Uno sguardo più da vicino l’interfaccia del Bat-computer

Jorge Almeida e’ stato assunto dalla Warner Bros per progettare gli elementi di interfaccia del bat-computer nel film The Dark Knight Rises. Almeida oltre a progettare l’interfaccia del computer di Batman, ha anche creato il look del software che controlla il reattore a fusione della Wayne Enterprises che vediamo nel film.
Questa e’ una delle schermate piu’ carine che appaiono nel film.

Passeggiata “Batmaniana” sulla Hollywood Walk Hall Fame…

Stando a Los Angeles, in particolare ad Hollywood, e dopo aver visto il nuovo film di Batman “The Dark Knight Rises”, non potevo certo redimermi da fatto di non visitare la famosa Hollywood Walk Hall Fame, ovvero la via cosparsa dalle stelle di Hollywood. Parto subito alla ricerca delle stelle dei miei eroi preferiti, e ovviamente anche in cerca di quelle di Batman. In questa pagina ho messo tutte le foto che sono riuscito a scattare per quel che riguarda le stelle che sono riuscito a vedere (purtroppo la via è talmente lunga che è difficile vederle tutte!) in ben 3 ore e mezzo di percorso!
Jack Nicholson, Joker in “Batman” (1989)

Efrem Zimbalist Jr. , voce di Alfred in “Batman the Animated Series” (1992)

Hans Zimmer, compositore musiche di “Batman Begins” (2005), “The Dark Knight” (2008) e “The Dark Knight Rises” (2012)

Danny Devito, Pinguino in “Batman Returns” (1992)

Cesar Romero, Joker in “Batman Tv” (1966)

Adam West, Batman in “Batman Tv” (1966)

La mia prima di The Dark Knight Rises

Domenica 22 luglio a Los Angeles, ore 22:30, ormai è parecchio che sono in trepidazione per vedere l’ultimo capolavoro di Nolan in terra americana. Arrivo all’Arclight Cinema di Hollywood seguito da migliaia di fans dell’uomo pipistrello, pronti anche loro a vedere l’ultimo capitolo della saga di Batman, iniziata a suo tempo con Batman Begins. Penso tra me “Speriamo che sia un film indimenticabile!”. Dopo circa 15 minuti di fila, riesco finalmente ad accaparrarmi un biglietto e ad arrivare nella sala principale dove sono esposti i costumi dei personaggi, che sono stati utilizzati nel film. Lo spettacolo è quello delle 23:00. “Benissimo solo 15 minuti da aspettare per vedere il nuovo Batman!”

Ma ora è tempo di iniziare a visionare il film! Dopo un breve sketch di un comico americano che ci augura una buona visione, cominciano a scorrere i loghi classici di Warner e DC Comics sul telo del cinema e il film incomincia. Ambientato ben 8 anni dopo la morte di Harvey Dent, vari personaggi tra cui il sindaco di Gotham e il Commissario James Gordon ricordano la figura dell’ex procuratore distrettuale ad una festa di beneficenza data da Bruce Wayne. Nel frattempo, su un aereo da un altra parte del mondo, Bane, ingannati i militari che pensavano di averlo catturato, riesce a prendere il controllo di un aereo e a fuggire insieme a un tecnico di bombe nucleari. A Villa Wayne compare Selina Kyle, celebre ladra, che si impossessa di alcuni oggetti di valore di Villa Wayne. Trovate impronte sulla cassaforte Bruce risale subito all’identità di Selina e prova a trovarla.

Arriva Bane in città che, dopo aver messo fuori gioco il Commissario Gordon, ruba un congegno nucleare con l’intento di far saltare in aria Gotham. Bruce Wayne non può tirarsi indietro e chiede aiuto a Lucius Fox per avere un nuovo veicolo capace di sostituire la Tumbler. Lucius gli mostra però di aver già ricostruito ben 3 Tumbler e soprattutto un nuovo batveicolo: Il Bataereo!
Rimessi i vestiti del Cavaliere Oscuro, Batman si allea momentaneamente con Catwoman/Selina Kyle, che però era d’accordo con Bane. Trovato il covo del criminale, Batman inizia una lotta con Bane, dalla quale però ne esce sconfitto, causa la mossa spezza schiena di Bane. Il criminale porta l’uomo pipistrello in un vecchio pozzo dove era cresciuto lui da bambino e che adesso è abitato da monaci. Lì Bruce inizia la sua riabilitazione e dopo un po’ di tempo riesce a rimettersi in forma e a tornare a Gotham City per fermare Bane.

