Nolan’s Batman trilogy

RETROSPETTIVA DELLA TRILOGIA

A Natale 2012

Il cavaliere oscuro – Il ritorno
Gotham City. Bruce Wayne ha appeso al chiodo maschera e mantello di Batman e si è fatto carico della morte del procuratore Harvey Dent, in realtà diventato il crudele Due Facce. Il paladino della giustizia non è più in attività ed è ora considerato un criminale. A sorreggerlo nel suo esilio forzato ci sono il fidato maggiordomo Alfred e il brillante Lucius Fox. Intanto, uno strano furto avviene in casa Wayne. C’è lo zampino dell’astuta Selina Kyle, ladra dalle movenze feline. E Bane, un terrorista mascherato, viene allo scoperto con un piano per distruggere Gotham City. Guarda subito il trailer HD in lingua italiana del film!

Cristopher Nolan dichiara quanto segue sulla triologia:
“Per me, ‘Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno’ è specificatamente e definitivamente l’epilogo della storia di Batman così come io l’avevo intesa; la natura aperta del finale è semplicemente un’idea tematica molto importante che volevamo inserire nel film, ovvero che Batman, in realtà, è un simbolo. Chiunque può essere Batman è questo è molto importante per noi”. Nolan ha poi aggiunto: “Quest’uomo (Bruce Wayne, ndr) doveva vedere se stesso come il catalizzatore di un cambiamento, per ciò si trattava di un processo temporaneo, magari un piano di cinque anni che gli avesse consentito di acquistare questo peso, questa forza simbolica e permettere a quanto di buono c’era in Gotham City di prendere nuovamente possesso della città”. Insomma, porte chiuse a chi sperava in un altro capitolo firmato da Nolan: l’epilogo della serie ha un valore altamente simbolico: “La natura aperta – ha aggiunto il regista – è importante per far capire che Batman non è importante in quanto uomo, è più di questo. E’ un simbolo e i simboli non muoiono”.

Chris Corbould, supervisore degli effetti speciali in The Dark Knight Rises, chiude il sipario sul Tumbler impressionante di Batman in questa intervista tratta dal Blu-ray per The Dark Knight Rises

ECCO COSA CONTENGONO I DVD E I BLU-RAY DELL’ULTIMO FILM DELLA TRILOGIA:

BLU-RAY
· La Batmobile – Dalla sua creazione alla fine degli anni ‘30, la Batmobile è diventata subito un simbolo di potere, speranza e giustizia, tecnologicamente all’avanguardia, è l’arma più impressionante dell’arsenale di Batman. Scopri come è nata e come si è evoluta questa vera e propria icona culturale.
· Prologo: Dirottamento ad alta quota- Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla produzione della sequenza iniziale del film che si svolge ad alta quota, con riprese effettuate dalle unità aeree e dalla unità modello.
· Dietro la produzione di Gotham – Finire il Cavaliere – Segmento sulla progettazione e realizzazione del nascondiglio di Bane.
· Ritorno alla Bat-caverna- Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla ricostruzione della Bat-caverna contenente anche riprese al rallentatore della costruzione del set e interviste a chi lo ha realizzato.
· Il pipistrello – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla progettazione, costruzione e utilizzo del Pipistrello con dettagli sui diversi congegni costruiti per dare l’illusione del volo. Si parla anche della realizzazione del suono tipico generato dal Pipistrello.
· Luci e ombre in un grande formato – Produzione – Finire il Cavaliere – Scopri la filosofia e il metodo usati nella fotografia per dare a Gotham la cruda autenticità che emerge nel fantastico supporto Imax.
· Batman contro Bane – Produzione – Finire il Cavaliere – Un segmento sulla preparazione e l’allenamento per l’epico combattimento tra Batman e Bane.
· Arsenale approvato – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulle acrobazie, comprese le sequenze girate dall’unità modello.
· Il Pit – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla costruzione e sull’importanza tematica del set.
· La distruzione nel giorno della partita – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulle sequenze della distruzione che ha luogo nello Stadio di Gotham.
· Distruggere una via cittadina – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sugli effetti speciali usati per simulare la distruzione della strada che Blake sta percorrendo
· Il canto – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sull’evoluzione della colonna sonora del film.
· La guerra in Wall Street – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sul coordinamento per la realizzazione della battaglia a Wall Street per la quale è stato necessario impiegare centinaia di comparse e chiudere la parte sud diManhattan.
· Corsa al Reattore – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla sequenza dell’inseguimento mozzafiato girata a Pittsburgh e a Los Angeles.
· Il percorso del Cavaliere Oscuro – Personaggio – Finire il Cavaliere – Un segmento sull’evoluzione di Bruce Wayne/Batman nel corso della trilogia e come lo ritroviamo ne Il ritorno. (Potrebbe essere integrato con interviste a Chritopher Nolan, Jonah Nolan, David Goyer, Emma Thomas e Christian Bale.)
· La resa dei conti a Gotham – Personaggio – Finire il Cavaliere – Segmento su Bane che comprende informazioni sulla natura del personaggio, le scelte di recitazione, il suo fisico, la sua maschera e i suoi costumi.
· Una ragazza deve mangiare – Personaggio – Finire il Cavaliere – Segmento su Selina Kyle che comprende informazioni sulla natura del personaggio, le scelte di recitazione, i suoi costumi e l’allenamento per il combattimento.
· La fine di una leggenda- Riflessioni – Finire il Cavaliere – Le conclusioni dei realizzatori del film su ciò che è stato necessario fare per rendere Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno l’epica conclusione della Leggenda Oscura.
· Archivio trailer
· Galleria di immagini promozionale
· Copia Digitale

DURATA: 164 minuti ca.

FORMATO VIDEO: 16×9 1080 p 2.4:1
LINGUE: Dolby Digital: Inglese 2.0, Thailandese 5.1, Spagnolo 5.1, Italiano 5.1, Tedesco 5.1, Francese 5.1, Inglese 5.1 Audio Descriptive Service; DTS-HD Master Audio: Inglese 5.1.

SOTTOTITOLI: Norvegese, Svedese, Finlandese, Danese, Thailandese, Spagnolo, Olandese, Francese, Cinese, Cantonese, Islandese, Indonesiano, Coreano
Non udenti: Italiano, Inglese, Tedesco

DVD
· La Batmobile – Dalla sua creazione alla fine degli anni ‘30, la Batmobile è diventata subito un simbolo di potere, speranza e giustizia, tecnologicamente all’avanguardia, è l’arma più impressionante dell’arsenale di Batman. Scopri come è nata e come si è evoluta questa vera e propria icona culturale.
· Prologo: Dirottamento ad alta quota- Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla produzione della sequenza iniziale del film che si svolge ad alta quota, con riprese effettuate dalle unità aeree e dalla unità modello.
· Dietro la produzione di Gotham – Finire il Cavaliere – Segmento sulla progettazione e realizzazione del nascondiglio di Bane.
· Ritorno alla Bat-caverna- Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla ricostruzione della Bat-caverna contenente anche riprese al rallentatore della costruzione del set e interviste a chi lo ha realizzato.
· Di nuovo in azione – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sul ritorno di Batman a Gotham che comprende la sequenza con l’inseguimento dalla Borsa di Gotham attraverso il centro della città.
· Il pipistrello – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla progettazione, costruzione e utilizzo del Pipistrello con dettagli sui diversi congegni costruiti per dare l’illusione del volo. Si parla anche della realizzazione del suono tipico generato dal Pipistrello.
· Luci e ombre in un grande formato – Produzione – Finire il Cavaliere – Scopri la filosofia e il metodo usati nella fotografia per dare a Gotham la cruda autenticità che emerge nel fantastico supporto Imax.
· Batman contro Bane – Produzione – Finire il Cavaliere – Un segmento sulla preparazione e l’allenamento per l’epico combattimento tra Batman e Bane.
· Arsenale approvato – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulle acrobazie, comprese le sequenze girate dall’unità modello.
· Il Pit – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla costruzione e sull’importanza tematica del set.
· La distruzione nel giorno della partita – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulle sequenze della distruzione che ha luogo nello Stadio di Gotham.
· Distruggere una via cittadina – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sugli effetti speciali usati per simulare la distruzione della strada che Blake sta percorrendo
· Il canto – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sull’evoluzione della colonna sonora del film.
· La guerra in Wall Street – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sul coordinamento per la realizzazione della battaglia a Wall Street per la quale è stato necessario impiegare centinaia di comparse e chiudere la parte sud diManhattan.
· Corsa al Reattore – Produzione – Finire il Cavaliere – Segmento sulla sequenza dell’inseguimento mozzafiato girata a Pittsburgh e a Los Angeles.
· Personaggio – Finire il Cavaliere – Riproduci tutto
· Il percorso del Cavaliere Oscuro – Personaggio – Finire il Cavaliere – Un segmento sull’evoluzione di Bruce Wayne/Batman nel corso della trilogia e come lo ritroviamo ne Il ritorno. (Potrebbe essere integrato con interviste a Chritopher Nolan, Jonah Nolan, David Goyer, Emma Thomas e Christian Bale.)
· La resa dei conti a Gotham – Personaggio – Finire il Cavaliere – Segmento su Bane che comprende informazioni sulla natura del personaggio, le scelte di recitazione, il suo fisico, la sua maschera e i suoi costumi.
· Una ragazza deve mangiare – Personaggio – Finire il Cavaliere – Segmento su Selina Kyle che comprende informazioni sulla natura del personaggio, le scelte di recitazione, i suoi costumi e l’allenamento per il combattimento.
· Catwoman – Personaggio – Finire il Cavaliere – Segmento sulla progettazione e realizzazione dell’uniforme e degli occhiali tattici di Selina Kyle.
· Amici e alleati – Personaggio – Finire il Cavaliere – Gary Oldman, Morgan Freeman e Michael Caine riflettono sul loro ruolo di alleati fedeli e fidati di Batman.
· Riflessioni – Finire il Cavaliere – Riproduci tutto
· Cosa succede quando siamo sconfitti – Riflessioni – Finire il Cavaliere – Segmento sulle ragioni delle sconfitte e dei ritorni vittoriosi che ricorrono nella storia di Bruce Wayne, in particolare ne Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno.
· La fine di una leggenda- Riflessioni – Finire il Cavaliere – Le conclusioni dei realizzatori del film su ciò che è stato necessario fare per rendere Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno l’epica conclusione della Leggenda Oscura.
· Archivio trailer
· Galleria di immagini promozionali

