scorsi ha subito, a causa della pandemia, un vero e proprio tracollo. Ringraziamo i partner istituzionali dal Ministero della Cultura al Ministero dell’Istruzione, dal Ministero dell’Innovazione alla Regione Lazio, passando per Unioncamere Lazio e la Camera di Commercio di Roma, che attraverso Romics si sono «riconnessi» dal vivo con le centinaia di piccole e medie imprese culturali del settore e le migliaia di energie creative mai sopite in questi mesi.

Grandi festeggiamenti per i venti anni di Romics, un importante appuntamento per ricordare e celebrare le 87 personalità nazionali e internazionali salite sul palco di Romics attraverso contributi video, saluti, sketch e testimonianze sul palco della Romics City con alcuni dei Romics d’Oro che hanno segnato la storia del festival: Giorgio Cavazzano, Marco Gervasio, Massimo Rotundo, Alessandro Bilotta (che gentilmente ci ha lasciato il suo saluto), Moreno Burattini e Vince Tempera. 

Ad impreziosire questa edizione di Romics XXVII, la presenza della disegnatrice Elena Casagrande alla quale durante il Comicon di San Diego (California) le è stato assegnato il premio Eisner Awards 2021, premio intitolato ad Will Eisner, considerato uno dei più importanti autori di fumetti di tutti i tempi. Un riconoscimento che può essere considerato a tutti gli effetti come l’equivalente del premio Oscar per il cinema.

Elena Casagrande – premio Eisner Awards 2021 in posa per Batman Crime Solver

Nei luoghi di intrattenimento e di incontro Romics City nel padiglione 7 e Romics Experience nel padiglione 8, un programma fittissimo ha animato i quattro giorni del festival con ospiti in presenza e da remoto: Fumettibrutti e Orietta Cicchinelli nell’incontro Sfida agli stereotipi di Genere; Sio, Lorenzo de Felici e Graziano Ciocca in una riflessione sui veri superpoteri degli animali; Laura Scarpa, Rita Petruccioli e Sonno (Michela Rossi) con il panel Fumetti alla Pari; Lorenzo Ghetti, Ariel Vittori e Francesco Archidiacono, in un dialogo sulle trasformazioni nel fumetto, in collaborazione con MeFu.

Moreno Burattini e Gianni Sedioli, in conversazione per ripercorrere la loro carriera artistica; Marco Gervasio, Cristian Canfailla e il direttore editoriale di Topolino, Alex Bertani con Fanta… stico Topolino. In collaborazione con le più rinomate case editrici italiane, un ricco programma di presentazioni ed attività ha coinvolto pubblico e fan con grande entusiasmo: Shockdom con Violetta Rocks, Marco Tarquini, Lucio Staiano ed Emanuele Nespeca per presentare Dal fumetto al cinema con Solaria film raccontando il dietro le quinte del progetto pilota tratto dalla graphic novel Il Migliore Dei Mali – L’Uomo di Latta. Tunuè ha presentato la nuova serie a fumetti 7 Crimini – La truffa con Katja Centomo, Emanuele Sciarretta, Bruno Cannucciari e Giorgio Pontrelli.

Scuola Romana dei Fumetti ha presentato In Maschera, con Arianna Rea, Jacopo Angelini, Isabella Cacciabaudo, Silvia De Ventura, Mauro Falchetti; Antonio Rezza con la presentazione delle sue carte da gioco edite da La Nave di Teseo; saldaPress ha presentato An Unkindness of Ravens – La vendetta dei corvi, con Marianna Ignazzi, Fabiana Mascolo e Dan Panosian. La presentazione de Le terre dello Spinch di Jesse Jacobs, Strane Dizioni; Ninna e Matti con il firmacopie de Il portale magico (Magazzini Salani). Dedicato al mondo manga e degli anime: il workshop di Midori Yamane, insegnate alla Scuola Internazionale di Comics e le presentazioni in anteprima del manga Loser e il Mook del maestro Ryoichi Ikegami con Andrea Yuu Dentuto, disegnatore di Lupin III e Adriano Forgione di Nippon Shock Edizioni.

La grande Artist Alley dove gli artisti presenti hanno realizzato commissions, dediche per i loro fan: Sergio Algozzino, Francesco Barbieri, Michela Cacciatore, Moreno Chiacchiera, Francesca Da Sacco, Michela Da Sacco, Giuseppe De Luca, Livia De Simone, Massimo Di Leo, Maurizio Di Vincenzo, Carlo Cid Lauro, Cristiana Leone, Riccardo Nunziati,

Valerio Piccioni, Fernando Proietti, Piero Ruggeri, Enrico Simonato, Alessia Trunfio, Eva Villa e molti altri.Grande successo per il concorso LazioComics – Land of Heroes Sketch Battle, promosso dalla Regione Lazio, in collaborazione con la Scuola Romana dei Fumetti e Romics. Il concorso ha visto tantissimi giovani non professionisti realizzare su tavoletta grafica, all’interno dello stand della Regione Lazio, un’opera digitale dedicata alla valorizzazione dei luoghi paesaggistici, archeologici, architettonici della Regione Lazio. In palio un corso estivo di fumetto presso la Scuola Romana dei Fumetti e abbonamenti per la prossima edizione di Romics. La Giuria è al lavoro sugli elaborati e i vincitori verranno resi noti nelle prossime settimane.Appuntamenti pop e colorati in programma, dal Buon Compleanno Famiglia Simpson con Monica Ward, Maura Cenciarelli, Fabrizio Mazzotta, Stefano Mondini e Franco Bianco per festeggiare i trenta anni dalla prima messa in onda italiana della famiglia più celebre della tv, fino a Cartoon Heroes – Gli Eroi di 40anni di Sigle Tv con Vince Tempera, Douglas Meakin, Stefano Bersola, Guiomar Serina, I Raggi Fotonici, in un racconto sulla straordinaria musica per le serie animate. Per tutti gli appassionati di cosplay un grande incontro ha portato alla scoperta delle più grandi gare internazionali di cosplay con Andrea Di Virgilio, Samuele Campobassi, Fabiano Valentino, Valentino Notari e Daisy Tirolo.Lo spazio dedicato al cinema nell’edizione autunnale di Romics ha coinvolto tanti film e progetti che approderanno in sala nelle prossime settimane con esperti, sneak preview e materiali in anteprima: Halloween Kills (in collaborazione con Universal Pictures International Italy) con Tiziana Amicuzi, Marco Patrignani, Luca Ruocco e Marco Werba; 47 Metri: Great White ( in collaborazione con Adler Entertainment, Associazione Italiana VFX e FAPAV) con Pierre D’Oncieu, Paolo Zeccara, Federico Bagnoli Rossi e Antonio Bracco; I’m your man (in collaborazione con Koch Media) con Nicoletta Iacobacci, Luca Iocchi e Marcello Rossi. Un focus particolare sul recente Dune e sullo stato dell’Animazione indipendente e da Oscar (in collaborazione con Warner Bros International Italy) con Eva Coen e Federico di Feo. “Corti che vincono tutto: Mila!” è infine l’incontro di Romics dedicato alla grande animazione italiana nel mondo con Cinzia Angelini, Antonello Risati e Flavio Gargano. Dynit con le novità anime in home video dei prossimi mesi tra tv, streaming e cinema. Per gli amanti dei card games al padiglione 9 tanto gioco e divertimenti con le anteprime targate Dal Tenda, Bees: il Reame Segreto, Flick of Faith, Suicidium, La crew di Al4oPiù e Dragon Ball e Digimon Super Card Game presentati da Game Trade.Grande successo al padiglione 8, in collaborazione con Mkers, tra le realtà più importanti del mondo eSport, con intrattenimento digitale, e-sport e gioco. Con l’obiettivo di creare un contenitore di attività innovative legate a eSport, gaming, Social Network ed ecosistemi collaterali legati alla Gen Z., una quattro giorni di eventi, arricchiti da incontri speciali e ospiti, con oltre 150 postazioni di gioco.

Il padiglione, che rappresenta lo scenario videoludico e digitale italiano, ha visto alternarsi celebri giocatori, tra gli stand di importanti brand come Mercedes-Benz Italia, AS Roma, Vodafone e SMI Technologies and Consulting. Lo stand Struttura di missione per la valorizzazione delle ricorrenze nazionali e dimensione partecipativa delle nuove generazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha premiato le opere dei giovani vincitori del concorso Roma, Raccontala! 150 anni da Capitale.  Infine, sul palco del padiglione, sono saliti talent come il content creator Mario de Lillo, famoso per il suo tormentone “Arte Povera”, Il Tre, Gemello, Fasma e Comete; i videogiocatori youtuber Kekkobomba, Tuberanza e Marcy, il famoso tik toker Faccestamagia, il presentatore Lele Sarallo e tanti altri.
Gli organizzatori danno appuntamento a tutti alla prossima edizione di Romics che si terrà dal 7 al 10 aprile 2022 presso Fiera Roma.

Fonte: [Ufficio stampa del Romics]

3 thoughts on “Romics XXVII edizione: un grande successo!

I tuoi commenti sono sempre i benvenuti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...