Wonder Woman intervista esclusiva al Direttore extras Casting Geo Coretti

Quando Geo Coretti diede vita a maggio del 2001 alla propria società Blu Video aveva un sogno: quello di diventare una delle principali aziende di produzione e di servizi del sud Italia per il cinema, spot televisivi, promozionali di azienda e wedding. Così è stato per la Blu Video S.r.l. Grazie al suo ottimo operato, Hollywood è arrivata anche in Italia, basti pensare infatti che la stessa società è tutt’ora impegnata nelle riprese di “Mary Magdalene” che vedrà la sua uscita quest’anno. I primi giorni di febbraio del 2016, è la stessa società di Geo Coretti che si è occupata anche del casting di “Nightingale”, questo è il titolo della porzione italica dell’atteso film di Wonder Woman. La pellicola diretta da Patty Jenkins e prodotta da Deborah Snyder che approderà in Italia venerdì 2 giugno 2017 è stata ambientata nella regione Basilicata ed ha trovato sicuramente una location ideale nelle antiche strutture di pietra dell’affascinante Matera, già meta di tante altre grandi produzioni cinematografiche. Batman Crime Solver ha il piacere di ospitare tra le pagine del suo blog un’intervista esclusiva al regista Geo Coretti.

Stefano: “Ciao Geo e benvenuto sul nostro Blog dedicato a Batman”

Geo: Un saluto a tutti voi

Stefano: “Raccontaci di questa tua passione per il cinema e come è nata l’idea di far nascere la Blu Video S.r.l.”

Geo: Dopo aver conseguito la laurea in lettere con indirizzo cinematografico e aver lavorato per un periodo a New York, sono tornato in Italia e nella mia città ho fondato la Blu Video nel 1999. La prima grande opportunità è giunta nel 2002 quando Mel Gibson decise di girare The Passion. Con Gibson ho avuto modo di lavorare e conoscere più da vicino il grande mondo del cinema Hollywoodiano. Di seguito ho offerto la mia professionalità per opere cinematografiche di calibro internazionale: Nativity – The Omen – The young messiah- blu lips – let’s get married – Ben HUR – Stories from Bibles – Wonder Woman – Le promesse de l’oube – Mary Magdalene.

Stefano: “Come sei stato contattato dalla Warner Bros per girare Nightingale ?” [Per favore puoi spiegare anche ai lettori il perché del titolo Nightingale?]

Geo: Semplicemente perché già mi conoscevano e sapevano che potevano contare su di me e sulla mia esperienza sul territorio. Per quanto riguarda il titolo, sarà necessario vedere il film per capire.

Stefano: “Quali sono state le linee guida della Warner Bros per girare le scene qui in Italia di Wonder Woman?”

Geo: Come sempre : grande organizzazione e professionalità. Nulla lasciato al caso, ogni presenza sul set aveva una propria competenza e abilità, anche le nostre figurazioni speciali furono selezionate con particolare attenzione.

Stefano: “Quali location hanno scelto per girare le scene di questo film e perché ?

Geo: Dopo aver concluso le riprese in Inghilterra, la produzione si è trasferita in Italia per girare nel salernitano, a Marina di Camerota. Le riprese in Basilicata si sono svolte tra Matera – Miglionico – Ravello.

Stefano: “Quante scene hai filmato e con chi? C’erano gli attori principali? Quanti eravate sul set a lavorare?”

Geo: Il mio compito in questo film è stato di Direttore extras Casting, pertanto non ho filmato. Gli attori protagonisti Gal Gadot e Chris Pin erano presenti sul set Italiano. La troupe era costituita da circa 300 tecnici tra inglesi e italiani.

Stefano: “Pensi che le scene che hanno girato siano riferite esclusivamente al film di Wonder Woman oppure credi che possano essere inserite anche in altre trame di film di questo genere?”

Geo: La produzione ha girato scene esclusive per Wonder Woman.

Stefano: “Cosa ti è piaciuto di più e perché?”

Geo: Una scena particolare , girata a Matera, è stata quella del campo di addestramento delle amazzoni guerriere. Mi spiace, ma non posso svelare altro .

Stefano: “Raccontaci un aneddoto accaduto durante le riprese”

Geo: Per il casting cercavamo donne alte almeno m. 1.75, fisicamente palestrate con abilità ginniche particolari. Su 500 ne abbiamo selezionate 40 tutte Italiane.

Stefano: “Quali letture di fumetti preferivi da ragazzo? Continui a leggerli?”

Geo: Zagor e Tex Willer, purtroppo non li leggo più.

Stefano: “Come tutte le cose belle c’e’ sempre una fine. Vuoi mandare un saluto e un messaggio ai nostri lettori”

Geo: Il quotidiano nel suo andamento può offrire sensazioni più grandi di qualsiasi effetto speciale, la vita è fatta di piccole cose straordinarie che se colte nella loro bellezza sanno regalare una serenità duratura, pertanto lettori cogliete l’attimo con l’umiltà di chi sa attendere. Un caro saluto a voi tutti e buona visione .

A margine di questa intervista, grazie alla pagina Facebook Informazioni Turistiche di Matera siamo in grado di dare uno sguardo alle riprese della scena che è ambientata ovviamente nell’isola natale di Wonder Woman, ovvero Themyscira. Nelle foto possiamo vedere Connie Nielse nei panni della regina delle amazzoni Ippolita:

Inoltre, dalla stessa pagina abbiamo tratto una serie di scatti fotografici che vi mettiamo a disposizione.

Annunci

Batman v Superman: Dawn of Justice, intervista a Zack Snyder e Jesse Eisenberg – Video

Riportiamo integralmente questa intervista apparsa sul sito ufficiale di PANORAMA oggi 01.04.2016

Non ha convinto la critica internazionale ma in pochi giorni Batman v Superman: Dawn of Justice ha incassato a livello internazionale oltre 501 milioni di dollari, superando ampiamente il budget di produzione di 250 milioni. In Italia, uscito al cinema il 23 marzo, è già entrato nella top ten dei migliori incassi del 2016, finora al nono posto con 7.211.918 di euro.

Zack Snyder, dopo il film “L’uomo d’acciaio” rimasto al timone del nuovo universo di film tratti dai fumetti DC Comics, ha messo l’uno contro l’altro due supereroi leggendari. Heny Cavill ha ripreso tuta e mantello rosso di Superman. Ben Affleck ha infilato un’armatura imponente e stivali con “super suola” da Batman. Amy Adams è tornata a far volare il bel Clark Kent di qua e di là per salvarla, nei panni di Lois Lane. Il cattivo scelto per questa avventura è Lex Luthor, rivisto in chiave psicopatica e giovane: lo interpreta Jesse Eisenberg. Tra i rivali che L’uomo d’acciaio deve affrontare, questa volta, ci sono pure l’opinione pubblica e il Parlamento americano, rappresentato dalla senatrice Finch alias Holly Hunter.

In questo video in esclusiva (con tanto di sottotitoli) ci raccontano Batman v Superman: Dawn of Justice il suo creatore Zack Snyder, gli attori Jesse Eisenberg, Amy Adams e Holly Hunter e i produttori Charles Roven e Deborah Snyder:

DC Extended Universe: i prossimi film fino al 2020

Il DC Extended Universe (DCEU) (in italiano “Universo esteso DC”) è un media franchise composto da una serie di film di supereroi basati sui personaggi dei fumetti DC Comics. Similmente all’universo DC, i film appartenenti a questo franchise condividono l’ambientazione e alcuni personaggi, nonché alcuni elementi della trama che fanno da filo conduttore tra di essi.

Il primo film a essere distribuito è stato L’uomo d’acciaio (2013), un reboot della serie di film di Superman. La pellicola sarà seguito da Batman v Superman: Dawn of Justice (2016) e da altri nove film in diverse fasi di produzione, tra cui Suicide Squad (2016), Wonder Woman e Justice League Part One (2017), The Flash e Aquaman (2018), Shazam e Justice League Part Two (2019), Cyborg e Green Lantern Corps (2020).
La Warner Bros. ha annunciato tra le altre cose un film stand-alone (a sé stante, indipendente ed autococlusivo) su Batman. Infatti, a luglio 2015 è stato rivelato che Ben Affleck è in trattative per dirigere e co-sceneggiare insieme a Geoff Johns un nuovo film di Batman, che potrebbe anche diventare una trilogia con un primo film in uscita tra ottobre/novembre 2018. Un ulteriore lungometraggio sarà ancora un sequel de L’uomo d’acciaio. Entrambi i film saranno distribuiti entro il 2020.

Tutti i film targati DC Comics distribuiti dalla Warner Bros. Pictures.

Tutti i film targati DC Comics distribuiti dalla Warner Bros. Pictures.