DURATA: 160 minuti ca.

FORMATO VIDEO: 16×9 1080 p 2.4:1
LINGUE: Italiano, Inglese (5.1 Dolby Digital), Inglese (2.0 Dolby Digital)

SOTTOTITOLI: Italiano
Non Udenti: Inglese

Trailer Park ha pubblicato tre poster inediti del Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, il terzo capitolo della trilogia diretta da Christopher Nolan.
Si tratta di artwork scartati e non utilizzati per la promozione della pellicola.
Potete vederli direttamente qua sotto:
I primi due mostrano Batman e Bane con sullo sfondo la parola chiave del film: Rise. Il terzo è un disegno stilizzato della maschera di Bane che invece riposta un’altra parola fondamentale per il film e per la mitologia dell’uomo pipistrello in generale: Fear, ovvero Paura.
Ecco i poster:

Intervista a Marion Cotillard

Vi ricordiamo che il 21 Ottobre 2012 il nostro Blog ha avuto come ospite la doppiatrice italiana Claudia Catani.Cliccate qui.

Come facilmente pronosticabile, il capitolo conclusivo della trilogia cinematografica di Christopher Nolan dedicata a Batman si è mantenuto al primo posto della classifica dei box office statunitensi per la seconda settimana di fila, ottenendo risultati stratosferici. Nonostante i tragici eventi accaduti in Colorado e la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi lo scorso venerdì, che hanno comunque rallentato i potenziali incassi, The Dark Knight Rises è finora valso 313,8 milioni di dollari negli USA e ben 537,3 milioni di dollari a livello internazionale.
Interpretato da Christian Bale (Bruce Wayne/Batman), Anne Hathaway (Selina Kyle/Catwoman) e Tom Hardy (Bane), Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno giungerà nelle sale italiane il prossimo 29 agosto.

News del 22.08.2012 ! The Dark Knight Rises ha fatto oltre $ 900 milioni in tutto il mondo … $ 901.200.000 per l’esattezza. Come riportato all’inizio di questa settimana, The Dark Knight Rises sta andando meglio al box office internazionale rispetto a Il cavaliere oscuro ha fatto uscito nel 2008.

Tre minuti di scene non utilizzate in The Dark Knight! La maggior parte deriva dai vari trailer, spot tv e featurette. La più interessante è sicuramente quella centrale, in cui si vede Joker all’interno dell’autobus che si allontana dall’ospedale in esplosione. [Fonte: Badtaste]

Notizia | 23/08/2012 ( ore 14:53 ) : In una nuova intervista Joseph Gordon-Levitt discute del finale de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, terzo capitolo (ed ultimo) incentrato sulle avventure del supereroe della Dc Comics Batman e diretto da Christopher Nolan!
ATTENZIONE: la seguente news contiene SPOILERS
Intervistato riguardo il finale de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno da MTV, l’attore Joseph Gordon-Levitt (John Blake) ha parlato del futuro del franchise di Batman: “Onestamente no, non ne abbiamo parlato”. L’attore ha confermato che attualmente non ci sono piani per vederlo nel ruolo del nuovo Batman in un possibile quarto episodio del franchise (anche se lui amerebbe molto l’idea); l’attore è, però, convinto che la Warner Bros. Pictures rebootterà Batman anziché continuare con Blake nel ruolo dell’eroe della Dc Comics, lasciando il finale del terzo capitolo diretto da Christopher Nolan solo come “degna conclusione” della trilogia: “Onestamente so che molta gente parla del finale di questo film come un setup per un sequel ma non credo che sia necessariamente quel che è. E’ solo un finale grandioso e perfetto per questa trilogia”.
Fonte: MTV

http://www.mtv.com/videos/movies/828103/joseph-gordon-levitt-not-convinced-dark-knight-ending-alludes-to-sequel.jhtml

Sulla scia dei poster, le foto esclusive e gli spot televisivi americani, ecco in anteprima la copertina di Empire Magazine in vendita, in USA da giovedi’ 31 maggio 2012.

Lo spot televisivo che sta invadendo le tv USA in questo periodo:

I poster del nuovo film:

Un poster segreto per “The Dark Knight Rises”!

Grazie ad un lettore del sito Batman-News di nome Brad, è stato rivelato un quarto poster segreto di The Dark Knight Rises!
Infatti, uno dei poster, contiene, nelle versioni cartacee esposte nei cinema a scopo promozionale, un codice a barre QR che ha permesso di avere il link al nuovo poster! Nell’immagine, Catwoman spezza a meta’ un batarang con il suo tacco a spillo! Da notare, in basso, il rossetto con cui e’ stato stampato un bacio, che, insieme alle due X rosse forma un pipistrello

Poco più di un mese dopo la pubblicazione del primo trailer del nuovo Batman di Christopher Nolan, ecco che la Warner Bros rende disponibile anche il secondo nella versione italiana. Il Cavaliere Oscuro – il ritorno, questo il titolo italiano di The Dark Knight Rises, arriverà nelle nostre sale il 29 agosto 2012.

Chris Nolan ed Emma Thomas parlano di Bane
In una nuova intervista realizzata da IGN in occasione della presentazione alla stampa del prologo di The Dark Knight Rises, che verrà proiettato in IMAX in alcuni cinema selezionati degli USA e UK a partire dal 16 di dicembre, il regista Christopher Nolan e la produttrice Emma Thomas parlano delle scelte operate nella rappresentazione di Bane nel film:

Hai sempre voluto introdurre Bane in maniera “fisica”, nel mezzo di una scena d’azione? Nolan: Immagino che la prima cosa che uno penserebbe sia “presentiamolo dentro a una prigione perché è il primo luogo a cui la gente lo collega”.
Beh, quando pensi a come iniziare un film vuoi farlo in maniera forte, vuoi colpire con una serie di eventi guidati da personaggi forti. Quindi pensi a una sequenza che possa mostrare tutto questo – nel caso di Bane, la sua fisicità e la sua aggressività e devozione al risultato. Sono tutti elementi che abbiamo inserito in questa sequenza.

Sappiamo che Bane è il villain del film perché volevi inserire una minaccia fisica per Batman. Nolan: Quanto della sua storia, del suo passato originale, sono stati mantenuti nel film?
La cosa liberatoria del lavorare con un villain poco conosciuto è il fatto che senti di avere più libertà a livello creativo, puoi tenere tutti gli elementi che pensi siano utili alla tua storia e scartare gli altri. Ma allo stesso stempo abbiamo scelto bane perché possiede alcuni elementi unici. Ma non so quanta enfasi ci sarà a riguardo, perché sto iniziando a montare il film adesso. Sicuramente renderemo giustizia al personaggio dei fumetti. E penso che il significato di Bane, ai nostri occhi, sia la sua forza come antagonista di Batman. Tutto deve servire a quello, inclusa la natura del suo passato e come questa giocherà all’interno della storia.

