Darwyn Cooke e Dave Johnson in mostra a Roma

L’appuntamento è tra il 20 e il 22 novembre 2020 presso il Mattatoio di Roma in Piazza Orazio Giustiniani n. 4.
Il claim recita:
Altro che streaming.
Altro che live.
Altro che Internet.
IL PIÙ GRANDE SPETTACOLO DOPO IL LOCKDOWN
20 · 21 · 22 NOVEMBRE · Back in Mattatoio Roma: ARF! presenta #QUALCOSALTRO!
COOKE • ZICHE • JOHNSON • COme VIte Distanti.
In co-produzione con COMICON. In mostra, per davvero.

Si tratta di tre veri e proprio mostri sacri del fumetto.
Silvia Ziche è la talentuosa disegnatrice principalmente Disney, mentre gli altri due hanno a che fare con il nostro Crociato Incappucciato.
Darwyn Cooke, uno dei talenti più fulgidi del mondo dei fumetti statunitense prematuramente scomparso. Il fumettista e scrittore canadese (nato il 16 novembre 1962, e morto il 14 maggio 2016), ha iniziato la sua carriera come grafico prima di dedicarsi all’animazione negli anni ’90. Il suo caratteristico stile retrò gli è valso il lavoro come storyboard artist negli acclamati programmi televisivi Batman Beyond e Superman: The Animated Series.


Cooke era meglio conosciuto per la sua serie in sei numeri vincitrice dell’Eisner Award DC: The New Frontier (2004), che descriveva le esperienze degli anni ’50 di supereroi come Flash, Lanterna Verde e Wonder Woman in un vero e proprio romanzo grafico ambientato nel dopoguerra della Guerra Fredda mondiale. In queste tavole i supereroi vengono messi al bando dalle autorità, rimanendo in attività autorizzata solo Superman e Wonder Woman.
Un elseworlds scritto e disegnato in uno scenario interessante e un’ambientazione sempre efficace sono l’ottima base su cui l’autore realizza un fumetto ben confezionato.


Nel 2001 Cooke ha collaborato con lo scrittore Ed Brubaker in Catwoman, un revamp del classico cattivo di Batman ; il suo lavoro ha lasciato un segno indelebile su uno dei personaggi più riconoscibili della DC Comics. Lo stile si rifà ancora una volta direttamente all’animazione e offre tavole dinamiche e ricche di atmosfera, che si sposano molto bene con i testi.
Anche Dave Johnson realizza, testi, colori, inchiostro, matite e copertine per la DC Comics. Tra le tante ricordiamo
To Beat the Batman (testi, disegni, inchiostri), le copertine di Batman Beyond vol. 3: The Long Payback, Batman Bruce Wayne Murderer? New Edition,

Batman Bruce Wayne Murderer? New Edition

Batman New Gotham vol. 1. e il n. 1 di Batman: The Adventures Continue #1 la cui copertina nell’edizione cartacea è di Dave Johnson (e Dan Mora).

L’esibizione è curata da ARF! Festival del fumetto a Roma in collaborazione con Comicon.
Insomma una mostra da non perdere per tutti gli appassionati della DC Comics e per tutti coloro che amano il fumetto.

Batman: The Adventures Continue

Alle porte della primavera 2020, il team dietro Batman: The Animated Series ci riporta in quel mondo iconico di Batman: The Adventures Continue, con una nuova serie digitale suddivisa in sei parti.

Lanciata il 6 maggio 2020, la nuova serie è scritta da Paul Dini e Alan Burnett, entrambi produttori della serie animata originale, e illustrata da Ty Templeton, che ha portato il mondo di Batman TAS nei fumetti dal Batman Adventures # del 1992.

“I fan che hanno familiarità con Batman/Superman the New Adventures saranno subito pronti”, afferma Dini. “Alan e io ci siamo avvicinati alla sceneggiatura con l’idea che stavamo facendo la stagione che avresti potuto vedere se non avessimo messo la serie da parte per fare Batman Beyond.”

“Tim Drake è ancora un giovanissimo Robin”, ha aggiunto Templeton. “Batman non è di mezza età o altro, e non siamo nemmeno vicini agli eventi di Batman Beyond.”

“Ciò che è diverso, tuttavia, è che torneremo a coprire alcune lacune della serie originale, eventi che al momento non avevano attinenza con la serie, ma ora la hanno”, ha continuato Alan Burnett. “In altre parole, ci saranno storie segrete che capovolgeranno il mondo di Batman. Cose che nessuno sapeva ed erano là fuori, fino ad ora. ”

“Forse il personaggio più intrigante della run sarà un giovane la cui storia affronta la maggior parte dei problemi”, ha provocato Burnett. “È un uomo solitario intelligente e super sfuggente che conosce troppo il Cavaliere Oscuro. Spero che questo misterioso uomo si inserisca nel mondo di Batman Adventures e che cosa intende realizzare dovrebbe essere una vera scossa per i vecchi fan. ”

Nel primo numero di Batman: The Adventures Continue, che raccoglie due primi capitoli digitali, la Wayne Enterprises di Gotham City viene attaccata da un robot gigante che ruba un’intera stanza dal laboratorio. Chi controlla il robot? In che modo Batman fermerà la minaccia meccanizzata? E cosa c’entra tutto con l’improvvisa apparizione di Lex Luthor a Gotham?

