JUSTICE LEAGUE: LIBERTA’ E GIUSTIZIA, di Paul Dini e Alex Ross ( Recensione )

LO PUOI LEGGERE SU: Justice League: Libertà e Giustizia ( cartonato, Panini )

AUTORI: Paul Dini (storia), Alex Ross (disegni)

“I nostri grandi poteri vengono dalla vostra fede in noi, come alleati e amici. Abbiamo a cuore la vostra fiducia, e speriamo di meritarla sempre. Quella fiducia ci permette di proteggere la libertà di tutti, e portare giustizia a chi ne è privo.”

In queste poche parole è riassunto il senso del titolo dell’opera di Paul Dini e Alex Ross, che sono anche un vero e proprio manifesto di ciò che la Justice League rappresenta e dei valori fondanti che l’hanno costituita.

Un atto d’amore nei confronti dei supereroi Dc, come tutte le opere firmate dal duo, sempre formidabili, in quanto la sensibilità e il genio creativo di Dini si sposano perfettamente con le tavole maestose e iperrealiste di Ross, in un mix davvero unico ed emozionante.

Nel caso di Justice League: Libertà e Giustizia, ad esempio, i due riescono ad esprimere i valori più profondi del supergruppo facendogli affrontare una minaccia invisibile, ma non per questo meno subdola e pericolosa, che nessuno si aspetterebbe: un virus.

Non ci sono alieni giganti e indistruttibili, dunque, o scienziati pazzi, ma “solo” un virus alieno in grado di diffondersi con estrema velocità, colpendo i centri nervosi del cervello, così da immobilizzare le vittime e condurle alla morte.

Non solo… questo virus porterà con sé anche un altro nemico intangibile, ovvero la paura e la diffidenza delle persone nei confronti degli alieni, presenti anche nella stessa Justice League, a causa anche di servizi televisivi e articoli di giornale montati ad arte per far passare i supereroi come possibile fonte del problema.

Insomma, parliamo di disinformazione, fake news, e un virus particolarmente contagioso, che rischia di mettere in ginocchio il mondo intero. Tutte tematiche che, ahimé, sono fin troppo attuali ai giorni nostri, dopo la terribile pandemia che abbiamo vissuto (e stiamo vivendo), per cui fa quasi impressione rileggere adesso cosa scrisse il buon Dini in tempi non sospetti, nel lontano 2003.

Oltre all’estrema attualità degli argomenti trattati, è da sottolineare come l’abile sceneggiatore di Batman TAS riesca a rendere epica ed avvincente questa corsa contro il tempo, che finirà per coinvolgere tutti i principali supereroi Dc, impegnati nel trovare una cura per il virus, ma anche sedare l’isteria delle folle e gli atti di sciacallaggio.

Ogni componente della Justice League riuscirà a ritagliarsi un suo preciso ruolo all’interno del racconto, anche se lo scrittore decide di riservare un trattamento speciale a un personaggio che non sempre spicca all’interno del gruppo, ovvero J’onn J’onzz, noto anche come Martian Manhunter.

Sarà lui infatti la voce narrante per quasi tutta la vicenda, ma anche l’emblema, insieme a Superman, dell’alieno adottato dalla Terra, che alcuni potrebbero vedere come una minaccia, ma invece nutre profondo rispetto e ammirazione per qualsiasi forma di vita, dimostrandosi spesso più “umano” e compassionevole degli stessi terrestri…

Alex Ross riesce come al solito a rappresentare in maniera impeccabile i più grandi eroi dell’universo Dc, e non risulta mai troppo impostato, nonostante il suo stile estremamente realistico, mettendosi sempre al servizio della sceneggiatura, che esalta con tavole grandiose, di ampio respiro, molto dinamiche e moderne anche nell’impostazione, con griglie spesso oblique e verticali.

Il messaggio umano e profondo, che Dini voleva trasmettere con quest’opera, trova sicuramente maggiore forza e risalto attraverso le magnifiche illustrazioni di Ross, per cui Justice League: Libertà e Giustizia si può considerare un vero gioiello dell’arte sequenziale, che esalta e consacra il supergruppo Dc, senza roboanti battaglie all’ultimo sangue, ma con originalità e una rara sensibilità.

VOTO: 8 ½

Marco “Spider-Ci” Novelli

DC LEAGUE OF SUPER-PETS – NASCE PRIMA ASSO O KRYPTO?

LILLO E MACCIO CAPATONDA SARANNO LE VOCI ITALIANE NEL NUOVO LUNGOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE DI WARNER BROS. PICTURES DC LEAGUE OF SUPER-PETS DIRETTO DA JARED STERN

IL FILM SARÀ NELLE SALE ITALIANE DAL 1° SETTEMBRE 2022 DISTRIBUITO DA WARNER BROS. PICTURES. MA NASCE PRIMA ASSO O KRYPTO? SCOPRIAMOLO INSIEME.

Continua a leggere

ZACK SNYDER’S JUSTICE LEAGUE: arriva in Italia dal 18 Marzo 2021 – Le scene inedite

Warner Bros. Entertainment Italia annuncia l’arrivo in Italia di “ZACK SNYDER’S JUSTICE LEAGUE” in esclusiva digitale da giovedì 18 marzo 2021, in contemporanea con gli USA, disponibile per l’acquisto su Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV. Dal 1° aprile 2021, il film sarà inoltre disponibile per il noleggio su Sky Primafila e Infinity.

Continua a leggere

KINGDOM COME – Il capolavoro di Mark Waid & Alex Ross

Nell’ambito del fumetto mainstream statunitense, le storie più coraggiose e dirompenti sono generalmente quelle slegate dalla tanto amata/odiata continuity, in quanto non devono preoccuparsi più di tanto delle possibili ripercussioni che determinate scelte narrative potrebbero avere su personaggi con decenni di storia editoriale alle spalle. In questo modo l’autore può dare libero sfogo a tutto il suo estro creativo, prendendo direzioni che normalmente, su una serie regolare, non potrebbe mai percorrere.  

Continua a leggere

Justice League – Snyder Cut, nuova sinossi ufficiale e data d’uscita

La pellicola comprende nuove sequenze girate nel 2020, per un costo totale di ben 70 milioni di dollari.

Continua a leggere

Intervista al disegnatore Stefano Gaudiano: fan Marvel “trafitto” dal lavoro di Frank Miller su Batman

Inchiostri e disegni su Batman, la sua Bat famiglia, Catwoman, Gotham Central, Dceased (la grande saga della DC Comics in cui svariati personaggi di quest’Universo fumettistico verranno infettati e trasformati in zombie grazie al rilascio di un potente e misterioso tecno-virus), Reed Hood. Queste sono solo alcune delle testate, su cui ha lavorato uno tra i migliori artisti italiani della nona arte: Stefano Gaudiano. Classe 1966, lavora per gli Stati Uniti e si è trasferito a vivere lì fin dal 1981, ma senza mai dimenticare le sue origini e la sua terra. Il suo tratto è caratterizzato da uno stile graffiante e sporco al punto giusto, che lo porta a collaborare con team grafici e sceneggiatori eccellenti. Abbiamo il piacere di poterlo ospitare sul nostro blog per una speciale intervista arricchita dalle sue tavole.

Continua a leggere

DC: 8 Film Collection Box Set

Dal 13 ottobre 2020 in arrivo anche l’atteso super cofanetto “DC 8 Film Collection Box Set”, in edizione limitata e numerata (per un totale di 550 copie).

Faranno parte del cofanetto 8 film in edizione Blu-Ray: “Batman v Superman”, “Wonder Woman”, “Aquaman”, “Shazam!”, “Suicide Squad”, “Justice League”, “L’Uomo d’Acciaio”, “Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)”. Ad impreziosire questa edizione limitata, anche 9 Art Card che celebrano i personaggi DC nelle più belle città italiane, realizzate in collaborazione con Panini Comics dai più grandi comic authors
italiani (tra cui spiccano Wonder Woman a Verona, firmata da Milo Manara e Harley Quinn a Venezia di Giorgio Cavazzano).

Le 9 Art Card, che possono essere assemblate per creare un poster di misure 40×50,
ritraggono:
* Wonder Woman – Artista: Milo Manara (Verona)
* Aquaman – Artista: Emanuela Lupacchino (Polignano a Mare)
* Batman/Superman – Artista: Simone Bianchi (Firenze)
* Harley Quinn – Artista: Giorgio Cavazzano (Venezia)
* Justice League – Artista: Lelio Bonaccorso (Agrigento)
* Superman – Artista: Gabriele dell’Otto (Roma)
* Batman – Artista: Lee Bermejo (Modena)
* Shazam – Artista: Giovanni Timpano (Bologna)
* Card con Logo DC

Il cofanetto è disponibile solo su Amazon e cpn almeno € 50 di prodotti all’interno dello Store (in un’unica soluzione) si potrà accedere agli eventi esclusivi Lucca Changes riservati ai clienti Amazon. 

DC Fandom: le principali novità targate DC Comics

Durante l’evento DC FanDome (che verrà riproposto in una versione estesa il 12 Settembre 2020), sono stati svelati i nuovi piani editoriali e prodotti targati DC Comics. Tra teaser e trailer ecco le principali novità in uscita e in lavorazione.

Nel panel dedicato a Wonder Woman 1984 sono intervenuti la regista e il cast , insieme a ospiti speciali, come Venus Williams e Linda Carter, la prima ad aver indossato la tiara di Wonder Woman, a cui Patty Jenkins resterà eternamente grata: «Abbiamo lavorato così tanto per questo film, per portarlo sul grande schermo, per questo spero arrivi al cinema presto. Ma voglio precisare che il nostro lavoro non è un nuovo capitolo, noi abbiamo preso la torcia accesa da Linda e l’abbiamo portata avanti, continuando la sua storia».

