Previsti nuovi film per Batman Beyond e Justice League Dark

Si presume che, concluso magnificamente lo scorso anno dal regista Christopher Nolan, la Warner finirà per ridare il via al franchise di Batman. Considerando anche la Justice League, ormai certa di diventare cinema. Infatti il nome di Guillermo Del Toro è accostato al progetto di portare sui grandi schermi la Justice League Dark, il team costituito dai membri più soprannaturali del DC Universe (il progetto per ora ha il nome di Dark Universe). Ma è proprio a causa dei tantissimi impegni del regista che gli appassionati si fanno sempre più scettici sulla riuscita del progetto, e a tal proposito è lo stesso Del Toro a rispondere alla questione durante un’intervista pubblicata dal sito cinematografico Collider.com:

“Quello di Justice League Dark è un progetto molto attivo. Sto finendo un’ultima revisione della storia in attesa della disponibilità dello sceneggiatore. Penso valga la pena aspettare, è una persona che ammiriamo tutti. Sto lavorando alla revisione della mia “bibbia”, la mia storia del film. Posso dirvi che più di tutti gli altri miei progetti in inglese, questo è quello che mi sono divertito di più a scrivere. La Spina del Diavolo e Il Labirinto del Fauno sono in spagnolo, ma di tutte le mie sceneggiature questa è stata la più divertente per via dei suoi personaggi. La trama è semplice, ma l’interazione tra personaggi come Swamp Thing, Deadman e Demon, è meravigliosa da scrivere. Constantine è un bellissimo personaggio da scrivere, così asciutto. Penso che sarebbe un grande film. Non voglio cambiare molto finché non arriva lo sceneggiatore giusto.”

Justice League Dark New 52

Justice League Dark New 52

Grazie ai buoni risultati ottenuti da Man of Steel, Bruce Wayne dovrà per forza di cose tornare in sala, provando così a far dimenticare la celebrata trilogia del regista britannico. Ma come fare? Di un nuovo film di Batman, vi avevamo gia’ parlato qui.

Ebbene il sito ‘Batman on Film’ segnala una voce, riguardante l’Universo Dc Comics, che vorrebbe la Warner interessata a Batman of the Future (Batman Beyond), serie televisiva animata creata Paul Dini e Bruce Timm come una continuazione della leggenda di Batman. Trasmessa tra il 1999 e il 2002, la serie è ambientata approssimativamente 40 anni dopo la fine del Cavaliere Oscuro, ritiratosi a vita privata e non più a capo della sua azienda, diretta dal losco Derek Powers. 20 anni dopo la sua ultima apparizione pubblica, un invecchiato Wayne incontra il giovane ribelle Terry McGinnis, salvandolo da una banda di Jokers. Grazie a Terry un incredulo Wayne scopre che Powers sta vendendo un potente gas nervino ad altri paesi, e che il padre del ragazzo lo aveva scoperto pagando con la vita. McGinnis, desideroso di vendetta e infastidito dal rifiuto di Wayne di aiutarlo, ruba la tuta di Batman e la usa per sventare i piani di Powers. Da allora il ragazzo diventa il nuovo protettore di Gotham e, seppur con notevole difficoltà, riuscirà a farsi aiutare e accettare da Barbara Gordon, che ha preso il posto del padre nella polizia di Gotham in qualità di commissario. Se non avete ancora letto qualcosa, vi consiglio vivamente il nuovo volume della RW Lion di cui vi pubblico la copertina.

Batman of the Future (Batman Beyond) RW Lion

Batman of the Future (Batman Beyond) RW Lion

Un passaggio di consegne, futuristico e credibile, che potrebbe riportare in sala Batman in panni inediti, senza dimenticare quanto visto nella trilogia nolaniana. Possibilità che tutto ciò abbia un minimo di credibilità? Difficile a dirsi, ma una cosa è certa. L’uomo Pipistrello, in un modo o nell’altro, tornerà al cinema. Tutto sta nel farsene una ragione.

Smantellato il nuovo script della Justice League

Justice League

Justice League

Badass Digest riporta che la sceneggiatura scritta da Will Beall per la Justice League è stata smantellata. Per quale motivo? Il sito sostiene che le stesse notizie arrivano da più fonti in quanto la sceneggiatura era terribile. Pertanto, sembra che la Warner Bros potrebbe tornare sui propri passi. Avevano sperato di rilasciare il nuovo film della Justice League nell’estate del 2015, ma ora sembra molto improbabile. In origine la Warner voleva inserire nel cast un attore del calibro di Ben Affleck, ma ha deciso di passare. Forse sapeva che lo script è stato destinato al fallimento?

Recenti studi dicono che la Warner Bros sta aspettando di vedere l’andamento del nuovo film di Superman, Man of Steel, al box office di questa estate prima di andare avanti con qualsiasi progetto della Justice League. Cosa significa questo per il futuro di Batman? Si dice che la Justice League introdurrebbe la prossima versione cinematografica di The Dark Knight. Dovremo aspettare e vedere se succede ancora … quindi rimanete sintonizzati su Batman Crime Solver per le nuove notizie e aggiornamenti.