Batman: The Adventures Continue # 1, scritto da Paul Dini e Alan Burnett con l’arte di Ty Templeton e il colore di Monica Kubina, con una copertina di Dave Johnson e una variant cover di Dan Mora, uscirà negli scaffali americani il 6 maggio 2020. Digital- I primi capitoli saranno pubblicati a partire da aprile 2020.

FONTE: [BIG COMIC PAGE]

Marzo 2015: tutte le “varian movie cover” della DC Comics

Se pensavate che i temi “variant” delle copertine americane della DC Comics degli ultimi mesi erano un po sopra le righe, aspettate di vedere cosa ha previsto la casa madre dei fumetti per marzo 2015. D’altra parte si sa, marzo è un mese pazzerello, un po come ciò che ha scelto di fare la DC Comics, che caratterizzerà alcune variant cover omaggiando i film più popolari del passato. Sono 22 le copertine variant in totale rilasciate.
Una piccola curiosità prima di lasciavi vedere tutte le copertine ufficiali della DC Comics.
Un gruppo di ottimi disegnatori professionisti italiani, ha anticipato di gran lunga l’idea della casa editrice americana, proponendo al vasto pubblico del Comicon di Napoli nel 2013, una serie di locandine di film famosi adeguatamente revisionate in tema fumettistico.
Giusto per averne un’idea vi consiglio di cliccare qui.

Di seguito trovate le 22 copertine ufficiali che la DC Comics pubblicherà a marzo 2015 con relativa didascalia:

Action Comics # 40 ispirati da Bill & Ted Excellent Adventure, con copertina di Joe Quinones

Action Comics # 40 ispirati da Bill & Ted Excellent Adventure, con copertina di Joe Quinones

Aquaman #40 ispirato da Free Willy, con copertina di Richard Horie

Aquaman #40 ispirato da Free Willy, con copertina di Richard Horie

Batgirl # 40 ispirata da Purple Rain, con copertina di Cliff Chiang

Batgirl # 40 ispirata da Purple Rain, con copertina di Cliff Chiang

BATMAN # 40 ispirata Dalla maschera, con copertina di Dave Johnson

BATMAN # 40 ispirata Dalla maschera, con copertina di Dave Johnson

Batman & Robin # 40 ispirata da Harry Potter, con copertina di Tommy Lee Edwards

Batman & Robin # 40 ispirata da Harry Potter, con copertina di Tommy Lee Edwards

Batman-Superman # 20 ispirata da Il fuggitivo, con copertina di Tony Harris

Batman-Superman # 20 ispirata da Il fuggitivo, con copertina di Tony Harris

Catwoman # 40 ispirata Bullitt, con copertina di Dave Johnson

Catwoman # 40 ispirata Bullitt, con copertina di Dave Johnson

Detective Comics # 40 ispirato The Matrix, con copertina di Brian Stelfreeze

Detective Comics # 40 ispirato The Matrix, con copertina di Brian Stelfreeze

Grayson # 8 ispirato Enter The Dragon, con copertina di Bill Sienkiewicz

Grayson # 8 ispirato Enter The Dragon, con copertina di Bill Sienkiewicz

Green Lantern Corps # 40 ispirata da Forbidden Planet, con copertina copertina di Tony Harris.

Green Lantern Corps # 40 ispirata da Forbidden Planet, con copertina copertina di Tony Harris.

GREEN LANTERN #40 inspired by 2001: A SPACE ODYSSEY, with cover art by Tony Harris.

GREEN LANTERN #40 inspired by 2001: A SPACE ODYSSEY, with cover art by Tony Harris.

Harley Quinn # 16 ispirata Jailhouse Rock, con copertina di Dave Johnson.

Harley Quinn # 16 ispirata Jailhouse Rock, con copertina di Dave Johnson.

Justice League # 40 ispirata da Magic Mike, con copertina di Emanuela Lupacchino.

Justice League # 40 ispirata da Magic Mike, con copertina di Emanuela Lupacchino.

Justice League scuro # 40 si ispira Beetlejuice, con copertina di Joe Quinones.

Justice League scuro # 40 si ispira Beetlejuice, con copertina di Joe Quinones.

Justice League United # 10 ispirata da Mars Attacks, con copertina di Marco D'Alfonso.

Justice League United # 10 ispirata da Mars Attacks, con copertina di Marco D’Alfonso.

Sinestro # 11 ispirata Westworld, con copertina di Dave Johnson.

Sinestro # 11 ispirata Westworld, con copertina di Dave Johnson.

Supergirl # 40 si ispira Mago di Oz, con copertina di Marco D'Alfonso.

Supergirl # 40 si ispira Mago di Oz, con copertina di Marco D’Alfonso.

Superman # 40 ispirato bySuper Fly, con copertina di Dave Johnson.

Superman # 40 ispirato bySuper Fly, con copertina di Dave Johnson.

Superman-Wonder Woman # 17 ispirato coperchio Via col vento, con l'arte da Gene Ha.

Superman-Wonder Woman # 17 ispirato coperchio Via col vento, con l’arte da Gene Ha.

Teenager Titans # 8 ispirato The Lost Boys, con copertina di Alex Garner.

Teenager Titans # 8 ispirato The Lost Boys, con copertina di Alex Garner.

FLASH #40 inspired by NORTH BY NORTHWEST, with cover art by Bill Sienkiewicz.

FLASH #40 inspired by NORTH BY NORTHWEST, with cover art by Bill Sienkiewicz.