DC: Rebirth – Tutto cambia, niente cambia

Rinascita, (in inglese Rebirth, conosciuto anche come DC Universe Rebirth) costituisce il rilancio dell’universo supereroistico della DC Comics dopo la chiusura delle serie nate con il reboot dei New 52 del 2011.

A distanza di 5 anni e in seguito ad una crisi di vendite Geoff Johns (direttore creativo della DC) ammette che la nuova continuity ha appiattito le storie dei personaggi DC, impoverendo la mitologia anche di eroi iconici quali Superman, Batman, Wonder Woman e molti altri.

L’inizio della saga di un nuovo multiverso DC inizia il 25 maggio 2016 con la distribuzione dell’albo DC Universe: Rebirth n.1, scritto da Geoff Johns e disegnato da Gary Frank, Ivan Reis, Ethan Van Sciver e Phil Jimenez. Dal mese di Gennaio, come negli Stati Uniti, anche in Italia la rinascita ha coinvolto gradualmente e progressivamente tutti gli spillati del parco testate RW Lion e riguarda non soltanto la numerazione, il sommario e la continuity, ma anche la periodicità: Batman, Superman, Flash, Wonder Woman, Lanterna Verde, Justice League e Suicide Squad/Harley Quinn sono diventi infatti quindicinali.

Dopo la pubblicazione ad inizio gennaio di Universo DC: Rinascita, vero e proprio prologo che fa da apripista al nuovo status quo, i primi titoli a rinascere sono stati quelli di Batman e Superman, i personaggi-bandiera dell’editore di Burbank. Sul quindicinale del pipistrello di Gotham City, oltre alla rinascita di Batman, in appendice si trovano anche Detective Comics e Nightwing, mentre sul quindicinale del figlio di Krypton possiamo leggere la rinascita di Superman, Action Comics e la controversa New Super-Man. La Principessa Amazzone e il Velocista Scarlatto sono titolari principali di una testata a loro dedicata: su Flash sono pubblicate anche le avventure di Aquaman e Green Arrow, mentre su Wonder Woman c’è la miniserie di Poison Ivy, e da marzo le serie Trinity e Superwoman. Lanterna Verde invece vede pubblicata la rinascita di Hal Jordan and The Green Lantern Corps. Queste le altre testate Lion interessate dal Ribirth: Justice League, Justice League America, Suicide Squad/Harley Quinn e Batman Il Cavaliere Oscuro.

L’iniziativa DC: Rebirth ci ha restituito il passato degli eroi, e ci ha ridato anche il vero Superman. È sempre lui, anche se non porta più le mutande sopra ai pantaloni. Il problema della DC Comics è che, malgrado i suoi eroi siano noti grazie agli altri media (cinema, tv, videogames…), spesso i giovani non ne leggono i fumetti (iniziati negli anni ’30-’40) per paura di dover recuperare tonnellate di vecchi numeri al fine di comprendere le storie attuali. Ogni tanto è quindi necessario un “colpo di spugna” alla continuity per cancellare parte del passato e facilitare l’inizio della lettura alle nuove generazioni.

Da gennaio la DC Comics ha quindi varato anche in Italia l’iniziativa editoriale Rebirth: tutte le sue testate principali hanno azzerato la numerazione e la periodicità. Stavolta però non si tratta di un reboot (non avrebbe senso, sono passati solo cinque anni dall’ultimo!), bensì di una sorta di “marcia indietro” per recuperare quel che di buono c’era nel passato, che era stato cancellato.

 

Facciamo un piccolo riassunto.
Nel 2011 Barry Allen/Flash (su testi di Geoff Johns e disegni di Andy Kubert) era tornato indietro nel tempo per salvare sua madre Nora, uccisa da Eobard Thawne (aka Professor Zoom aka Anti-Flash).

Così facendo fece nascere una nuova linea temporale, detta Flashpoint, in cui Nora era ancora viva,  infatti nella storia, la realtà spazio-temporale di Terra-0 viene alterata e manipolata da Reverse-Flash. Si crea quindi una nuova linea temporale denominata convenzionalmente Flashpoint timeline in cui tutto il destino del mondo era stato modificato.
La capsula che trasportava Kal-El in fasce, anziché tra i campi di Smallville, si schiantò nel mezzo di Metropolis. Il piccolo fu preso in custodia dai militari e crebbe come alieno di esperimenti da laboratorio senza mai vedere il sole.