Notizia | 09/02/2013 ( ore 15:38 ) : Il film corale della Justice League sta incappando in vari problemi: prima la sceneggiatura è stata definita “terribile” ed è stata cestinatapoi è stato rivelato il rifiuto di Ben Affleck sia come regista che come interprete di Batman. E ora Paul Dini, uno dei favoriti dei fan della Dc Comics, che ha scritto tra le più belle serie animate su questi personaggi, ci ha messo il carico da novanta gettando in sconforto i fan di Batman & Co.: “Justice League è già stato fatto, si chiama The Avengers. Sub Luthor per Loki, la Scatola Madre per il Cubo Cosmico, Batman per Iron Man, Superman per Thor e Darkseid per Thanos. Funziona!”. Ma non solo: alla richiesta di un fan di salvare il film e “scriverlo” lui stesso, Dini ha replicato “Se devo proprio scrivere un film di supereroi preferisco scriverne uno di mia creazione. Meno aspettative, più divertimento”.
Fonte: CBM

Possibile cameo di Batman in “Man of Steel”? Christopher Nolan non lo nega …

Nolan

All’inizio di questo mese è stato riferito che il personaggio di Joseph Gordon-Levitt da The Dark Knight Rises sarebbe stato scelto con molta probabilità per interpretare nel 2015 Batman nel film sulla Justice League. Ma c’è di più! Si presume che addirittura Gordon-Levitt avrebbe indossato maschera e mantello anche prima, in un possibile cameo nel film “Man of Steel” che uscirà come ben sappiamo la prossima estate. Movieline ha incontrato il produttore del film, Christopher Nolan, ad un evento recente e gli ha chiesto se Joseph Gordon-Levitt, o qualsiasi altro attore nei panni di Batman, avrebbe partecipato ad un cameo nell’ultimo film di Superman. “Non posso parlare di questo. Voi lo sapete.” ha detto Nolan allegramente con un sorriso malizioso in volto.

Se questa era solamente una voce ridicola in giro, perché Nolan non ha semplicemente detto “no”? In effetti, abbiamo visto Nolan smentire le voci folli in passato. Infatti tornando nel 2010 si vociferava che una nuova versione del Joker di Heath Ledger sarebbe comparsa in un cameo ne “Il Cavaliere Oscuro il ritorno”. Nolan non agì evasivo quando gli venne chiesta tale notizia, anzi smentì la voce prima che avesse il tempo di diffondersi ulteriormente. A mio parere, l’evasività di Nolan su un possibile cameo di Batman nel prossimo film di Superman aggiunge credibilità sulla voce che Joseph Gordon-Levitt sarà il prossimo Batman su pellicola.

Come interpreti la risposta Christoper Nolan alla domanda di Movieline? Pensi che vedremo Joseph Gordon-Levitt nei panni di Batman in Man of Steel? Lasciate i vostri commenti qui sotto.

Earlier this month it was reported that Joseph Gordon-Levitt’s character from The Dark Knight Rises would be suiting up as Batman in 2015′s Justice League. The same report also implied that we may see Gordon-Levitt in the cape and cowl even sooner, with a possible Man of Steel cameo next summer. Movieline caught up with Man of Steel producer Christopher Nolan at a recent event and asked if Joseph Gordon-Levitt, or any actor as Batman, would make a cameo in the latest Superman movie. “I can’t talk about that. You know that,” Nolan said cheerily with an impish smile.

If this was just some ridiculous rumor, why wouldn’t Nolan just say “no”? We’ve seen Nolan refute crazy rumors in the past. Back in 2010 it was rumored that a CGI version of Heath Ledger’s Joker would be making a cameo in The Dark Knight Rises. Nolan didn’t act coy when asked about it, and debunked the rumor before it had time to spread any further. In my opinion, Nolan acting coy about a Man of Steel cameo adds fuel to the rumor that Joseph Gordon-Levitt will be the next Batman on film.

How did you interpret Christoper Nolan’s answer to Movieline’s question? Do you think we’ll see Joseph Gordon-Levitt as Batman in Man of Steel? Leave your thoughts in the comments below.

Focus su: Lee Bermejo

Vedi lo Showcase di Lee Bermejo

Lee Bermejo è un fumettista e disegnatore statunitense affermato e stimato in tutto il panorama internazionale. È noto principalmente per la sua collaborazione con Brian Azzarello.
Bermejo ha iniziato la carriera collaborando con Wildstorm per serie come Gen 13 e Superman/Gen 13.
Nel 2002 si fa conoscere per Batman/Deathblow: Fuoco incrociato, e cura le copertine della testata Batman: Gotham Knights per DC Comics.
In seguito ha lavorato con Mike Carey su Hellblazer (Vertigo), con Brian Azzarello su Lex Luthor: Man of Steel (DC Comics), e con Mike Mignola su Hellboy (Dark Horse Comics).
Nel corso della sua carriera ha collaborato anche con Adam Hugues e Warren Ellis.

Vedi lo Showcase di Lee Bermejo

Vedi lo Showcase di Lee Bermejo

Nel 2006 ha iniziato a lavorare per una miniserie dedicata al personaggio di Joker, che DC Comics, in seguito al successo ottenuto dal film Il cavaliere oscuro (2008), ha deciso di raccogliere in un unico volume, Joker HC (Joker HardCover).
Nel 2011 Bermejo è al lavoro sul graphic novel Batman: Noel, in cui veste il ruolo sia di disegnatore che di sceneggiatore (ruolo che svolge per la prima volta). Infatti la Dc Comics gli ha finalmente affidato un progetto per veri intenditori e che riguarda il nostro amato eroe.
Per ora è troppo presto immaginare una data di uscita, ma dal titolo scelto è facile intuire che sarà distribuito durante il prossimo inverno, a pochi giorni dal Natale; oppure forse si potrà avere un assaggio per Lucca Comics edizione 2012. Mark Chiarello, l’editor di Batman: Noel, ha dichiarato di essere rimasto sorpreso dalle capacità di Bermejo nei panni insoliti di sceneggiatore.
Di Bermejo abbiamo raccontato come ha iniziato la sua carriera ma c’e’ aggiungere che la DC Comics lo ha voluto come disegnatore per la miniserie-prequel Before Watchman. Bemejo, con la sua professionalita’ ha affrontato la sfida realizzando graficamente RORSCHACH (4 numeri) con testi di Brian Azzarello. Aggiungiamo una curiosità: per tre mesi Bermejo ha vissuto a Reggio Emilia per lavorare cono lo Studio Gioco Duro al fianco di Giuseppe Camuncoli e Jim Lee.

Lo Showcase con Bermejo a Lucca Comics 2011 è disponibile facendo click sulle immagini di questo post o qui sotto, buona visione.

I prossimi film sui supereroi DC Comics

Molti degli eroi DC Comics hanno fatto parte della Justice League of America (in italiano nota come “La lega della giustizia”): l’eroe più potente del mondo Superman, il vigilante Batman, la regina delle amazzoni Wonder Woman, la sentinella intergalattica Lanterna Verde e Flash, l’uomo più veloce del mondo.

Negli anni il gruppo si è riformato più volte, con membri come il re di Atlandide Aquaman, il giustiziere Freccia Verde, o l’allungabile Plastic Man, ed ha sempre dovuto affrontare terribili minacce, molte delle quali provenienti dagli acerrimi criminali Joker o Lex Luthor.

Il grande successo targato Marvel-Walt Disney, “The Avengers”, ha avuto inevitabilmente delle ripercussioni sulle scelte della Warner Bros, che ha prodotto molti film di supereroi basati su personaggi dell’altra grande casa editrice di fumetti, la DC Comics. Con l’uscita quest’estate di “The Dark Knight Rises” e l’anno prossimo di “Man of Steel”, la casa di produzione sta guardando in una nuova direzione, avendo in cantiere la realizzazione di una serie di film tra cui “The Flash”, “Aquaman”, “Green Arrow”, “Lobo” e “Shazam”.

I progetti più importanti riguardano però “Justice League”, sceneggiato da Will Beall, e “Wonder Woman”, che sarà scritto da Michael Goldenberg. Molto probabile è anche la realizzazione di una nuova pellicola basata sul personaggio di Green Lantern. Secondo Variety però, la Warner Bros. e la DC non sanno ancora se confermare Ryan Reynolds per il ruolo di Hal Jordan, producendo un sequel dello scorso film, o se cercare un altro attore per la parte del supereroe per rilanciare il personaggio in un modo completamente nuovo. Se la Marvel riunisce molti dei suoi “buoni” , la Warner e la DC sono in trattative per la produzione di un film sulla “Suicide Squad”, la squadra di supercattivi che, per ridurre i loro anni di procione, sono disposti a collaborare con il governo degli Usa per portare a termini missioni molto pericolose.

Dietro tutti questi progetti ci sarà Christopher Nolan, già produttore di “Man of Steel” e regista della saga di Batman iniziata con “Batman Begins”. La Warner Bros., sempre secondo Variety, avrebbe molta fiducia nell’operato di Nolan e vorrebbe concentrare nelle sue mani lo sviluppo di tutti i film legati all’universo della DC Comics.

Nel frattempo, in occasione degli Mtv movie Awards 2012, il cast del nuovo “Batman-The Dark Knight Rises” di Nolan è salito sul palco per presentare una clip esclusiva del film. Il regista stesso insieme a Christian Bale, Gary Oldman e Joseph Gordon-Levitt ci parlano del capitolo finale della trilogia e dopo una clip dedicata ai precedenti due film della saga, contenenti anche scene del Joker di Heath Ledger, Bale si fa prendere dalla commozione e dopo qualche secondo di silenzio afferma: “Wow! È fantastico ricordare Heath Ledger in questo momento. È bellissimo vederlo qui con noi!”.