Comunque la line-up dello studio, dal 2016 al 2020, resa nota dalla Warner annovera al momento il cast di undici pellicole targate DC Comics.

Tuttavia, il DCEU potrebbe non smettere di crescere. La DC Comics ha già in cantiere un film dedicato a Wonder Woman, ma sembra desideroso di espandere i supereroi femminili probabilmente proponendo una pellicola “rosa” secondo recenti rumors. Se questa voce è vera, Black Canary sarebbe aggiunta alla griglia di attori presenti nella Justice League. Ne parlavamo già qui.
Eccovi uno speciale resoconto:

L’UOMO D’ACCIAIO
Il film è un reboot della serie cinematografica di Superman e mostra le origini del personaggio. Il film è interpretato da Henry Cavill nei panni di Clark Kent/Superman, Amy Adams come Lois Lane, e Michael Shannon nei panni del villain del film, il Generale Zod. Il film è diretto da Zack Snyder ed è stato distribuito il 13 giugno 2013 negli Stati Uniti e il 20 giugno in Italia. Nel 2008 la Warner Bros. chiese a fumettisti, sceneggiatori e registi le loro idee su come far ripartire la serie di film su Superman. Durante una riunione su Il cavaliere oscuro – Il ritorno nel 2010, David S. Goyer parlò a Christopher Nolan della sua idea su come presentare Superman in un contesto più moderno. A Nolan piacque l’idea di Goyer e la propose allo studio, che assunse Nolan come produttore e Goyer come sceneggiatore. Nell’ottobre 2010 venne assunto Zack Snyder per dirigere il film. Henry Cavill è stato scelto come Superman nel gennaio 2011. Le riprese cominciarono nell’agosto 2011 al DuPage Airport. Il film è stato girato nell’area di Chicago, in California e ai Burnaby’s Mammoth Studios, dove è stato costruito il set di Krypton.

Henry Cavill and Amy Adams ALS Ice Bucket Challenge on the set of Batman V Superman

BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE

REGIA: Zack Snyder
USCITA: Usa 25/3/2016, Italia 24/3/2016
CAST CONFERMATO: Henry Cavill (Kal-EI/Clark Kent/Superman), Amy Adams (Lois Lane), Laurence Fishburne (Perry White), Diane Lane (Martha Kent), Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Gal Gadot (Diana di Themyscira/Wonder Woman), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Holly Hunter, Callan Mulvey, Tao Okamoto (Mercy Graves), Ray Fisher (Victor Stone/Cyborg), Scoot McNairy, Harry J. Lennix (Generale Swanwick), Jason Momoa (Orin/Arthur Curry/Aquaman). Si vocifera la presenza di Jena Malone.
COSA SAPPIAMO: Il film dovrebbe ispirarsi al fumetto Il ritorno del cavaliere oscuro, narrando lo scontro tra Batman e Superman. Temendo le azioni incontrollate di un Supereroe semidio, il potente giustiziere di Gotham City affronta il più rispettato eroe dei nostri tempi di Metropolis, mentre il mondo si divide su quale tipo di eroe abbia veramente bisogno. E con Batman e Superman in lotta tra di loro, una nuova minaccia si staglia rapidamente all’orizzonte, ponendo la razza umana nel più grande pericolo mai affrontato prima. Il corpo del generale Zod ha giocato un ruolo importante nel film. Lex Luthor è stato il cattivo principale, Doomsday,  “la creatura dell’Armageddon”, è stato uno dei suoi tirapiedi.

Primo incontro tra Superman, Batman e Wonder Woman al cinema.

Primo incontro tra Superman, Batman e Wonder Woman al cinema.