Il proiettile di Joe Chill uccise il piccolo Bruce Wayne, e fu suo padre Thomas a divenire Batman.

Ma, soprattutto, Aquaman e Wonder Woman erano nemici mortali a causa di una guerra tra Atlantide e Themyschira (l’isola delle amazzoni) di cui stava facendo le spese il mondo intero.

Per scongiurare l’apocalisse, Barry decise a malincuore di tornare nuovamente indietro nel tempo e fermare se stesso, sacrificando sua madre.

Tutto ciò è stato riassunto nel bel film animato per l’home video Justice League: The Flashpoint Paradox (2013) diretto dallo stesso regista di Justice League Dark .

Ciò però non ripristinò il vecchio continuum, bensì originò una terza linea temporale, soprannominata dalla DC New 52 (dato che 52 testate avrebbero ricominciato la numerazione da 1).

Nell’universo New 52 Flash e soci erano più giovani, avevano fondato la Justice League da appena cinque anni, e molti eventi e personaggi del loro passato erano scomparsi senza che loro ne conservassero il ricordo (il perfetto starting point per nuovi lettori).

Se da un lato la realtà New 52 portò belle sorprese (come il ritorno di Barbara Gordon nei panni di Batgirl), dall’altro gli autori caddero nella tentazione del restyling probabilmente non necessario.

Da tempo molti sostenevano che Superman era troppo puro e perfetto per i gusti scaltri del pubblico d’oggi. Grant Morrison (Arkham Asylum  tra gli altri capolavori), colse l’occasione del reboot per proporre un nuovo Superman che facesse abbandonare l’idea del boy-scout sorridente che aiuta i gattini a scendere dall’albero. Un Superman che, nei flashback sugli inizi della sua carriera, non si faceva scrupolo a minacciare di scaraventare un boss mafioso giù da un palazzo se questi non avesse ammesso i suoi crimini, il tutto sotto agli occhi dei poliziotti che lo tenevano inutilmente sotto tiro.

Un Superman visto dall’umanità non come un eroe e un modello, bensì come una potenziale minaccia aliena.

Un Superman che, invece di flirtare con Lois Lane, flirta con Wonder Woman.

Nel frattempo però le vendite delle varie collane erano iniziate a calare. Il reboot New 52 aveva sacrificato alcune storie e personaggi, scontentando i vecchi fans affezionati alle storie originali dei supereroi.

Ad esempio, Superman, il nuovo azzurrone sfrontato e dai modi spicci era antipatico a molti, non è stato molto amato dal momento che lui inizialmente rappresentava la purezza di cuore di Kal-El (ai limiti dell’ingenuità).

Ecco allora che, da maggio 2016 (gennaio 2017 per l’Italia), Geoff Johns e la DC hanno varato l’iniziativa Rebirth: la continuity pre e post Flashpoint si sono sovrapposte per creare un universo (si spera) definitivo.
Il che ha permesso un coup de theatre perfetto per ri-aggiustare i nostri eroi preferiti. Vi anticipiamo qualcosa che riguarda il Superman di New 52, che muore per un avvelenamento da radiazioni, accumulatosi per varie battaglie precedenti.

E mentre Lex Luthor (con armatura robotica) si appresta a sostituirlo, arriva il colpo di scena. Scopriamo infatti che il Clark Kent della realtà pre-Flashpoint, la “sua” Lois Lane, e il loro figlio Jon, in qualche modo avevano continuato ad esistere anche nella nuova linea temporale. Il vecchio Clark agiva in segreto, lasciando i riflettori al se stesso più giovane. Ma, ora che il “fratellino minore” è venuto a mancare, il vecchio Superman decide di raccoglierne l’eredità. Per quanto riguarda Batman, vi svelerà tutto Marco “Spider-Ci” Novelli. nella recensione del primo story-arc targato Rebirth, che pubblicheremo a breve sul nostro blog.

Stay tuned ! 😉

 

La quarta stagione di Arrow e la seconda di The Flash in formato DVD e Blu-ray

Dal 17 novembre sono disponibili per la vendita, con distribuzione Warner Bros. Entertainment Italia, la quarta stagione completa della serie TV Arrow e la seconda stagione di The Flash, in versione DVD e Blu-ray. Basate entrambe sulle rispettive omonime serie di fumetti DC Comics, le serie tv reinventano per il pubblico televisivo sia l’angoscioso quanto carismatico personaggio di Oliver Queen che il giovane perito della scientifica del dipartimento di polizia di Central City Barry Allen.

DVD ed il Blu-ray Arrow – La Quarta Stagione Completa e di The Flash – La Seconda Stagione Completa

DVD ed il Blu-ray Arrow – La Quarta Stagione Completa e di The Flash – La Seconda Stagione Completa

ARROW

La Quarta Stagione Completa ci porta nuovamente nell’universo DC per essere spettatori delle nuove avventure del vigilante interpretato da Stephen Amell (Oliver Queen/Freccia Verde) e dei suoi compagni. Nel cast ritroviamo i volti già noti di Willa Holland (Thea Queen/Speedy), Katie Cassidy (Laurel Lance/Black Canary), Emily Bett Rickards (Felicity Smoack), David Ramsey (John Diggle/Spartan) e Paul Blackthorne (Captain Quentin Lance), mentre vedremo aggiungersi anche Neal McDonough nelle vesti del malvagio Damien Darhk.

Questa quarta serie vede Oliver Queen lasciare la sua amata Starling City per iniziare una nuova vita ma, contrariamente alle sue aspettative, è costretto a tornare sui suoi passi dopo la comparsa di una malvagia organizzazione chiamata H.I.V.E., comandata dal pericolosissimo e letale Damien Darhk. Tanti nuovi nemici e un sempre maggiore numero di sfide attendono il nostro eroe mascherato che darà battaglia agli avversari per difendere i suoi amici e la sua preziosa città.

L’edizione Home Video della quarta stagione di Arrow include i due episodi crossover: “Leggende di Oggi” e “Leggende di Ieri” dove appaiono insieme Flash, Arrow e, per la prima volta, i personaggi di DC’s Legends of Tomorrow (questo il nostro approfondimento con i saluti del doppiatore di Ray Palmer/Atom Marco Vivio).  Il DVD, come il Blu-ray è arricchito da una serie di fantastici contenuti speciali che approfondiscono i due episodi crossover e la storia del nuovo pericoloso nemico di Freccia Verde, Damien Darhk, con scene eliminate, gag e tanto altro ancora.

SINOSSI

Dopo aver sconfitto il suo acerrimo nemico, Oliver Queen (Arrow) decide di lasciare Starling City insieme all’esperta di computer Felicity Smoak per iniziare una nuova vita. Ma la loro serena e tranquilla esistenza dura ben poco, con l’arrivo dell’avvocatessa Laurel Lance e di Thea, sorella del nostro supereroe, Oliver sarà costretto a tornare a Starling City per salvarla da un’organizzazione malefica, la H.I.V.E, comandata dal pericoloso Damien Darhk.

Le rivalità aumentano e le alleanze cambiano in questa quarta stagione di Arrow.

CONTENUTI SPECIALI

Il DVD di Arrow – La Quarta Stagione Completa contiene seguenti contenuti speciali:

  • Approfondimenti Sui Due Episodi Crossover:
  • Star-Crossed Hawks
  • Star-Crossed Hawks: The Hunt For Vandal Savage
  • Smooth Criminal: The Damien Darhk Story
  • Arrow: 2015 Comic-Con Panel
  • Scene Eliminate
  • Le Gag

INFORMAZIONI

SU ARROW – LA QUARTA STAGIONE COMPLETA IN DVD E BLU-RAY

TITOLO Arrow – La Quarta Stagione Completa
REGISTA Vari
CAST Stephen Amell, Willa Holland, Katie Cassidy, Emily Bett Rickards, David Ramsey, Paul Blackthorne  
GENERE Avventura/Azione/Fantasy
DURATA 1013 minuti circa
FILM Video: 16:9 FF

Lingue Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo

Sottotitoli: Italiano. Inglese Non Udenti; Spagnolo, Francese, Norvegese, Svedese, Finlandese, Olandese, Danese.

Flash vs. Arrow

Flash vs. Arrow

THE FLASH

La Seconda Stagione Completa di The Flash include i due episodi crossover “Leggende di Oggi” e “Leggende di Ieri”, e i dvd e i Blu-ray sono arricchiti da esclusivi contenuti speciali. Infatti, il velocista scarlatto deve confrontarsi con la verità emersa nel precedente finale di stagione. Avendo scoperto la presenza del Multiverso, Barry si rende subito conto che pericoli e minacce posso arrivare anche da universi differenti da quello in cui lui si trova. Non passerà molto, infatti, prima che un’orda di criminali provenienti da un’altra dimensione, chiamata Terra-2, invada Central City. Capitanati dallo spietato metaumano Zoom, più forte e veloce del nostro eroe, inizieranno a mettere in atto un piano con lo scopo di distruggere il Multiverso stesso.

