Batman nel prossimo film DC Comics: Flashpoint

L’uscita al cinema di Justice League rappresenta solo uno dei tanti tasselli del DC Extended Universe. Dopo l’Uomo d’Acciaio, Batman V Superman, Suicide Squad e Wonder Woman dovrebbero infatti arrivare anche i film destinati agli altri eroi della Lega della Giustizia, ivi compresa una pellicola interamente dedicata alla figura di The Flash.

Il termine “interamente” dovrebbe essere tuttavia un eufemismo, visto che stando a quanto riportato da Entertainment Weekly il film dovrebbe contare anche sul supporto di Batman. A questo punto resta da capire di quale versione di Batman potrà trattarsi. Come è noto, il film su The Flash dovrebbe attingere a piene mani dall’evento Flashpoint, che catapulterà il velocista in un universo molto diverso da quello conosciuto “abitualmente” in Terra 0.

Il film, secondo Ezra Miller, avrà un forte impatto sull’intero DCEU:
“Ciò che i fan intendono quando sentono parlare di Flashpoint è come una “crisi”. Cominciamo a capire che il nostro prezioso universo DC sarà inevitabilmente lacerato da un infinito tessuto di multiversatilità che causa una sorta di emicrania. Il DC Hyper-Extended Multiverse, come lo definisco io. Quotatemi!”

Il produttore Geoff Johns ha poi aggiunto:
“Ci sono elementi con cui giocheremo che non potevamo esplorare altrove. La portata di questo, e la storia di Batman anche”.

Geoff Johns durante la sessione autografi – Lucca 2012

Ovviamente non vogliamo rovinarvi la sorpresa, ma possiamo solo dirvi che il Batman di Flashpoint non sarà il “solito” Batman che tutti noi conosciamo, ma se avete letto i fumetti di questa bellissima run sapete già di cosa stiamo parlando. E considerando la volontà di Ben Affleck di dire stop nei panni del pipistrello, la cosa potrebbe anche capitare al momento opportuno…

Annunci

Justice League: 5 curiosità sugli eroi che (forse) non sapete

Superman con i baffi, Megan Gale nel ruolo di Wonder Woman, coincidenze incredibili e scoperte strane. Sapete tutto sull’ultimo film della DC comics? Scommettiamo proprio di no.

Al cinema è appena uscito Justice League, nuovo film della DC che vede Aquaman, Wonder Woman, Batman, Flash, Cyborg e Superman uniti contro un nemico comune. Ecco 5 curiosità che (forse) non sapete.

Henry Cavill con i baffi

Una delle cose più divertenti di Justice League e che sono state divulgate solo negli ultimi giorni, è che il bel viso di Superman è stato ripulito dal… digitale! Henry Cavill, l’attore che presta il volto a Clark Kent nella saga, aveva infatti due bei baffoni durante le riprese: baffoni che sono stati poi rimossi artificialmente. La star, infatti, non poteva rasarli perché insieme a Justice League stava girando in contemporanea Mission, e ha deciso che li avrebbe tenuti. Chissà se riuscite a notare la mano della macchina!

Il Batman? Quello di Frank Miller

Ci sono stati vari Batman nel corso degli anni, interpretati dagli attori più diversi e disparati. C’è stato quello di Christian Bale nei film di Christopher Nolan, quello di Val Kilmer, di George Clooney, e chi più ne ha più ne metta. Ognuno di loro è stato ispirato da un Batman diverso (sono decine i disegnatori e gli scrittori che ne hanno creato la storia nel mondo del fumetto). Quello di Ben Affleck è stato ideato sulla base dell’uomo pipistrello di Frank Miller nella novel “Il ritorno del Cavaliere Oscuro”.

Un segno del destino?

Henry Cavill e Amy Adams in Justice League sono rispettivamente Superman e Lois Lane. E se vi dicessimo che i due attori erano stati già scelti per interpretare gli stessi ruoli in un film del 2002? La pellicola alla fine non è stata realizzata, ma sono in tanti a ricordare ancora questa strana coincidenza. Henry Cavill è sotto contratto solo per un altro film ancora della DC Comics: la saga non ha avuto molto successo negli anni precedenti ma l’attore, che non è nuovo a ruoli di tipo fantasy, è molto fiducioso sul suo stoico personaggio. Chissà se lo rivedremo ancora.

Una scelta non casuale

La data di uscita di Justice League non è stata scelta a caso: il 17 novembre è infatti il giorno in cui venticinque anni fa è uscito l’albo a fumetti in cui Superman è stato ucciso da Doomsday. Non solo: nella stessa data ma nel 2001, ha debuttato il cartone animato di Justice League. Ovviamente non si tratta di coincidenze ma di vere e proprie chicche decise dalla produzione per omaggiare il magnifico universo creato dalla DC Comics.

Eroi con altri volti

Inizialmente il cast di Justice League era stato già scelto nel 2007 e non doveva essere quello attuale. A interpretare Wonder Woman invece di Gal Gadot era stata scelta Megan Gale, D. J. Cotrona sarebbe stato Superman al posto di Henry Cavill, Ben Affleck era stato soppiantato da Armie Hammer per il ruolo di Batman, Flash era stato affidato ad Adam Brody, mentre Santiago Cabrera avrebbe dovuto essere Aquaman (niente Jason Momoa quindi). L’idea di realizzare un film del genere è stata poi accantonata da George Miller, e la pellicola ha visto la luce solo dieci anni dopo, con un cast completamente rinnovato. Meglio così, forse?

Justice League un film da vedere!

Batman, Flash, Aquaman, Cyborg e Wonder Woman fanno gruppo per sventare la più orribile minaccia che Gotham City, Metropolis e la Terra abbiano mai affrontato.

DOVE ERAVAMO RIMASTI
L’anno scorso abbiamo visto Batman V Superman, una serie di informazioni propedeutiche per questo nuovo film, in cui ci sono stati anche voli e pugni che hanno visto contrapporsi i due principali supereroi DC in un duello mortale, da cui traeva vantaggio tutto il pantheon riunito dei cattivi. Un film spettacolare che lasciava qualche carenza volontaria soprattutto nella mente di chi non è cresciuto a pane e fumetti USA. Dopo Suicide Squad che porta in scena la prima storica reunion dei supervillain targati DC, abbiamo visto il film dedicato alla supereroina Wonder Woman in cui abbiamo scoperto la sua storia e come, durante la Grande Guerra, ha sventato il piano del divino Ares per far ripiombare gli uomini in un conflitto senza fine: un film che completava anch’esso la preparazione per Justice League. Ora non solo la Terra deve affrontare la minaccia più grave, ma deve farlo senza uno dei supereroi più forti e veloci: Superman.

LA TRAMA
Vi ricordate gli esseri svolazzanti che si intravedono in Batman V Superman? Sono i Parademoni di Darkseid (creati dal maestro dei fumetti Jack Kirby nel 1971) , che ora girano impuniti per Gotham City. Non si trattava di un sogno realizzato da Bruce Wayne ma del viaggio che Flash ha intrapreso per accedere a momenti del tempo futuri attraverso la propria incredibile velocità, pari a diverse volte quella della luce.

 

Il Cavaliere Oscuro studia le truppe di parademoni e scopre che qualcosa di terribile sta per succedere alla Terra: decide quindi di formare un team di supereroi per combattere questa minaccia mezza divina e mezza aliena. Vi mostro qui di seguito una sequenza del lungometraggio animato Justice League: War in cui da portali dimensionali fuoriescono i Parademoni.

Batman unirà le forze con l’imbattibile Wonder Woman, il velocissimo Flash, il cibernetico Cyborg e il muscoloso Aquaman. Manca all’appello il più forte e determinante di tutti, l’Uomo d’Acciaio. Superman è veramente morto? Per un approfondimento vi rimando questo articolo che si riferisce alla clip “Communion” del film Batman v Superman.