Gotham Knights

Batman (aka Bruce Wayne) è morto.
L’annuncio shock spinge i “vigilanti” a diventare veri eroi. Lo scopo del gioco è proprio quello di mostrare una Gotham City senza il suo Cavaliere Oscuro. I personaggi all’interno del gioco sono:
Knighwing
Robin
Batgirl
Red Hood
I nemici presenti nel gioco saranno i membri della Corte dei Gufi; non mancheranno anche altri nemici ben noti ai fan, come Mr Freeze. La data di uscita è un generico 2021. Le piattaforme di riferimento, invece, sono PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X.
Questo è il nuovo videogioco di Batman, che uscirà nel 2021 e di cui è stato diffuso un trailer cinematografico di circa 4 minuti.

Sono stati anche mostrati 8 minuti di gioco:

Abbiamo preso visione del primo trailer di The Suicide Squad – rilancio/sequel della pellicola del 2016 – in cui ritorneranno dalla prima pellicola Jai Courtney (Captain Boomerang), Joel Kinnaman (Rick Flag Jr.), Viola Davis (Amanda Waller) ed ovviamente Margot Robbie nei panni di Harley Quinn. Nel cast figurano anche i nuovi ingressi di David Dastmalchian, John Cena, Nathan Fillion, Sean Gunn, Taika Waititi, Peter Capaldi, Idris Elba e Michael Rooker.

Torna Justice League in versione Snyder Cut che potremo vedere su HBO Max. Questo è il trailer della nuova versione del film che verrà suddiviso in 4 parti.

Black Adam sarà diretto da Jaume Collet-Serra (Jungle Cruise) su una sceneggiatura di Adam Sztykiel. Le riprese sarebbero dovute iniziare la scorsa primavera ma come facilmente intuibile l’epidemia di Coronavirus ha bloccato tutti i lavori che sono quindi slittati ad inizio 2021.
Si sa pochissimo anche del cast. Oltre a Dwayne Johnson nei panni dell’anti-eroe Black Adam, il giovane Noah Centineo sarà Atom Smasher, eroe capace di controllare la sua struttura molecolare aumentando dimensioni, forza e resistenza. Questa versione del personaggio dovrebbe rifarsi a quella creata da David S. Goyer e James Dale Robinson apparsa per la prima volta in JSA Secret Files 1 del 1999.

Abbiamo ricevuto notizie entusiasmanti da Curran Walters (Jason Todd / Robin) in Titans! A questo proposito Batman Crime Solver si unisce all’evento DC Fandom proponendovi anche una intervista al doppiatore italiano Emanuele Ruzza, che per noi ha recitato in esclusiva una frase tratta dal fumetto Rete di sicurezza [Safety net] da Nightwing n. 29, maggio 2014 (ed. italiana su Batman n. 32, dicembre 2014, Lion). Se volete ascoltarla cliccate qui.

Il tutto inframezzato da siparietti come quello che vi proponiamo qui sotto, dove il Batman dei travolgenti anni ’60 si scontra con quello di un remoto futuro, nel momento in cui Batman Beyond e il suo mentore, il vecchio Bruce Wayne, riescono a intercettare la trasmissione del programma TV Batman del 1966!

Il conduttore Matt Bomer (attore, doppiatore e regista), durante il panel del film d’animazione Superman: Man of Tomorrow,  ha dato conferma che la miniserie a fumetti The Long Halloween avrà il suo adattamento a film d’animazione e verrà diviso in 2 parti, le quali verranno svelate in estate e autunno 2021.

batman_il_lungo_halloween

La cover del fumetto italiano di Batman: Il lungo Halloween (Planeta DeAgostini)

Harley Quinn è la serie animata perfetta per i fan DC in cerca di qualcosa di nuovo e divertente. Pur mantenendo un’atmosfera leggera, si rivolge decisamente agli adulti e fa leva su un umorismo molto fisico, in alcuni momenti persino spinto, mostrando supereroi e supercattivi come non si erano mai visti prima.
Nel cast vocale della serie troviamo Kaley Cuoco, Alan Tudyk, Giancarlo Esposito, Lake Bell, Wanda Sykes, Christopher Meloni, Tony Hale e tanti altri ancora.

Dulcis in fundo Matt Reeves ha rivelato il primo trailer dedicato a The Batman durante il panel a cui era presente anche Robert Pattinson.

Concludiamo informandovi che le interviste previste con le autrici italiane che collaborano per il colosso editoriale di Burbank, verranno trasmesse nella seconda parte dell’evento il 12 Settembre 2020.

Nel frattempo vi mostriamo i saluti di qualcuno che ritroveremo nei prossimi panel tragati DC Fandom:

Mirka Andolfo

Emanuela Lupacchino

Elena Casagrande