SUICIDE SQUAD

REGIA: David Ayer
USCITA: Usa 5/8/2016 e Italia 13/8/2016 inizialmente previsto per il giorno 18/08/2016
CAST CONFERMATO: Will Smith (Floyd Lawton aka Deadshot), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Margot Robbie (Harleen Quinzel/Harley Quinn), Cara Delevinge (June Moone/Enchantress), Jared Leto (Joker), Jai Courtney (Digger Harkness/Captain Boomerang), Scott Eastwood, Raymond Olubowale (King Shark), Adewale Akinnuoye-Agbaje (Waylon Jones/Killer Croc), Viola Davis (Amanda Waller), Karen Fukuhara (Tatsu Yamashiro/Katana), Jim Parrack, Adam Beach (Christopher Weiss/Slipknot), Jay Hernandez (Chato Santana/El Diablo), Alex Meraz, Ike Barinholtz e Common. CAMEO Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman) e Ezra Miller (Barry Allen/Flash).
COSA SAPPIAMO: La Suicide Squad è composta da un gruppo di super criminali, che operano sotto il comando di Amanda Waller, in pericolosissime missioni in cui rischiano di perdere la loro vita, ecco perché viene chiamata Squadra Suicida. In cambio ottengono una riduzione delle loro pene. Il costume di Batman indossato da Christian Bale all’asta
Le riprese del film cominciarono a Toronto il 13 aprile 2015 e proseguirono fino al 24 agosto seguente. Nel dicembre 2014 L’Hollywood Reporter aveva rivelato che la pre-produzione del film sarebbe cominciata a febbraio 2015 ai Pinewood Toronto Studios, e che le riprese si sarebbero tenute da metà aprile fino a settembre. Nel febbraio 2015, Ayer pubblicò alcune foto dal set in costruzione. Nel marzo 2015, Leto pubblicò una foto del suo nuovo look sui social network, senza barba e con i capelli corti, in preparazione al ruolo del Joker. Il 5 maggio si svolsero delle riprese nel centro di Toronto. A fine mese si svolsero le riprese di un inseguimento in macchina tra il Joker e Harley Quinn e una controfigura nei panni di Batman. A fine maggio la produzione si spostò ai Pinewood Toronto Studios. Le riprese terminarono nell’agosto 2015. Fai clic sull’immagine qui sotto.

 

Prima foto ufficiale di David Ayer del film: Suicide Squad

Prima foto ufficiale di David Ayer del film: Suicide Squad

WONDER WOMAN

REGIA: Patty Jenkins al contrario delle previsioni fatte a novembre 2014 in cui si parlava della regia di Michelle MacLaren, la talentuosa regista canadese.
Prodotto da Charles Roven, Zack Snyder, Deborah Snyder
Screenplay: Jason Fuchs
USCITA: Usa 23/6/2017 aggiornata al 07/06/2017
CAST CONFERMATO:
Gal Gadot (Diana/Wonder Woman)
Chris Pine (Steve Trevor un ufficiale dell’intelligence dell’Armata degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale il cui aeroplano si schiantò sull’isolata casa delle Amazzoni. Fu curato e riportato in salute dalla principessa amazzone Diana, che si innamorò di lui e che lo seguì quando questi ritornò a casa. Il nome di Steve Trevor comparve per la prima volta nel pilot televisivo del 1974 Wonder Woman, impersonato dall’attore Kaz Garas).
Ci saranno inoltre Robin Wright, Danny Huston, David Thewlis, Ewen Bremner, Saïd Taghmaoui, Elena Anaya e Lucy Davis ma i ruoli sono ancora un segreto.
COSA SAPPIAMO: La storia sarà ambientata nell’America del 1920, e racconterà il primo contatto tra la regina delle Amazzoni e il mondo esterno.

Wonder Woman Gal Gadot

Wonder Woman Gal Gadot

JUSTICE LEAGUE – PARTE 1

REGIA: Zack Snyder
USCITA: Usa 17/11/2017
CAST CONFERMATO: Henry Cavill (Kal-EI/Clark Kent/Superman), Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Amy Adams (Lois Lane) Gal Gadot (Diana di Themyscira), Ray Fisher (Victor Stone/Cyborg), Jason Momoa (Orin/Arthur Curry/Aquaman) e Ezra Miller (The Flash), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), JK Simmons (commissario James Gordon), Amber Heard (Mera, regina sottomarina di una dimensione aliena “Dimension Aqua”).
COSA SAPPIAMO:
Morto Superman, Batman cerca di mettere su un gruppo di eroi pronti a difendere la Terra da eventuali minacce terrestri e non. Bruce Wayne con Wonder Woman (Diane Prince) iniziano la ricerca dei metaumani che aveva precedentemente rintracciato Lex Luthor, trovano così nuovi adepti: Victor Stone, ex giocatore di football e uomo cibernetico, il velocista Barry Allen (alias Flash) e, infine, Arthur Curry, meglio conosciuto come il Re di Atlantide. Uniti sotto l’insegna della Justice League dovranno combattere contro un male alieno, Steppenwolf, scagnozzo inviato da Darkseid sul nostro pianeta per recuperare tre artefatti.