IL TRAILER

IL CAST
Confermato al 100% il cast dei precedenti due film dell’universo DC Comics: l’uomo pipistrello è Ben Affleck, mentre Wonder Woman è la sempre più brava Gal Gadot. Alfred, il maggiordomo di Bruce Wayne/Batman è l’ineccepibile Jeremy Irons, mentre il Commissario Gordon è J. K. Simmons. Le “new entry” sono un Ezra Miller più veloce del fulmine nei panni di Flash, Ray Fisher come Cyborg e il titanico Jason Momoa sotto le squame di Aquaman.
Inoltre, Joe Morton, Robin Wright e Jesse Eisenberg hanno ripreso dai precedenti film del DCEU i loro ruoli, rispettivamente del dott. Silas Stone, uno scienziato e padre di Cyborg, del generale amazzone Antiope, zia e mentore di Diana, e del folle magnate Lex Luthor.  Amber Heard, Billy Crudup, Kiersey Clemons e Willem Dafoe interpretano rispettivamente Mera, Henry Allen, Iris West e Vulko, un politico atlantideo consigliere di Aquaman. Diane Lane torna nei panni di Martha Kent, mentre Julian Lewis Jones interpreta il re di Atlantide Atlan. Una curiosità: Marc McClure, interprete di Jimmy Olsen nel Superman del 1978, ha un cameo nel film come poliziotto.

 

PERCHÉ VEDERLO
Justice League è un film che completa un’opera preparatoria iniziata nell’anno 2016 con Batman v Superman e proseguita nel 2017 con Wonder Woman e in cui, dopo due ore, vi sembrerà perfettamente verosimile vedere l’omonima supereroina dell’isola di Themyscira che ferma una raffica di mitra, un colpo alla volta, con i suoi bracciali, o Aquaman inforcare con il tridente un parademone e usarlo come tavola da surf per sfondare dieci piani di un palazzo e uscire dal pianterreno senza un graffio. Justice League è il degno e coerente seguito di questi due film capolavoro.
La pellicola vi porta per mano presentandovi i supereroi più celebri che già conoscete e successivamente le “new entry” rese moderne e attuali, con un loro carattere che li distingue nel team anti villain. Anche nelle sequenze di combattimento, il team DC Comics sembra affiatato e complementare.
Oltretutto, sebbene non manchino dei momenti drammatici, c’è comunque molto spazio per una giusta dose di ironia e autoironia, che in un cinecomic è quasi irrinunciabile. Sono presenti due scene durante e dopo i titoli di coda, quindi vi consiglio di rimanere incollati al vostro posto fino alla fine della pellicola. Le due scene sono un divertente siparietto tra Flash e Superman, ed un vero e proprio trampolino di lancio per il futuro dell’Universo Cinematografico DC…ma non vi svelo oltre…ne parleremo.

LA COLONNA SONORA

Prodotta da WaterTown Music la soundtrack di Justice League include a suo interno anche i temi musicali del Superman di John Williams e il main theme di Batman del 1989. Alla colonna sonora hanno lavorato due grandi compositori: prima Junkie XL ha collaborato con Zack Snyder, mentre l’arrivo di Joss Whedon, subentrato dopo l’abbandono di Zack Snyder a causa di una tragedia familiare, ha permesso alla Warner di ingaggiare Danny Elfman per le scene aggiuntive.

IL DOPPIAGGIO

Per quanto riguarda il doppiaggio in lingua italiana anche questa volta è stato realizzato un ottimo lavoro di recitazione, un po’ meno nella traduzione, infatti ritengo che la trasposizione più corretta e corrente da usare nel caso della parola “coreè nucleo e non nòcciolo. Mi permetto di segnalarvi tre graditi ospiti di questo blog: Claudia Catani: Diana Prince / Wonder Woman, Davide Perino: Lex Luthor  e Roberta Pellini: Martha Kent.

Justice League, Anteprima e Concorso a premi UCI Cinemas

Negli UCI Cinemas iniziative per il lancio di Justice League con l’anteprima il 15 novembre e il concorso Vinci con Justice League e UCI Cinemas.

Il 15 novembre alle 23:45 in 29 multisala del circuito UCI Cinemas in programma l’anteprima di Justice League, il nuovo film della DC Comics. In occasione del lancio del film saranno presenti in diverse multisale dei cosplayer nei panni dei protagonisti: Flash, Cyborg, Batman, Wonder Woman e Aquaman.

Dedicato al lungometraggio anche il concorso Vinci con Justice League e UCI Cinemas, che prevede premi a estrazione per i fan che riusciranno a radunare i cinque supereroi. Dopo la registrazione tramite il form presente sul sito https://riunisciglieroi.ucicinemas.it/ è possibile partecipare al concorso cliccando sui banner presenti sui siti partner o scansionando gli appositi QR Code presenti nei cartonati speciali nei foyer degli UCI Cinemas o nei flyer all’interno dei Flixbus. Tutti i registrati ricevono subito uno sconto di 5 euro su Flixbus e uno di 10 euro per gli acquisti su EMP. Inoltre per chi registra la propria SKIN ucicard raddoppiano le possibilità di essere estratto.

Di seguito i premi del concorso, divisi in base al numero di eroi che è necessario radunare per partecipare all’estrazione:

• 1 eroe: il kit di gadget EMP composto da una tazza e un portachiavi a tema;
• 2 eroi: il kit composto dal fumetto “Justice League America 1” e dal cofanetto blu-ray con Wonder Woman, Batman v. Superman, Suicide Squad e L’Uomo d’Acciaio;
• 3 eroi: il test drive con RSE Italia;
• 4 eroi: il kit composto da un’Instax Mini 70 e un b-pack di Instax Mini film

Chi riunisce tutti i 5 eroi della Justice League partecipa invece all’estrazione del premio finale: un weekend in Val di Fiemme per 5 persone.

Inoltre su http://www.jointheleague.it, dopo aver registrato il proprio biglietto UCI Cinemas per partecipare alla proiezione di Justice League o lo scontrino di un prodotto DC, è possibile vincere ogni giorno riproduzioni di Funko Pop da collezione, chiavette USB Tribe e partecipare all’estrazione di un DC Super Hero Prize Pack composto da un viaggio a Los Angeles, un abbonamento fitness e una collezione esclusiva di film e videogame.

Nota: Il film “Justice League” ha una tariffa maggiorata rispetto al listino UCI Cinemas in vigore per gli altri film.

Vi ricordo che ci sono in palio 10 buoni cinema giornalieri messi in palio da Freedea tramite il marchio di Lemonsoda e Oransoda per la visione del film “Justice League” fino alla data del 16.11.2017. Per altre informazioni potete fare clic qui.

Di fronte alla nuova minaccia in agguato, il miliardario Bruce Wayne (Ben Affleck) rivaluta la scelta di lottare in solitaria e decide di fare squadra con un composito gruppo di supereroi, provenienti dai diversi angoli del pianeta. Entrato in possesso dei filmati che ritraggono alcuni metaumani mentre fanno uso di abilità sovrannaturali, il severo Batman, irruvidito dall’età che avanza ma ispirato dal recente sacrificio di Superman (Henry Cavill), si allea con la principessa delle amazzoni Wonder Woman (Gal Gadot) nella perigliosa ricerca per scovarli e reclutarli tutti. Grazie ai costosi mezzi a disposizione, riesce a intrufolarsi nel covo segreto del giovane Barry Allen (Ezra Miller), il talentuoso perito forense di Central City, capace di muoversi a una velocità superiore a quella della luce. Ma se convincere l’amichevole Flash a unirsi alla causa non si rivela così complicato, reclutare il ritroso sovrano di Atlantide non è impresa da poco, nemmeno per il vigilante mascherato. Nel reagire alle pretese di Wayne, lo straniero di nome Arthur Curry, conosciuto come Aquaman (Jason Momoa), sfodera un temperamento impulsivo e autoritario degno del suo rango, e simile a quello di un’altra new entry, Victor Stone, l’ex atleta rivestito di componenti meccaniche che si è guadagnato per questo il soprannome di Cyborg (Ray Fisher). Con la squadra così al completo, guidata da Batman, le forze della Justice League sono pronte a difendere il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche.

 

Nuovo trailer di “Justice League”

La pellicola, che riunisce per la prima volta tutti i più famosi eroi della DC Comics, arriverà al cinema il prossimo 16 novembre

Arriva direttamente dal New York Comic-Con il nuovo trailer di “Justice League”, pellicola della Warner Bros dedicata ai più celebri eroi del Dc Comic Universe. La clip, a cui fa da colonna sonora un’inedita versione di “Heroes” di David Bowie realizzata dai Gang of Youths,  è un concentrato di combattimenti all’ultimo sangue e scene spettacolari, ma c’è spazio anche per qualche momento nostalgico. L’arrivo nelle sale italiane è previsto per il 16 novembre.

