Batman riceve una visita regale

William e Kate visitano gli studios di Harry Potter e Batman

Gita cinematografica per il principe William e sua moglie Kate che hanno visitato gli ‘studios’ della Warner Brothers in cui sono stati girati i film di Harry Potter e Batman. La giovane coppia della Famiglia reale ha partecipato con altri 500 ospiti all’inaugurazione ufficiale della struttura di Leavesden, a nord di Londra, ed è apparsa divertita mentre provava costumi e partecipava al tour su Harry Potter che permette di scoprire set e trucchi dei film della saga sul maghetto.
“Christian Bale sta invecchiando ed è stanco, sono pronto a subentrargli”, ha scherzato William alludendo al protagonista di “Batman begins” e “Il cavaliere oscuro”. Il principe ha fatto rombare il motore di una “Bat-moto” mentre il fratello minore Harry si tappava le orecchie per il rumore.

William sul Bat-Pod

William sul Bat-Pod

Poi, alludendo al figlio che aspetta da Kate e che dovrebbe nascere a luglio, ha chiesto scherzosamente se si producessero seggiolini per bambini per questo tipo di moto Kate, la cui pancia è ormai evidente, è rimasta più in disparte ma ha seguito divertita marito e cognato mentre curiosavano in giro. All’evento vicino Watford erano presenti i rappresentanti di 35 associazioni di beneficenza vicine ai tre membri della Famiglia reale. La Warner Bros ha investito 100 milioni di sterline (110 milioni di euro) negli ‘studios’ da quando li ha acquisiti, nel 2010.

William e sua moglie Kate durante la visita negli studi.

William e sua moglie Kate durante la visita negli studi.

 

Harry e William ispezionano l'interno del tumbler

Harry e William ispezionano l’interno del tumbler

Harry e William guardano il Bat-costume

Harry e William guardano il Bat-costume

 

Batman e Robin in DC Nation

batman-e-robin-aardman
Anche se le ultime trasposizioni cinematografiche dei grandi personaggi dei fumetti, DC in testa, sono prettamente serie, oggi vi mostriamo come i geniali studios inglesi Aardman vedono Batman e Robin.
Si tratta, nello specifico, di un progetto commissionato da Cartoon Network agli studios inglesi di una serie di corti da inserire all’interno del DC Nation Shorts, un appuntamento dedicato ai grandi personaggi dei fumetti in versione ironica che andrà in onda proprio sulle frequenze del canale dedicato ai cartoni animati.
Dopo un’improvviso stop, infatti e’ tornato negli USA il contenitore Dc Nation che racchiude numerose serie animate targate Dc Comics. Si tratta di una produzione che raccoglie una serie di corti in stop motion realizzati proprio da Aardman. Per il mese di maggio 2013 sara’ realizzata, tra le altre, anche la serie, Batman e Robin. Il dinamico duo della Dc Comics arriva in una versione di action figure esilarante in stile Clay Animation (uno dei tipi della tecnica di animazione in passo uno).
Batman e Robin, in questa versione, sono ideati da Rich Webber e raffigurati da Phil Ramirez.
Batman è basso e tozzo con gli occhi spalancati e uno sguardo poco intelligente sul volto, mentre Robin è alto, con movimenti sciolti ma poco coordinati, impacciato, e dallo sguardo preoccupato e confuso. Le figure misurano 17 cm di altezza circa.
Se siete fan delle creazioni Aardman caratterizzate e del tipico humour britannico, la confezione dei due toys è assolutamente da non perdere. Il package contenente i due personaggi sarà in vendita da maggio 2013. Su Cool-Toys si possono ordinare al costo di 50$. Se volete vedere i due personaggi in azione, guardate un corto trasmesso su Cartoon Network lo scorso anno, qui sotto: