Ben Affleck e il suo ritorno nel ruolo di Batman – Intervista

Dopo l’annuncio del ritorno dei Batman di Ben Affleck e Michael Keaton nel film di Flash, il web è andato in visibilio, e ovviamente non sono mancate domande, teorie e supposizioni su ciò che accadrà ora nel Multiverso DC. Proviamo a dare un’occhiata ai punti interrogativi che avvolgono il destino del personaggio.

Per prima cosa, bisogna tenere a mente ciò che ha detto anche Andy Muschietti al DC FanDome sul Multiverso DC: “Tutto ciò che avete visto finora esiste da qualche parte“.

ben affleck bruce wayne batman

Ben Affleck Bruce Wayne Batman

Partendo da questo presupposto, i colleghi di CinemaBlend si sono posti sette domande sul destino legato a personaggio interpretato da Ben Affleck, e le ramificazioni che un suo ritorno possa avere sulle varie storyline.

Eccovele riportate:

Per quanto vedremo ancora il Batman di Ben Affleck?

Considerando la volontà di Affleck di allontanarsi dal ruolo anche per una questione di salute, quali possibilità ci sono che l’attore continui a indossare il mantello del supereroe anche oltre il film di Flash?

Vedremo mai gli avvenimenti precedenti a quelli di Batman v. Superman?

Dopotutto, è lo stesso Bruce a rimarcare il tempo passato a combattere il crimine e la corruzione di una città che sembra non voler mai imparare dai propri errori… Riusciremo dunque a vederne alcuni? Magari che hanno a che fare con la scomparsa di un certo Robin?

Ben Affleck interpreta Batman

Ben Affleck interpreta Batman

Quale sarà il comportamento del Bruce Wayne di Affleck con le sue controparti nel Multiverso?

Come reagirà il personaggio che ha meno fiducia negli altri alla vista di un altro se stesso? Si fiderà, o proprio perché sa come ragiona Bruce Wayne, avrà di che preoccuparsi?

Come influenzerà il suo ritorno gli altri progetti dedicati a Batman?

Cosa comporterà la presenza di Batfleck per gli altri progetti in cui compare l’Uomo Pipistrello? C’è il pericolo che il pubblico si stufi di vedere “tutti questi Batman”, Elseworlds/Multiverso o meno?

La Justice League di Zack Snyder farà da trampolino di lancio per il ritorno di Ben Affleck?

L’arrivo dello Snyder Cut su HBO Max quanto avrà informato il film di Muschietti? Ci sarà stato un dialogo tra i due per vedere cosa inserire nella pellicola dedicata a Barry Allen?

Batman interpretato da Ben Affleck

Batman interpretato da Ben Affleck

 

Nel film di Flash vedremo anche delle vecchie conoscenze di Batman?

A quanto pare, Reverse Flash non sarà il villain principale del film di Flash. Tenendo a mente questa informazione e la presenza di Batfleck, è possibile che dei nemici di Batman possano ricevere un certo screen time? E magari anche il Commissario Gordon di J.K. Simmons?
 

E la Batfamily?

Quante possibilità ci sono, a questo punto, di vedere almeno uno o due membri della Batfamily, nel film di Flash o anche in un generale futuro?

The Flash arriverà nelle sale nel mese di giugno del 2022.

FONTE: [Cinemablend e everyeye.it]

Annunciato Batman: Earth One – Volume 3

L’etichetta “Terra Uno” inaugurata dalla DC Comics nel 2010 è una miniserie che riprende le origini con gli stessi presupposti appena stigmatizzati.

UN PO’ DI STORIA

Terra-Uno (o anche Terra-1) è il nome dato a due diversi universi immaginari (versione pre- e post-Crisi dello stesso universo) che comparvero nelle storie a fumetti statunitensi pubblicati dalla DC Comics. La prima Terra-Uno venne nominata in Justice League of America n. 21 (1963), dopo che The Flash n. 123 (1961) spiegò come la versione Golden Age (Terra-Due) dei personaggi come Flash I (Jay Garrick) potessero comparire in storie con protagonisti le loro controparti della Silver Age (Barry Allen). Questa continuità di Terra-Uno comprese gli eroi della Silver Age, inclusa la Justice League of America. Terra-Uno, insieme alle altre quattro Terre sopravvissute del Multiverso DC, furono fuse in un’unica Terra nella miniserie Crisi sulle Terre infinite del 1986. In Crisi infinita, Terra-Uno fu resuscitata e fusa con la prima Terra dell’epoca della pubblicazione, creando così Nuova Terra. Successivamente, in 52, fu creata una nuova versione di Nuova Terra. Parliamo di questo argomento con l’autore Dan Cutali in questa breve intervista.

Le vicende di Terra Uno, ambientate letteralmente su Terra-1, sono state utilizzate anche per rivisitare la figura di Batman tramite una serie di graphic novel che ne attualizzassero le origini. Questo genere di stesura del fumetto ha ispirato altri media, tra cui la versione di Alfred della serie televisiva Gotham: un ex soldato che ha addestrato Bruce Wayne oppure la stessa serie televisiva Pennyworth. Anche nei fumetti di Doomsday Clock ci sono influenze derivanti dalle storie di Terra Uno: il costume futuribile di Batman, ad esempio, è più vicino alla variante di Earth One che a quello utilizzato negli albi in continuity.

BATMAN TERRA 1 – VOL. 1

Nomi come Bruce Wayne, Alfred, il Commissario Gordon e il Pinguino suonano familiari, ma siamo sicuri di conoscere tutto sul Cavaliere Oscuro? Lo scrittore Geoff Johns e il disegnatore Gary Frank si sono uniti per narrare una versione alternativa degli esordi di Batman e della sua guerra al crimine, in una Gotham City oscura e violenta come non mai. Qui potete trovare la nostra recensione.

BATMAN TERRA 1 – VOL. 2

 

Gotham City è allo sbando: non solo la corruzione dilaga in ogni ambiente e a ogni livello, ma un pazzo uccide diverse persone in luoghi pubblici, apparentemente scollegate tra loro, dopo aver posto degli indovinelli. Le notizie, ammantate di leggenda, relative a un mostro che si aggirerebbe nelle fogne e a un giustiziere vestito da pipistrello destabilizzano ancora di più il delicato equilibrio della città. Qui potete trovare la nostra recensione.

BATMAN TERRA 1 – VOL. 3

Nel 2018 Gary Frank, disegnatore di Batman: Earth One, ha confermato tramite il suo profilo Twitter che il terzo volume della collana – pubblicato in Italia da RW-Lion con il titolo di Batman: Terra Uno – sarebbe stato completato poco dopo il termine della maxi-serie bimestrale Doomsday Clock.

Gary Frank per Batman Crime Solver

Lo scrittore Geoff Johns (qui sotto in una foto di archivio con il sottoscritto) ha annunciato che il terzo volume di Batman: Terra Uno è stato completato a giugno, e sta aspettando la decisione di DC per la data di pubblicazione.

Geoff Johns per Batman Crime Solver

“Il terzo volume è finito”, ha detto Johns a David Macho nel suo show su YouTube Dialogos de Comic. “Gary l’ha finito una settimana o due fa, quindi è fatta”.

“Questo è di gran lunga il mio volume preferito”, ha detto Johns, “Gary e io ne siamo davvero contenti. Sono davvero entusiasta che la gente lo potrà leggere”.

Questo terzo volume di Batman: Terra Uno potrebbe essere parte dell’etichetta “Black Label” rivolta ai lettori più adulti a partire dall’età di 17 anni.