Smantellato il nuovo script della Justice League

Justice League

Justice League

Badass Digest riporta che la sceneggiatura scritta da Will Beall per la Justice League è stata smantellata. Per quale motivo? Il sito sostiene che le stesse notizie arrivano da più fonti in quanto la sceneggiatura era terribile. Pertanto, sembra che la Warner Bros potrebbe tornare sui propri passi. Avevano sperato di rilasciare il nuovo film della Justice League nell’estate del 2015, ma ora sembra molto improbabile. In origine la Warner voleva inserire nel cast un attore del calibro di Ben Affleck, ma ha deciso di passare. Forse sapeva che lo script è stato destinato al fallimento?

Recenti studi dicono che la Warner Bros sta aspettando di vedere l’andamento del nuovo film di Superman, Man of Steel, al box office di questa estate prima di andare avanti con qualsiasi progetto della Justice League. Cosa significa questo per il futuro di Batman? Si dice che la Justice League introdurrebbe la prossima versione cinematografica di The Dark Knight. Dovremo aspettare e vedere se succede ancora … quindi rimanete sintonizzati su Batman Crime Solver per le nuove notizie e aggiornamenti.

Notizia | 09/02/2013 ( ore 15:38 ) : Il film corale della Justice League sta incappando in vari problemi: prima la sceneggiatura è stata definita “terribile” ed è stata cestinatapoi è stato rivelato il rifiuto di Ben Affleck sia come regista che come interprete di Batman. E ora Paul Dini, uno dei favoriti dei fan della Dc Comics, che ha scritto tra le più belle serie animate su questi personaggi, ci ha messo il carico da novanta gettando in sconforto i fan di Batman & Co.: “Justice League è già stato fatto, si chiama The Avengers. Sub Luthor per Loki, la Scatola Madre per il Cubo Cosmico, Batman per Iron Man, Superman per Thor e Darkseid per Thanos. Funziona!”. Ma non solo: alla richiesta di un fan di salvare il film e “scriverlo” lui stesso, Dini ha replicato “Se devo proprio scrivere un film di supereroi preferisco scriverne uno di mia creazione. Meno aspettative, più divertimento”.
Fonte: CBM

Beware the Batman

Beware the Batman

Ancora una ventata di aria nuova per Batman. Prende infatti vita una nuova saga di The Dark Knight dal titolo: Beware the Batman.
In una Gotham completamente futurista verranno inglobati i personaggi principali insieme a una galleria di nuovi villain mai visti prima in forma animata, tant’e’ vero che non saranno presenti cattivi storici come Joker, Pinguino e l’Enigmista, ma Batman, invece, sarà più un “detective” che un “supereroe” rimanendo fedele all’originale fumettistico.

Ad aiutarlo ci sara’ il suo fidato maggiordomo Alfred che diventera’, al bisogno un agente segreto anche armato. Un vero e proprio “badass” che lo assistera’ sul campo.
Mentre apparirà anche Barbara Gordon che userà come arma di difesa una letale Katana. Anche se viste le critiche ricevute dal pubblico americano, alcune scelte delle armi andranno riviste in corsa.

I primi sketch al computer

Il Cavaliere Oscuro affrontera’ le contorte macchinazioni della malavita di Gotham City guidato da artisti del calibro di Anarky (prima apparizione nel fumetto “Anarky a Gotham City”, Detective Comics # 608, nel novembre 1989), il professor Pyg (reato da Grant Morrison e la prima volta in un cameo in Batman # 666 nel luglio 2007), Mister Toad (che appare la prima volta in Batman e Robin # 1 nel 2009) e la ladra Magpie (apparsa per la prima volta in The Man of Steel # 3 nel novembre 1986).

Beware-the-Batman – Il poster

Prodotto dalla Warner Bros Animation, questo vivace thriller poliziesco ridefinisce abilmente ciò che abbiamo imparato a conoscere del nostro amato protagonista. Dotato di grafica CGI all’avanguardia per soddisfare anche le storie intricate della narrazione, Batman esce dall’ombra e sotto i riflettori per una nuova generazione di fan. Produttore esecutivo di questa serie animata e’ Sam Register e Glen Murakami (Batman Beyond) e Mitch Watson (Scooby-Doo! Mystery Incorporated) come produttori, Beware the Batman, basato sui personaggi della DC Comics, è in arrivo sul canale tematico satellitare Cartoon Network.
Curiosità: in questa serie Batman non mangerà, farà una dieta liquida.
A voi il trailer: