Dc Fandome, Pattinson ‘Batman’ e Gadot ‘Wonder Woman’

Il 22/8 evento online di 24 ore organizzato da Warner Bros. Saranno presenti anche le disegnatrici italiane Elena Casagrande (qui una nostra intervista) Emanuela Lupacchino (qui una nostra intervista) Mirka Andolfo (qui una nostra intervista) e Giorgio Viaro direttore di Best Movie e curatore sezione cinema e tv del Comicon di Napoli.

DCFanDome_22 agosto (1)

Gal Gadot e un’altra iconica Wonder Woman, Lynda Carter, il nuovo Batman Robert Pattinson, insieme, fra gli altri, a Viola Davis, Chris Pine, Idris Elba, Robin Wright, Nathan Fillion, Kristen Wiig, Neil Gaiman, Zack Snyder, Ziggy Marley, Matt Reeves, Darren Criss, Venus Williams, saranno fra i protagonisti in un parterre di oltre 300 tra attori, registi, artisti del set e autori, del Dc Fandome. E’ il grande evento immersivo virtuale gratuito di 24 ore (per accedere basterà andare su www.dcfandome.com) organizzato dalla Warner Bros che si terrà il 22 agosto, con il via alle 10 di mattina, Pacific Daylight Time, che corrispondono alle 19 in Italia. Una celebrazione a 360 gradi del multi-universo Dc Comics, dai grandi film alle serie live action, dai giochi ai fumetti.

In scaletta oltre 40 ore di programmazione dedicate al passato, il presente e il futuro della Dc. Ci saranno moderatori da 15 nazioni (Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Messico, Sudafrica, Sud corea, Spagna, USA e Gran Bretagna) e gli eventi saranno disponibili in nove lingue: portoghese cinese, inglese, francese tedesco, italiano, giapponese, coreano, Spagnolo. Sarà l’occasione per vedere scene in anteprima mondiale, dietro le quinte, e scoprire ultime notizie e annunci su serie e film: da The Batman di Matt Reeves con Pattinson ‘uomo pipistrello’ e Zoe Kravitz nel ruolo di Catwoman, in arrivo a ottobre 2021, a reboot della serie Superman & Lois interpretata da Tyler Hoechlin e Elizabeth Tulloch, in arrivo negli Usa a gennaio 2021; da Wonder Woman 1984, sequel di Patty Jenkins con Gal Gadot nei panni della supereroina, che debutta a ottobre dopo i vari rinvii dell’uscita per il covid-19, alla serie Batwoman, che avrà nella seconda stagione una nuova protagonista, l’afroamericana Javicia Leslie, scelta dopo l’addio al ruolo di Ruby Rose.

Fra gli altri titoli in primo piano: il film sull’antagonista di Shazam, Black Adam con Dwayne Johnson, in arrivo a Natale 2021; il director’s cut di Zack Snyder per Justice League (2017); Shazam! di cui è in scrittura il sequel. L’immagine qui sotto anticipa anche un altro lungometraggio molto atteso.

Per il piccolo schermo, protagoniste serie live action come Black Lightning, Legends of Tomorrow, Stargirl, The Flash, Supergirl (qui la nostra intervista con la doppiatrice), Doom Patrol, Lucifer, Pennyworth (qui la nostra recensione senza  spoiler), Titans (qui la nostra intervista al doppiatore di Dick Grayson), la miniserie plurinominata agli Emmy Watchmen. Ma anche serie animate come DC Super Hero Girls, Harley Quinn, Teen Titans GO! (qui la nostra intervista al doppiatore di Robin), Titans, Young Justice: Outsiders. Si potranno inoltre esplorare vari luoghi dello storytelling Dc, dalla batcaverna allo Sweet Justice café delle Dc Super Hero Girls, leggere fumetti digitali, scoprire i mondi creati dai fans, tra cosplay, arte, e contenuti ad hoc.

Warner Bros Italia ha annunciato che Andrea Delogu sarà la presentatrice ufficiale per l’Italia.

Fonte [Ansa.it]

Shazam! Per diventare un supereroe basta una sola parola

Il prossimo 3 Aprile, due giorni prima della release americana, uscirà nelle sale italiane SHAZAM! Il film racconta la storia delle origini dell’omonimo supereroe della DC interpretato da Zachary Levi.

David F. Sandberg (“Annabelle: Creation”) dirige “Shazam!” della New Line Cinema, la storia delle origini dell’omonimo supereroe della DC interpretato da Zachary Levi (dalla serie televisiva “Chuck”) al fianco di Asher Angel (“Andi Mack” in TV), nel ruolo di Billy Batson, e Mark Strong (i film “Kingsman”) in quello del Super-Cattivo, il Dr. Thaddeus Sivana. Peter Safran (“Aquaman“, presto nelle sale, “The Conjuring” e “Annabelle”) è il produttore del film.

Tutti abbiamo un supereroe dentro di noi, ci vuole solo un po’ di magia per farlo uscire fuori. Nel caso di Billy Batson (Angel), basta pronunciare una sola parola – SHAZAM! – per far sì che uno scaltro quattordicenne rimasto orfano si trasformi in un adulto, il Supereroe Shazam (Levi), per gentile concessione di un anziano mago. Essendo ancora un ragazzino nell’animo – dentro un corpo sovrumano – Shazam si diverte in questa versione adulta di sé stesso, facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con dei superpoteri! Può volare? Ha una vista a raggi X? Può lanciare dei fulmini dalle mani? Può saltare i test delle lezioni di studi sociali? Shazam si propone di testare i limiti delle sue capacità con la gioiosa imprudenza di un bambino. Ma avrà bisogno di imparare a dominare rapidamente questi poteri, per combattere le forze del male controllate dal Dr. Thaddeus Sivana (Strong).

Fanno parte del cast di “Shazam!” anche Jack Dylan Grazer (“IT”), nei panni di Freddy, il migliore amico di Billy, grande appassionato di supereroi e parte della famiglia adottiva che include Mary, interpretata da Grace Fulton (“Annabelle: Creation”); Darla, interpretata da Faithe Herman (“This is Us” in TV); Eugene, interpretato da Ian Chen (“Fresh Off the Boat” in TV); e Pedro, interpretato da Jovan Armand (“Hawaii Five-O” in TV). Cooper Andrews (della serie TV “The Walking Dead”) e Marta Milans (“Killer Women” in TV) sono i genitori adottivi Victor e Rosa Vasquez, mentre il candidato all’Oscar Djimon Hounsou (“Blood Diamond – diamanti di sangue”) è il Mago.

Il film, seppur sempre ambientato nell’universo DC, sorprende con un proprio tratto distintivo nell’ironia e con il suo essere incentrato sulla famiglia, la sceneggiatura è di Henry Gayden, da una storia di Gayden e Darren Lemke. “Shazam!” è stato creato da Bill Parker e C.C. Beck. Jeffrey Chernov, Christopher Godsick, Walter Hamada, Geoff Johns, Adam Schlagman, Richard Brener, Dave Neustadter, Dany Garcia, Hiram Garcia e Dwayne Johnson sono i produttori esecutivi.

Il team creativo che ha collaborato con Sandberg include il direttore della fotografia di “Annabelle: Creation” Maxime Alexandre, la scenografa Jennifer Spence, la montatrice Michel Aller e la costumista Leah Butler.

Questa è una fanart realizzata dal disegnatore Daniele Bianchi che anticipa qualcosa di veramente speciale al cinema.

https://i.imgur.com/zRKbjM2.jpg

“Shazam!”, una produzione New Line Cinema, uscirà nelle sale italiane il 3 aprile 2019, distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures, una divisione della Warner Bros. Entertainment Company.

Shazam, il film sarà un omaggio al personaggio dei fumetti

E’ dal 2007, che si vociferava di Dwayne Johnson come potenziale protagonsta di Shazam! e per parecchio tempo non si è saputo se fosse candidato al ruolo del cattivo o dell’eroe.
A fine anno 2014 la Warner Bros. ha confermato il film su Shazam! come parte del loro prossimo Universo Cinematografico DC.
Dwayne Johnson sarà Black Adam il supercattivo redento trasformato in una sorta di “buono”.

L’attore è entusiasta per il ruolo e dovrà impegnarsi per quattro anni a perfezionare la caratterizzazione di questo iconico supereroe DC. Johnson ha rivelato che sta lavorando per cercare il gisuto equilibrio da dare al suo Black Adam. Come nei fumetti, il personaggio sarà un anti-eroe spietato, ma sarà anche inesorabilmente affascinante.

Nei fumetti, Black Adam è l’avversario principale del supereroe Shazam. Quando è stato introdotto nel 1945, Black Adam era un corrotto e antico predecessore egiziano di Shazam, che ha combattuto e sfidato il suo successore nei tempi moderni. Negli anni successivi il personaggio sarebbe diventato un anti-eroe in lotta per riabilitare il suo nome. La nuova serie a fumetti “The New 52” ha cambiato ancora una volta idea dandogli un livello senza precedenti di rilievo nell’universo DC Comics.

E’ dedicata a Dwayne Johnson la copertina in vendita da venerdì 13 Febbraio di Total Film Magazine in vista della release di San Andreas, disaster movie diretto da Brad Peyton.

L’attore noto anche come The Rock ha parlato di Black Adam, il personaggio che interpreterà in Shazam della Warner Bros. che in passato ha definito “antieroe”:

“Credo che Black Adam finirà per diventare un antieroe. E’ tutto scritto nei fumetti, noi ci limiteremo a rendere omaggio allo spirito. Come sappiamo, Black Adam nasce come schiavo. Quando ottiene i poteri, li usa. E poi accade una tragedia che muta la sua psicologia in termini di sentimento e atteggiamento”.

Ha inoltre confermato che il film atteso per il 5 aprile 2019 e basato su uno script di Darren Lemke (sceneggiatore di: Il cacciatore di giganti,Turbo e Shrek e vissero felici e contenti) farà parte dell’Universo Cinematografico DC pur restando molto “autonomo”:

“E’ stato chiaro fin dall’inizio che sarebbero stati tutti collegati. Un giorno vedrete Black Adam contro Superman o Batman, o qualunque altro personaggio DC. Detto questo, c’è molta indipendenza rispetto al mondo DC, il che ci permette di giocare con l’umorismo e la violenza”.

La storia dovrebbe essere comunque incentrata su Billy Batson, teenager che si trasforma in supereroe quando esclama la parola magica “Shazam!”.

Forse un giorno vedremmo Black Adam contro Superman o Batman?

Dopo Superman v Batman, l’uscita del nuovo film Shazam è fissata per il 5 aprile 2019.

Dopo Superman v Batman, l’uscita del nuovo film Shazam è fissata per il 5 aprile 2019.