The Flash come sappiamo è la serie spin-off di Arrow ed stata sviluppata dagli stessi creatori, Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg.  Al fianco ritroviamo dell’attore Gran Gustin (Barry Allen/The Flash) ritroviamo Danielle Panabaker (Caitlin Snow), Tom Cavanagh (Harrison Wells), Candice Patton (Iris West), Keiynan Lonsdale (Wally West), Carlos Valdes (Cisco Ramon) e Jesse L. Martin (Detective Joe West).

Qui ricordiamo il suo esordio televisivo su Italia Uno.

SINOSSI

Colpito dall’esplosione di un acceleratore di particelle, lo scienziato forense Barry Allen diventa l’uomo più veloce del mondo: The Flash! Con l’aiuto dei suoi amici del laboratorio S.T.A.R. Caitlin Snow, Cisco Ramon e Harrison Wells – e della sua famiglia adottiva, il detective Joe West e sua figlia Iris, il Velocista Scarlatto accerchia i metaumani che voglio devastare Central City mentre viaggia tra universi sconosciuti e protegge il nostro pianeta da un nemico ultraterreno di nome Zoom.

CONTENUTI SPECIALI

Il DVD ed il Blu-ray di The Flash – La Seconda Stagione Completa contengono i seguenti contenuti speciali:

 Approfondimenti sui due episodi crossover:

  • Star-Crossed Hawks
  • Star-Crossed Hawks: The Hunt For Vandal Savage
  • Behind-The-Scenes Vfx – Scopri Gli Effetti Visivi su una selezione di episodi
  • 13 Inseriti tra cui Many Faces Of Zoom E Chasing Flash: The Journey Of Kevin Smith
  • The Flash: 2015 Comic-Con Panel
  • Scene Eliminate
  • Le Gag

INFORMAZIONI

SU THE FLASH – LA SECONDA STAGIONE COMPLETA IN DVD E BLU-RAY

TITOLO The Flash – La Seconda Stagione Completa
REGISTA Vari
CAST Gran Gustin, Danielle Panabaker, Tom Cavanagh, Candice Patton, Keiynan Lonsdale, Carlos Valdes, Jesse L. Martin.
GENERE Avventura/Azione/Fantasy
DURATA 978 minuti circa
FILM Video: 16:9 FF

Lingue: Italiano 2.0, Inglese 5.1, Francese 2.0, Tedesco 2.0

Sottotitoli: Italiano, Inglese, Tedesco Non Udenti; Francese, Olandese.

Arrow foto di scena

Arrow foto di scena

The Flash sfreccia su Italia 1

Italia 1 punta sui supereroi con una serata ad hoc: da martedì 20 gennaio 2015 sfreccia in anteprima assoluta THE FLASH e a seguire torna l’infallibile arciere Oliver Queen di ARROW, con la terza stagione.

The Flash è riuscito a mandare in visibilio i telespettatori del canale americano The CW e non solo: al suo debutto ha fatto record di audience per una serie al debutto. Un successo che non arrivava da anni, precisamente dal 2009: il supereroe è riuscito a battere anche i quattro milioni di telespettatori che avevano fatto conquistare il precedente titolo ai vampiri di The Vampire Diaries. Flash ha fatto il suo esordio nell’ottava puntata dell’ultima stagione di Arrow, nel 2013, prima che venisse creata una serie tv-spin off appositamente per lui, dagli stessi produttori di Arrow (Greg Berlanti, su tutti). Flash è un famoso fumetto targato Dc Comics che debuttò nel 1940, anche se la versione da cui si ispira la serie televisiva della The CW è quella del 1956, quando fu creato il suo alter-ego: Barry Allen, il tecnico forense che dopo un incidente acquista la super-velocità.

Trama di una delle serie tv più attese della stagione.

Ad interpretare il supereroe più veloce al mondo è l’attore 23enne Grant Gastin, già visto nella serie televisiva di successo Glee. Gustin veste i panni dello scienziato dalla doppia vita, Barry Allen, il quale arriva a Starling City per indagare su una serie di rapine che riguardano il suo passato. Le capacità straordinarie di Flash derivano da una fonte di potenza extra-dimensionale infinita che permette di controllare l’energia cinetica. Flash infatti è in grado di muoversi a velocità incredibili riuscendo a superare di svariate volte la velocità della luce.

The Flash

The Flash