Gary Oldman ha detto, l’altro giorno, qualcosa sull’Harvey Dent Act. C’è davvero una legge su Harvey Dent nel film, e cosa puoi dirci della forma che ha assunto Gotham quando inizierà il film, otto anni dopo Il Cavaliere Oscuro?
Nolan: Non avevo letto quelle cose che ha detto Oldman. Ma c’è una legge, e nel film avremo a che fare con una Gotham che è andata avanti. Negli ultimi anni hanno iniziato a riverire Harvey Dent nella maniera che Batman intendeva alla fine del film precedente.

Nel Cavaliere oscuro, Gordon e Batman fanno una sorta di patto per mentire su Dent. Vedremo le ripercussioni di questo nel nuovo film?
Nolan: Non penso di voler rispondere alla domanda. [ride]

Puoi parlarci del motivo per cui inizierete il film con Bane che è già Bane? Non sappiamo come è diventato così…
Emma Thomas: Penso che per certi versi sia divertente. Avevamo fatto la stessa cosa con Joker, era nel bel mezzo della rapina. Eppure riuscivamo a dare la sensazione perfetta di chi è Joker e cosa è in grado di fare. Penso lo stesso accada con questo prologo. Bane sta già facendo quello che deve fare, e riusciamo a vedere quanto sia brutale. E’ un bruto intelligente.

So che avevate già lavorato con Tom Hardy in Inception: durante le riprese del film pensavate già al Cavaliere Oscuro – il Ritorno? Quando lo avete scelto?
Emma Thomas: Sapevamo già che Bane sarebbe stato il villain quando stavamo girando Inception. E a dire il vero mentre giravamo ci siamo resi conto di quanto Tom sarebbe stato perfetto come Bane. Ne abbiamo parlato relativamente in fretta. La questione era che Tom prima doveva girare un altro film, doveva girare Mad Max: Fury Road, non era disponibile. Quindi sapevamo che era perfetto ma eravamo tristi perché non era disponibile. Poi appena hanno rinviato il film lo abbiamo ricontattato.

Abbiamo visto un teaser alla fine del prologo: si tratta delle scene che vedremo nel trailer in arrivo online?
Emma Thomas: Fatemi pensare. Sta per uscire un grande trailer, ci sono alcune cose che sono presenti in quel trailer, ma saranno soprattutto scene nuove.

Quando avete deciso che volevate Catwoman nel film? E avevate pensato anche ad altri villain? Si era parlato dell’Enigmista.
Emma Thomas: E’ una domanda per Christopher, in realtà. Chris e David Goyer, prima ancora di iniziare a girare Inception, si sono incontrati e hanno iniziato a pianificare la storia del film. Mentre giravamo Inception, Jonah Nolan stava lavorando alla sceneggiatura. Mentre giravamo Inception sapevamo già alla perfezione quali personaggi sarebbero stati nel film.

[Fonte: Badtaste]

