I gothamiti di Romics 2012

Dodicesima edizione di Romics, il festival del fumetto, dell’animazione e dei games in cartellone alla Fiera di Roma dal 27 al 30 settembre 2012. Quattro giorni di kermesse ininterrotta: eventi, ospiti, spettacoli e proiezioni per tutti i gusti.

All’interno dei padiglioni della Fiera di Roma è possibile trovare proprio tutto sul settore ludico, dai fumetti ai videogiochi ai gadget. Nella grande sala eventi e proiezioni – con una capienza di oltre 10mila persone – sono in programma i grandi eventi di Romics: proiezioni, spettacoli, sfilata Cosplay, incontri con i Romics D’Oro. E ancora, conferenze, tavole rotonde, incontri sul fumetto, l’animazione, il rapporto con i nuovi media, la multimedialità, il gioco, il videogioco, le interazioni con la fantascienza e il fantasy.

Ra’s al Ghul è un personaggio dei fumetti creato da Dennis O’Neil e Neal Adams nel 1971, pubblicato dalla DC Comics. È uno dei più complessi e pericolosi antagonisti di Batman, apparso per la prima volta nella storia Il risveglio del Demone. È uno dei pochi nemici dell’Uomo-Pipistrello che conosce la sua vera identità.

 

Il Cinema si fa realtà: la Cine-Bat-Caverna

A volte la realtà entra al cinema: vita di tutti i giorni, niente virtuosismi, camere tra la folla, temi caldi. Altre volte, il cinema deborda nella realtà: influenza i comportamenti, indirizza le mode. A volte questo tuffo della finzione nel mondo è uno slancio d’una materialità evidente: è il caso dell’Home Theater maniacalmente costruito a tema Dark Knight in una casa del Connecticut.
Il cinema privato ispirato all’estetica della trilogia di Christopher Nolan permette di assistere alle proiezioni (schermo da 180 pollici e diverse file di poltroncine foderate in pelle rigorosamente nera) tra costumi di batman, gargoyles, una riproduzione in generosa scala della Batmobile, simboli dell’uomo pipistrello, bat computers. Con tanto di tunnel segreto per uscire. Pare che tutta la casa riprenda fedelmente e riccamente l’arredamento e le stutture di Wayne Manor. Si stima che il costo dell’Home Theater si aggiri attorno ai due milioni di dollari. Ecco alcuni impressionanti scatti: