80 anni di Batman: gli auguri dello sceneggiatore Fabrizio Capigatti

Nasce nel 1976 a Venezia, dove vive e lavora. Nel 1999 dà origine al Gioco di Ruolo Venetia Obscura, nel 2001 la sua espansione Venetia Obscura – Espansione Laguna, e nel 2005 esce Charme – il primo Gdr erotico ad ambientazione futurista.

Nel 2006 crea il personaggio Capitan Venezia. Nel 2008 esce Il folle volo (Edizioni del Vento). Nel 2012 esce Vola mio angelo, vola (Bottero editore). Nel 2013 accede al corso di Fiction della “Bottega Finzioni” di Carlo Lucarelli lavorando con i docenti quali: Marcello Fois, Wilma Labate, Michele Cogo e Marco Manetti (Manetti Bros).

Nel 2014 partecipa al workshop tenuto da Andrea Segre e al corso intensivo tenuto da Doriana Leondeff per la scrittura cinematografica. Per i Manetti Bros, scrive tra il 2013 e il 2015 tre puntate, tra cui la pilota, dell’inedita web-serie Macabrus su soggetto dei Manetti Bros. Nel 2014 il progetto Kocis per una serie animata accede alla finale del “Cartoon on the Bay”.

Dal 2012 ad oggi, partendo da un restyling, crea l’Universo di Supereroi Italiani con le testate del nuovo Capitan Venezia e La Lupa e Capitan Palermo in collaborazione con la “Scuola del Fumetto di Palermo”. Nel 2016 scrive per “Noise Press” Try to set the night on fire, episodio di chiusura nel n. 4 di Dead Blood. Dal 2017 pubblica online 7, webcomic illustrato da Martina Fari.

Nel 2018 fonda l’etichetta “Capitani Italiani per VeneziaComix Editore e di cui è direttore editoriale, lavorando sulle nuove testate BoobsHells, Capitan Napoli e Capitan Milano. Per “Tatai Lab” è in uscita nel 2018 “Into the net”.

Per Tatai Lab ha scritto in uscita nel 2019 “Manitou”, “Yume” e è parte dello staff del progetto “Project Zeus”. Inoltre ha scritto 47 Ronin Manga, trasposizione a fumetti della famosa opera teatrale giapponese Chushingura in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia e l’International Manga Museum di Kyoto, e illustrata da Emanuele Tenderini da cui, nel 2016, è stata realizzata una mostra espositiva sui characters al “MAO – Museo d’Arte Orientale di Torino”.

Di Batman si ricorda che fin da bambino il suo papà gli regalò una delle primissime storie di Batman che ricorda con molto affetto, e in particolare del personaggio ama molto il suo lato più oscuro, ragione per cui il suo Batman preferito è il Batman di Frank Miller de “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro”.

 

Gli auguri a Batman per i suoi 80 anni

La prima apparizione in assoluto di Batman avvenne nel 1939, ben 80 anni fa. Da allora l’uomo pipistrello ha subito numerosi cambiamenti per andare incontro al gusto del pubblico e per rimanere al passo coi tempi. Gotham City, la sua città natale, quella che gli ha dato una vita travagliata e poi anche una tragica fine nel corso del ciclo di Grant Morrison, decide di ricordare la grandezza del personaggio celebrandone il compleanno con momenti di riflessione e di dibattito.


Da oggi, per le prossime settimane uno spazio del blog diventerà, in onore del compleanno di Batman, una porzione di quella che in un tragico periodo fumettistico venne definita la Terra di Nessuno. Il mondo dei comics (e non solo), attraverso il nostro blog, fa gli auguri al Detective di Gotham City. Diversi sono stati gli autori che hanno voluto dimostrare il loro affetto a un personaggio iconico che rappresenta di diritto un pezzo di storia pop in ogni sua forma mediatica.

Batman 80th

Si alterneranno tutti uniti nel ricordo di un personaggio che in ogni sua storia lotta per liberare dalla criminalità la sua terra. Come cerchi concentrici gli affetti “familiari”, gli addetti ai lavori e le persone appartenenti alla nostra comunità ci offriranno un senso di appartenenza prezioso per celebrare questo memorabile compleanno.
Quelli che da oggi in poi seguiranno, sono i pareri, i ricordi, le sensazioni e le considerazioni di coloro che lo hanno trattato direttamente, o che più semplicemente da sempre lo apprezzano. Le pillole video che vedrete nei prossimi giorni sono delle mini clip per celebrare il Cavaliere della Notte. Ognuno con la sua cifra, ognuno con il suo stile, ha voluto dire buon compleanno a Batman in questo modo un po’ speciale. Perché 80 anni sono un traguardo importante, ma, soprattutto, perché importante – per loro e per milioni di fans – e’ il personaggio che oggi li compie.
Caro Batman, tantissimi auguri per questa tua festa, con tutto il nostro cuore.

Questo l’elenco degli artisti, disegnatori, scrittori, doppiatori , attori che hanno voluto dedicare il loro tributo a Batman: Alessio De Filippis, Andrea Guglielmino, Antonio Sepe, Barbara Ciardo, Daniele Dan Cutali, Elena CasagrandeElena Ominetti, Fabrizio Capigatti, Federica ManfrediFlavio Dispenza, Joe Kirby, Like a me, Like a Joker, Lorenzo Ruggiero, Marco Piva, Mariano De Biase, Matteo Casali, Max Moda, Riccardo Corbò, Samuele Celletti in arte Mr. Comics

Restate sintonizzati! ^_^