Arrivato in città Bane innesca la bomba, grazie soprattutto alla collaborazione di un alleato che era rimasto nell’ombra per tutto il tempo: Talia Al Ghul! Batman torna a Gotham e riesce, grazie questa volta alla collaborazione con Catwoman, a fermare Talia e successivamente Bane. Ma è tempo però di portare via la bomba da Gotham e con il Bataereo decide di agganciare la bomba e portarla verso l’oceano atlantico. In un paesaggio incredibile, la bomba esplode dopo qualche secondo e il veicolo di Batman scompare nel nulla. Qualche tempo dopo, si svolgono i funerali di Bruce Wayne. L’immagine finale (che non voglio svelare per non rovinare il finale a nessuno, riguarda Alfred e John Blake, un poliziotto di Gotham, che non ho voluto analizzare nella mia recensione per la sciare qualche mistero).

Nell’aspettare l’uscita in Italia il 29 Agosto 2012, non posso che augurarvi buone vacanze!
(la recensione è stata fatta molto sintetica per non svelare ogni parte del film, e per lasciare a tutti la possibilità di vedere l’intero film senza conoscere troppo della trama.)

Viaggio nel Sommario…

Eccoci qua ancora una volta…
Dopo aver postato l’immagine del sommario del libro (riservando ancora una piccola sorpresa, che oggi svelerò), abbiamo deciso di fare anche un grande articolo sul nostro blog prediletto.
Analizziamolo subito insieme: oltre alle stupende sezioni interamente dedicate ai personaggi principali, come gli eroi, oppure i nemici della serie, vi è anche una parte dedicata interamente ai personaggi secondari, che comunque hanno lasciato un segno all’interno di Batman the Animated Series.
Poi troviamo il mondo di Batman, i veicoli del Cavaliere Oscuro e tanto tanto ancora, come i giocattoli della Kenner, i fumetti editi da Play Press nel 1995, le trading-cards, mai uscite in Italia ma che hanno avuto un largo consenso in USA, ed infine anche una sezione riguardante gli album di figurine e l’analisi approfondita dei due lungometraggi (ben 10 pagine a testa!).

Ma eccoci dunque a ciò che tutti voi stavate aspettando, eh si, lo so che siete qui per questo, beh l’ultima sezione riguardante il libro sulla serie animata riguarda il commento dei disegnatori della copertina, Daniela Di Matteo ed Emilio Laiso, con le foto migliori di questi durante la compilazione del loro lavoro.
Eh si dunque, un’intera parte dedicata alla copertina del libro, con molte curiosità e con molte bozze della copertina che sono state realizzate per la creazione finale della copertina.
Beh, aspettiamo ulteriori vostre domande e curiosità sia qui che sulla nostra pagina facebook!!!

A presto, carissimi Bat-amici!!!!

Alessandro Liguori

Video omaggio per la presentazione del libro

Batman la leggenda continua… 20 anni di un mito

Cari lettori, lo so è tanto che non ci aggiorniamo, ma purtroppo ho avuto tanto da fare, ma non potevo certamente abbandonare uno dei luoghi a me preferiti, il blog qui presente, e ho voluto quindi scusarmi concedendo importanti novità sul libro che si appresta ad uscire entro la fine dell’anno 2012.

Prima di tutto vi saranno tutte le biografie di ogni personaggio apparso nella serie, persino coloro che nessuno si aspetterebbe, come il Dottor March, oppure Francine Langstrom. Poi ho deciso di inserire varie rubriche che via via elencherò nel corso dei giorni in questo blog, per adesso vi dico solamente che vi è la rubrica sui veicoli e sull’oggettistica di Batman e Robin. Infine, ultima anticipazione riguarda i due lungometraggi della serie: ben 10 pagine a testa per questi due frutti della mente geniale dei produttori della serie animata.

Beh in attesa del prossimo appuntamento vi auguro una buona giornata a tutti!!!!

Alesssandro