PROMOZIONE DEL FILM

Il primo teaser trailer del film è stato diffuso durante il San Diego Comic-Con International 2016. Nel settembre 2016, il regista Zack Snyder pubblica sul suo profilo twitter alcune foto del film in pochi giorni: prima una foto con Batman (Ben Affleck), con un nuovo costume (Tactical Batsuit), molto più tecnologico, e in particolare, in occasione del Batman Day, il 17 settembre 2016, regista ha twittato la prima immagine di J. K. Simmons nei panni del commissario James Gordon, raffigurato davanti al Batsegnale, mentre in un’altra foto vi è lo stesso Snyder davanti al Batsegnale. Nell’ottobre 2016, il regista rilascia la prima foto ufficiale di Amber Heard nei panni della regina di Atlantide, Mera. Nel gennaio 2017, la rivista online USA Today, mostra una inedita foto con l’intera squadra di supereroi.

Il costumista Michael Wilkinson sul film della Justice League rivela: “Ho appena iniziato la preparazione per il film, lo stiamo girando a Londra dove mi fermerò per circa un anno, sei mesi per la preparazione e sei per le riprese. Abbiamo tanti personaggi e universi fantastici e piano piano li stiamo tutti portando in vita. Non vediamo l’ora di mostrare a tutti la nuova Justice League del 21° secolo.” Fate clic sull’illustrazione qui sotto per vedere il trailer.

justice-league

THE FLASH

USCITA: Usa 23/3/2018
CAST CONFERMATO: Ezra Miller
COSA SAPPIAMO: Ezra Miller (A proposito di Kevin… e Noi siamo infinito.) interpreterà The Flash., lo stesso personaggio protagonista dello show della CW interpretato da Grant Gustin.
Miller ha spiegato come si differenzierà il suo Flash da quello della serie CW: «Beh, prima di tutto sarà un film. Mi piacerebbe che fosse un’esplorazione dell’essere umano, un’essere umano multi-dimensionale», ha innanzitutto spiegato Miller, per poi aggiungere: «Mi piacerebbe che il personaggio avesse più dimensioni (riferendosi anche alle storyline di universi paralleli in cui il personaggio gioca)». E ha continuato. «Mi piacerebbe comunque che avesse le dimensioni che conosciamo e amiamo, e qualcuna supplementare che fa parte di questo incredibile personaggio. Spero di concretizzarlo come persona, e penso che ciò che trovo più incredibile della mitologia dei supereroi è proprio quando percepiamo l’umanità di un essere eroico — oppure l’eroismo di una persona che è di per sé profonda».

Secondo quanto riportato da Den Of Geek, gli stilisti dietro il film avrebbero già chiara in mente un’idea per l’abito del supereroe. Sembra che l’obiettivo sia quello di creare un costume maggiormente tecnologico e diverso dalla versione televisiva (per evitare qualsiasi confronto). Sembra che si avvicinerà più all’estetica di un’armatura, quasi una “corazza”.

Quindi dimenticatevi un costume in pelle simile a quello creato da Colleen Atwood per lo show della CW e cercate invece di immaginare qualcosa di simile al videogioco Injustice: Gods Among Us (di cui trovate qui sotto un’immagine).

Il costumista del film Batman v Superman, Michael Wilkinson, ha dichiarato: “Beh, non posso liberamente parlare di The Flash in questo momento, ma è qualcosa che vedrete in futuro nei nostri film. Ne vedrete un assaggio, naturalmente, in Batman v Superman. Ma non vedo l’ora di prendere questo strabiliante e iconico costume di The Flash e interpretarlo in un nuovo modo per quando Ezra Miller interpreterà The Flash. E’ un attore straordinario, ha un interessante senso dell’umorismo e quella giovinezza che sarà grandiosa per Barry Allen e penso che sarà un grande Flash.
The Flash è più simile a un maratoneta olimpico o a qualcosa di simile. E’ a brandelli e non è così muscoloso e grande come questi altri ragazzi della [Justice] League”

FLASH #40 inspired by NORTH BY NORTHWEST, with cover art by Bill Sienkiewicz.

FLASH #40 inspired by NORTH BY NORTHWEST, with cover art by Bill Sienkiewicz.

AQUAMAN

REGIA: James Wan
USCITA: Usa 27/7/2018 aggiornato al 05/10/2018
CAST CONFERMATO: Jason Momoa (Orin/Arthur Curry/Aquaman) – Patrick Wilson, già presente nell’Universo DC al cinema come voce del Presidente degli Stati Uniti in Batman v Superman Dawn of Justice, potrebbe ricoprire il leader della Casa Bianca nel film di Aquaman?
COSA SAPPIAMO: Nel 2014 lo studio ha ordinato due script separati a Will Beall (Gangster Squad) e Kurt Johnstad (300: L’Alba di un Impero), ma non si sa quale sia stato scelto. Si vocifera la presenza nel film della regina di Atlantis e interesse amoroso del protagonista, Mera; l’infido fratello di Aquaman, Orm aka Ocean Master; del cattivo Black Manta e della razza carnivora conosciuta come The Trench.

Superman v Batman: Dawn of Justice - Il costume di Aquaman

Superman v Batman: Dawn of Justice – Il costume di Aquaman

SHAZAM

USCITA: Usa 5/4/2019
CAST CONFERMATO: Dwayne Johnson (Black Adam), sceneggiatore Darren Lemke
COSA SAPPIAMO: Shazam e Black Adam (il cui vero nome è Theo-Adam o Teth Adam ed è uno dei nemici più potenti della Famiglia Marvel) saranno i due co-protagonisti del film, che avrà un suo tono e non sarà collegato alla Justice League. Il fumetto racconta la storia di Billy Batson, un giovane che riceve dall’anziano mago Shazam il potere di trasformarsi nel supereroe Capitan Marvel, per combattere contro le forze del male. Il mago viene ucciso quasi subito dopo la trasformazione di Billy, ma i suo fantasma viene contattato dal giovane per ottenere dei consigli.

Dopo Superman v Batman, l’uscita del nuovo film Shazam è fissata per il 5 aprile 2019.

Dopo Superman v Batman, l’uscita del nuovo film Shazam è fissata per il 5 aprile 2019.

JUSTICE LEAGUE – PARTE 2

REGIA: Zack Snyder
USCITA: Usa 14/6/2019
CAST CONFERMATO: Henry Cavill (Kal-EI/Clark Kent/Superman), Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Gal Gadot (Diana di Themyscira), Ray Fisher (Victor Stone/Cyborg), Jason Momoa (Aquaman) e Ezra Miller (The Flash)
COSA SAPPIAMO: Seconda parte del crossover. Questa volta dovrebbe esserci anche Lanterna Verde, e il nemico del film sarà Darkseid (figlio della regina Heggra e noto come il Tiranno di Apokolips).

CYBORG

USCITA: Usa 3/4/2020
CAST CONFERMATO: Ray Fisher (Victor Stone/Cyborg) che però vedrà il suo il suo debutto cinematografico nel film Batman v Superman: Dawn of Justice.
Scritto da George Pérez, Marv Wolfman due ottimi scrittori di fumetti.
COSA SAPPIAMO: Nei fumetti è uno dei membri storici dei Giovani Titan e della versione più adulta, i Titani. Victor Stone è il figlio di 2 scienziati che a causa di un esperimento andato male che viene severamente mutilato e trasformato in un Cyborg, utilizzando della tecnologia sperimentale.
In televisione Victor Stone compare nel quindicesimo episodio della quinta stagione di Smallville (Cyborg), interpretato da Lee Thompson Young. Il personaggio, con lo stesso interprete, ritorna nell’undicesimo episodio della sesta stagione (La lega della giustizia).

DC Comics Warner Bros. CYBORG movie

DC Comics Warner Bros. CYBORG movie

LANTERNA VERDE

USCITA: Usa 19/6/2020
COSA SAPPIAMO:
Il film basato sul Corpo delle Lanterne Verdi è stato annunciato nell’ottobre 2014 ed è previsto per il 19 giugno 2020. Al San Diego Comic-Con 2015 è stato annunciato il titolo ufficiale del film, mentre pare che alla stesura del soggetto abbia partecipato anche Greg Berlanti.
Sarà uno spin-off dedicato alla Lanterna Verde apparsa nei film precedenti. Le ultime voci riguardanti il casting del film lasciano pensare che vedremo una nuova incarnazione di Hal Jordan e non John Stewart.