Un recensione dell’ultimo film della trilogia diretta da Nolan.
Ad 8 anni dall’uccisione di Harvey Dent e dall’applicazione del suo Dent Act, Gotham city sembra aver finalmente trovato la pace e la criminalità pare scomparsa. Bruce Wayne, vive in un eremitaggio volontario, ma l’arrivo di una ladra gatta e di un terrorista determinato a prendere possesso della città, Bane, gli imporranno di indossare ancora una volta la maschera.
La trilogia di Batman è sicuramente caratterizzata da un denominatore comune. Si tratta di una serie di film che esplorano la parte più oscura dell’animo umano. Dopo a lungo dialogato sulle azioni terribili che l’uomo può arrivare a commettere contro il suo prossimo, fino al tradimento di un’amicizia che porta alla resa consapevole che il male non si può estirpare dall’animo umano, questo film sembra concentrarsi su quello che è direttamente collegato alla lotta contro i mulini a vento della legalità: il fallimento.
Molti film di supereroi ci hanno insegnato che il bene vince sempre su tutto, che le grandi responsabilità associate ai grandi poteri, portano sempre a qualcosa di migliore, e che la moltitudine umana è persa ma essenzialmente buona.
Mentre in questo film vediamo più che altro la lotta di un uomo con la sua utopia contro la realtà degli eventi, in cui gli viene più volte ripetuto che alla fine, non vale proprio la pena salvare questo mondo.
Il film è tutto giocato sulle due forze contrapposte speranza/disperazione, sono le due energie motrici dell’azione di quasi tutti i personaggi, che reagiscono a situazioni che gli sono state imposte da eventi non controllabili da loro e contro le quali si scontrano.
Per questo Bane, nato in cattività e fuggito da una prigione che fa della disperazione il mezzo per uccidere le anime prima del corpo, non è il male assoluto, ma il male necessario.
Necessario probabilmente a far trasformare la forza della disperazione in speranza di riuscita per Bruce Wayne.
L’ineluttabilità del destino e la possibilità che in fondo, tutto si possa cambiare sono i due cardini del film, che basa anche la sua struttura su questa dicotomia: tutto è in un modo, ma può essere e può diventare anche l’esatto opposto.
Vengono poi toccati temi di grande discussione in questi mesi di ribellione al sistema bancario, vero oppressore della più ampia popolazione a beneficio di pochi. Catwoman, la ladra gatta interpretata da Anne Hathaway è una ribelle che a suo modo ricorda le azioni di un Robin Hood un po’ più egocentrico, mentre Bane è l’emblema della ribellione anarchica e sovversiva che punta ad annullare totalmente il sistema.
Dal punto di vista della regia, Nolan insiste sul sottolineare come Bruce Wayne sia un uomo più che altro solo e solitario, mentre Bane e i suoi sono sì localizzati nelle tenebre, ma mai da soli, sono un esercito alternativo alla polizia di Gotham city.

Nell’attesa del nuovo film….

I telegiornali sul film: Il cavaliere oscuro.
l cavaliere oscuro (The Dark Knight) è un film del 2008 diretto da Christopher Nolan e basato su Batman, personaggio dei fumetti creato da Bob Kane e Bill Finger. La pellicola è il seguito di Batman Begins (2005), anch’esso diretto da Nolan, ed è stata preceduta dal film direct-to-video Il cavaliere di Gotham, raccolta di cortometraggi animati realizzati in stile anime, che coprono l’arco temporale tra i due lavori cinematografici.
In questo episodio della saga Bruce Wayne/Batman (Christian Bale), affiancato dal procuratore distrettuale Harvey Dent (Aaron Eckhart) e dal commissario Jim Gordon (Gary Oldman), si trova ad affrontare il criminale Joker (Heath Ledger). Nel cast figurano anche Maggie Gyllenhaal, Michael Caine e Morgan Freeman.
Il film è stato girato negli Stati Uniti, in particolare a Chicago, e ad Hong Kong, con molte sequenze realizzate impiegando la tecnologia IMAX. La sua uscita è stata preceduta da un’enorme campagna di marketing virale online. Inoltre, ha destato particolare attenzione nei mass media la morte di Ledger, avvenuta il 22 gennaio 2008, poco dopo il termine delle riprese.
Il cavaliere oscuro è stato distribuito nelle sale statunitensi a partire dal 18 luglio 2008 e ha incassato più di un miliardo di dollari in tutto il mondo. La pellicola ha ricevuto numerose candidature e riconoscimenti, tra cui due premi Oscar, a Richard King per il miglior montaggio sonoro e a Heath Ledger come miglior attore non protagonista.

Ecco alcune immagini di come e’ stato accolto in Italia:

6 thoughts on “Nolan’s Batman trilogy

  1. Pingback: Buon compleanno, Alfred! Michael Caine festeggia oggi il suo 83° compleanno | Batman Crime Solver

  2. Pingback: Batman: La leggenda | Batman Crime Solver

  3. Pingback: Suicide Squad: la mostra a Roma | Batman Crime Solver

  4. Pingback: Nuovo film di Batman non prima del 2018? | Batman Crime Solver

  5. Pingback: Santamaria e Cucciari ‘voci’ Lego Batman | Batman Crime Solver

  6. Pingback: Justice League Dark: diffuso un trailer più lungo | Batman Crime Solver

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...