Intervista a Ben Affleck sul set di Justice League

Intervistato da Umberto Gonzales di http://heroichollywood.com sul set di Justice League, Ben Affleck ha parlato del film The Batman  e del suo ruolo come produttore esecutivo del crossover diretto ancora una volta da Zack Snyder.

Questa volta sei produttore esecutivo. Come cambia il tuo ruolo, anche nella gestione del personaggio di Batman?

Il motivo per cui sono produttore esecutivo è dato dal fatto che dirigerò uno dei film del franchise. Quindi ci sarà una sorta di “impollinazione incrociata” nella storia e nei personaggi, e non voglio svelare nulla ma questo significa che ci sono alcune cose che potrebbero succedere nel mio Batman e che potrebbero essere influenzate da questo film. Basta pensare che oggi abbiamo girato una scena nella stazione di polizia di Gotham City. La DC Films è una compagnia le cui decisioni sono guidate e influenzate dai filmmaker, quindi è una decisione creativa su come far sì che la mano destra sappia cosa fa la sinistra: c’è collaborazione e supervisione. In questo modo nessuno perde la giusta direzione, causando problemi al tuo film con il suo film. È una sorta di cortesia: sai cosa stai facendo, e io posso valutare le situazioni che avranno un impatto sul personaggio di Batman e il suo film.

Batman farà il detective nel film della Justice League, o lavora con un team di detective?

In questa storia è molto presente il lato da detective di Batman, molto più che in Batman v Superman, e probabilmente verrà ampliato ulteriormente nel film che dirigerò io. Penso che tutte le grandi storie di Batman siano storie di detective. È per questo che sembrano film gialli. Potrebbe essere come Il Mistero del Falco, ma in realtà sono storie di detective. E oltre al lato da detective story c’è un elemento “cosa sta succedendo” e uno “come riesco a trovare queste persone e convincerle a stare tutti insieme? Come lavoreremo insieme?”

Molte persone non vedono l’ora che esca il tuo film dedicato a Batman, hai idea di quando potrebbe uscire?

Penso che sia già stata decisa una data. Tuttavia non so se riusciremo a rispettarla, perché lo script non è ancora pronto. La mia linea temporale, quindi, è che non farò il film finché lo script sarà abbastanza buono. Mi è già capitato di lavorare a film il cui script non era ancora pronto o non andava ancora bene! [ride]

E a che punto siete della fase di scrittura? C’è una bozza della quale siete soddisfatti?

Ho uno script, ci stiamo ancora lavorando, non è ancora abbastanza soddisfacente per mettersi al lavoro e farci un film di Batman. Ho degli standard altissimi per questo progetto, devo dire. L’asticella è altissima. Non è uno di quei casi in cui ti accontenti di divertirti e ti metti a lavorare.

Continuando sul lavoro che sta svolgendo Ben Affleck con il film c’e’ da sottolineare che Geoff Johns, il Chief Creative Officer della DC Comics durante uno show televisivo in cui è stato ospitato da Seth Meyers si è lasciato andare ad un grande elogio. “Ben [Affleck] è un grande, davvero bravissimo con i dialoghi” . “Quando mi legge parti dello script sono lì seduto a pensare: ‘Oddio, sto parlando con Batman!“.

Fonte: HeroicHollywood