Articoli correlati: qui e qui

Batman trasformato in Lanterna Verde

Batman trasformato in Lanterna Verde

BOOSTER GOLD

Un film dedicato a Booster Gold e Blue Beetle, facente parte del DC Extended Universe è attualmente in sviluppo. Il film sarà diretto da Greg Berlanti, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Zak Penn.
Nel mese di maggio 2016 la Warner Bros. ha comunicato di essere a lavoro su un film dedicato a Booster Gold e che Greg Berlanti era il principale indiziato per dirigerlo. Lo stesso Berlanti a confermato la notizia, parlando del suo coinvolgimento nel progetto e del perché preferisce il media televisivo a quello cinematografico:

“Sono collegato a diversi film della Warner Bros. e uno di questi, Booster Gold, è di proprietà della DC. Zack Stentz, che ha scritto un episodio di Flash lo scorso anno, ha appena ottenuto l’incarico, quindi si sta occupando dello script proprio ora. Probabilmente lo dirigerei, o mi piacerebbe farlo. Ma non penso di avere dei limiti. In realtà ritengo che alcune delle cose che possiamo fare in TV siano più ricche, profonde e più vicine allo spirito dei fumetti, nel senso che hai la continua possibilità di esplorare nuove cose settimana dopo settimana, e le storie diventano sempre più vaste.”

Greg Berlanti è infatti la mente dietro l’universo televisivo della DC che ha la sua base sul canale CW, emittente su cui vanno in onda Arrow, Legends of Tomorrow, Supergirl e The Flash. Proprio parlando della serie sul Velocista Scarlatto, Berlanti ha spiegato perché non dirigerebbe mai il film sul personaggio, attualmente senza regista dopo l’abbandono di Seth Grahame-Smith, senza risparmiare qualche consiglio sul personaggio:

“Nessuno me l’ha chiesto, ma non potrei mai dirigere un film su Flash senza Grant Gustin. Lui è il mio Flash. Abbiamo tre parole appese fuori dalla stanza degli sceneggiatori di Flash: ‘Cuore, umorismo e spettacolo’. Se stai per fare qualcosa come The Flash devi sapere che parte di ciò che rende Barry Allen così grande è il suo essere un ragazzo nel mezzo di tutti questi supereroi, che non riesce a spiegarsi come ci sia finito e che lo ama. È stato il primo personaggio dei fumetti ad avermi fatto piangere. È morto in Crisi sulle Terre Infinite salvando tutti, e nessuno si aspettava una cosa del genere da lui, ma al suo interno c’è una tristezza e un sacrificio che ti rompono il cuore, ma al tempo stesso è anche pieno di gioia. Questa dualità è stata la base di tutto quello che ho fatto, ed è l’unico Flash che saprei mai fare.”

L’UNIVERSO DC COMICS AL CINEMA

L’approccio che segue l’Universo Dc è molto diverso dall’Universo Cinematografico Marvel, in quanto il primo introdurrà i supereroi in un cross-over, dando per scontate le loro origini per poi riproporli successivamente in film auto conclusivi e a se stanti. Tutto inizierà con Batman v Superman il prossimo 24 marzo: «Tutto quello che stiamo facendo è ben piantato a terra. È tutta una grande storia», ha rivelato Snyder ad Empire: «Per prima cosa c’è stato il concept della Justice League. Gli altri film, poi, sono arrivati per supportare quello. Questi sono i nostri Wonder Woman o Aquaman: hanno i loro concept creativi a supportarli, ma servono alla Justice League per la venuta complessiva di tutti gli eroi».
Tutto ciò non comporterà restrizioni per i registi che si occuperanno dei film stand-alone, precisa Snyder, anche se poi lui seguirà molto da vicino ogni progetto dell’Universo Esteso Dc: «Voglio che tutti gli altri registi possano sentirsi a proprio agio nel fare ciò che ritengono più opportuno per i loro film, ma allo stesso tempo c’è da occuparsi di un grande universo interconnesso. Ho dato a tutti un sorprendente accesso alla nostra storia, secondo me, e a quello che stiamo facendo. Tutti i film hanno determinati salti concettuali in determinati punti». Snyder non si è voluto sbilanciare molto in merito, ma ha scherzato su quello che la rivista descrive come un cameo “elusivo” per Acquaman (Jason Momoa), promettendo che “Capiremo che esiste“.
Molti fan accusano la Warner di non aver alcun piano in merito ai film DC, ma Empire è stata fortunata nel poter capire come i film auto conclusivi dello studio saranno interconnessi tra di loro e sul come e quando prenderanno posto nell’Universo Esteso. La produttrice Deborah Snyder ha descritto il tutto come: «Una sorta di linea temporale di ciò che ogni film è, del dove sta andando e di come entrerà in relazione con le altre pellicole».
Infine, il produttore Charles Rover ha rivelato ulteriori dettagli sul come tutti i film possano coesistere nello stesso universo senza restrizioni per i vari registi: «Lo chiamiamo sandbox. Ha dei limiti tutto intorno, ma tutti possono giocarci. In Suicide Squad, ad esempio, David Ayer ha un sacco di controllo specifico nella propria area sandbox. Anche se attraversa di poco la linea di demarcazione, vediamo se possiamo allargare di poco i nostri confini».
Nel frattempo tra le pagine del magazine Empire sono state pubblicate nuove foto scattate sul set di Batman v Superman: Dawn of Justice, il film diretto da Zack Snyder con protagonisti Ben Affleck e Henry Cavill nel ruolo dei due iconici personaggi dei fumetti.
Gli scatti mostrano lo scontro tra i due eroi, Jeremy Irons nella parte di Alfred, Gal Gadot mentre interpreta Diana Prince, e qualche attimo di pausa durante le riprese.
10984136_939515756086455_6739222729703983040_n superman1_jpg_1400x0_q85 superman2_jpg_1400x0_q85 superman3_jpg_1400x0_q85 superman4_jpg_1400x0_q85 superman5_jpg_1400x0_q85