Il debutto della Justice League

Sequel ideale di “Batman v Superman: Dawn of Justice”, “Justice League”si apre con la nascita di un patto tra Bruce Wayne e Diana Prince. I due, chiamati ad affrontare un nuovo nemico, cercheranno di assemblare un team di metaumani pronti a combattere al loro fianco. In soccorso di Batman e Wonder Woman accorreranno Aquaman, Cyborg e The Flash, ma nonostante il coraggio e il valore dei supereroi, potrebbe essere troppo tardi per salvare il pianeta Terra. La pellicola segna il debutto live-action sul grande schermo della “Lega della Giustizia d’America”: fino ad oggi infatti, al cinema erano arrivate solo le avventure individuali degli eroi che la compongono.

Una lavorazione tormentata

La regia di “Justice League”, quinta pellicola del DC Extended Universe, era stata inizialmente affidata a Zack Snyder, già realizzatore di “Batman v Superman”. In seguito a gravi problemi familiari, il cineasta ha abbandonato il progetto, passando il testimone a Joss Whedon, noto al grande pubblico per aver diretto “The Avengers” e “Avengers: Age of Ultron”. Il cast del film vede invece schierati alcuni dei volti più celebri di Hollywood: Ben Affleck, Gal Gadot, Amy Adams, Jason Momoa, Ezra Miller, Raymond Fisher, Willem Dafoe, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons, Diane Lane, Connie Nielsen e J.K. Simmons.

Lo spot per la tv

 

Justice League: iniziativa Be a Super Hero di Carrefour Italia

Promozioni, prodotti sottocosto e offerte speciali, ma non solo. La “sfida” tra i supermercati si consuma anche su un altro piano: quello degli oggetti da collezione. Carrefour ha deciso di affidarsi ai peluches di Batman, Superman e Flash, e altri sei supereroi della Dc comics. In breve? La “Justice League”.

 

Quali sono i personaggi da collezione? Cosa bisogna fare per ottenere un peluches? Fino a quando si potranno trovare nei supermercati? Queste le domande più ricorrenti. Procediamo con ordine.

I personaggi da collezione sono nove, più nel dettaglio: Batman, Superman, Wonder Woman, Flash, Catwoman, Joker, Cyborg Harley Quinn. Tutti personaggi nati sulle pagine dei fumetti pubblicati dalla Dc Comics.

Per ricevere un peluche bisogna collezionare 10 bollini e versare un contributo di 1,90 Euro. I bollini, come si legge nel regolamento di Carrefour, si ottengono ogni 20 Euro di spesa (condizione necessaria: essere in possesso della carta Payback). Spesa ma non solo: si potranno raccogliere punti anche facendo rifornimento nei distributori Esso.

L’iniziativa è valida fino al 5 novembre ma i premi si potranno ritirare i premi fino al 19 novembre. Nel caso non fossero disponibili si potranno prenotare nei supermercati dal 6 al 19 novembre.

L’iniziativa coinvolge i punti di vendita del Gruppo a insegna Carrefour Express, Carrefour Market e negli ipermercati. Saranno i clienti a scegliere le onlus da sostenere.

Supereroi ma non solo. Ogni bollino riporta sul retro un “codice hero”, che permetterà di assegnare un voto ad una Onlus nazionale impegnata per i diritti dell’infanzia. Al termine dell’iniziativa, Carrefour devolverà 500mila euro euro alle Onlus votate, suddividendo la cifra in proporzione ai voti ricevuti.  Infatti l’iniziativa denominata “Be a Super Hero – spiega Grégoire Kaufman, direttore commerciale e marketing di Carrefour Italia – è un progetto molto importante che sono certo riscuoterà un grande successo tra i nostri clienti perché pone al centro i bambini, il loro futuro e lo straordinario lavoro di molte onlus. Sono tante le occasioni in cui essere orgogliosi di lavorare in una realtà come il Gruppo Carrefour che pone l’attenzione alla solidarietà e la vicinanza al territorio come obiettivi prioritari al pari di quelli più legati al business”.