Batman v Superman: Wonder Woman sarà diretto da Michelle MacLaren

Wonder Woman Gal Gadot

Wonder Woman Gal Gadot

In attesa di Batman v Superman arriva una buona notizia sul film di Wonder Woman che sarà diretto da Michelle MacLaren, importante regista già a lavoro su Game of Thrones, The Walking Dead e Breaking Bad.

In attesa dell’uscita di Batman v Superman e con il trailer ormai in dirittura d’arrivo e le riprese quasi alla conclusione, iniziano ad arrivare le prime ed interessanti notizie sul futuro della Warner e di tutti i supereroi DC Comics sul grande schermo. Come già sappiamo sono tanti i film in cantiere che andranno poi a confluire nell’attesissimo blockbuster dedicato alla Justice League. Dopo il rilancio totale del francise iniziato con Man of Steel e che proseguirà nel 2016 con l’attesissimo Batman v Superman: Dawn of Justice e con “Suicide Squad”, diretto da David Ayer e che uscirà a pochi mesi di distanza. Il 2017 sarà invece un anno cruciale, quello in cui arriveranno due pellicole. Quella della Justice League sarà infatti preceduta dal film dedicato a Wonder Woman. La supereroina più attesa farà la sua prima apparizione proprio in Batman v Superman, interpretata da Gal Gadot. Sarà un primo assaggio di un personaggio che sarà centrale nelle vicende dei supereroi DC e che verrà definitivamente lanciato con un film a lei dedicato che ci narrerà, probabilmente, le origini del personaggio prima della sua definitiva esplosione nelle pellicole successive. Si attendevano da tempo maggiori notizie sul progetto che ora ha trovato anche un regista d’eccezione. Si tratta di Michelle MacLaren, produttrice e regista da tempo affiancata a questo progetto e alla sua prima vera esperienza cinematografica dopo anni di importantissime serie tv.

La MacLaren ha preso in mano lo script già da tempo e si sta preparando alla trasposizione cinematografica nel migliore dei modi. Grande attesa tra i fan nel vedere una regista così talentuosa al lavoro su un progetto che sta davvero partendo nel migliore dei modi e che potrebbe finalmente rendere giustizia ad un personaggio che da tempo aspettava di approdare sul grande schermo. La MacLaren sembrava sin dall’inizio la donna giusta da mettere a capo di un progetto tutto al femminile che già promette scintille. Canadese, classe 1965, ha mostrato tutta la sua abilità a livello televisivo, lavorando come regista e produttrice in numerosi prodotti di successo, mostrando tutta la sua abilità grazie, soprattutto, a Breaking Bad, Game of Thrones o The Walking Dead. Il prossimo anno dirigerà anche il secondo episodio di Better Call Saul e poi siamo sicuri abbandonerà per un po’ il mondo seriale per dedicarsi totalmente al personaggio di Wonder Woman. Non sappiamo in che modo verrà sviluppata la storia e nemmeno quale sarà la forza con la quale il nuovo personaggio sarà lanciato in Batman v Superman. Wonder Woman sarà invece prodotto da Charles Roven, Zack Snyder e Deborah Snyder. Le riprese dovrebbero iniziare a metà del 2015 con l’uscita programmata il 23 giugno 2017, precedente a quella del 10 novembre dello stesso anno del film della Justice League. [melty.it]