XXIV Edizione di Romics Batman protagonista tramite la matita del disegnatore Chris Warner

Disegnatori, fumetterie, ospiti prestigiosi, mostre e conferenze per la XXIV edizione di “Romics” che si è sviluppata, come al solito all’interno dei padiglioni 5, 6, 7, 8 e 9 della Nuova Fiera di Roma da giovedì 4 a domenica 7 Ottobre 2018. Sotto il controllo e il coordinamento del bravissimo direttore artistico Sabrina Perucca, si sono susseguite mostre-mercato, conferenze, incontri, esibizioni di disegnatori live, corsi di fumetto, mostre di tavole originali e laboratori gratuiti, senza dimenticare youtubers, gare cosplay e l’immancabile ed importante conferimento del Romics d’Oro. Il parco disegnatori come ogni anno ha compreso professionisti e i giovani autori che hanno contaminato la manifestazione con le loro nuove visioni contemporanee e ricche di nuova energia.

Come ogni edizione è stato possibile vedere diverse statue esposte nei vari stand, di cui alcune in vendita, tra i negozi ed altre realizzate come decorazioni per i padiglioni, tra cui spiccano due stand-up raffiguranti Batman e Wonder Woman. Diverse statue in resina erano esposte nei negozi più importanti, oltre ad una notevole collezione di prodotti DC Comics che hanno infestato i tanti stand della fiera.

Particolare attenzione c’è stata anche per le aree Games, giochi di ruolo e gioco da tavolo. Importante, come sempre, è stata anche la presenza della Scuola Internazionale di Comics e la Scuola Romana dei Fumetti e con i propri disegnatori.

Tra tutte queste attività svolte, abbiamo avuto la fortuna di poter incontrare anche il disegnatore di Batman: Chris Warner, sceneggiatore, disegnatore, editor, ed una delle figure più importanti del fumetto made in USA degli ultimi trent’anni. Nella sua lunga carriera ha collaborato anche con Marvel, DC Comics e WildStorm, con le testate Batman e Moon Knight, ma non solo. Suo è anche il concept i Alien Vs. Predator, nato durante un meeting con il fondatore di Dark Horse, Mike Richardson. Qui sotto vediamo l’artista all’opera sul Wall Artisti di Romics mentre disegna Predator per la fiera.

CHRIS WARNER DISEGNA BATMAN E SALUTA I LETTORI DI BATMAN CRIME SOLVER IN UN VIDEO MESSAGGIO

Baman Glenat Autografato Chris Warner

Batman v Predator copertina di Chris Warner autografata

La Nuova Fiera di Roma che ospita ormai da ventiquattro edizioni Romics, ha confermato nel tempo di essere divenuta un luogo dove incontrarsi, divertirsi, sviluppare nuove idee e progettualità, un luogo di cultura e formazione, legato alla comunicazione per immagini. Grazie all’impegno collettivo di tante diverse figure del mondo della cultura della nona arte, anche in questa edizione, è stato possibile realizzare un festival di alto profilo culturale, capace di regalare grandi momenti di divertimento per grandi e piccoli e di approfondimento per tutti gli appassionati.

Annunci

Romics Ottobre 2018 – XXIV edizione – Annunciato Chris Warner Romics d’Oro

Il Romics, ormai a Roma e’ una istituzione,  una rassegna unica,  giunta ormai alla sua ventiquattresima edizione, che dal 4 al 7 ottobre 2018 propone una serie ininterrotta di eventi, mostre, spettacoli, incontri e momenti legati alla creatività e al fantasy. Sono oltre 200 mila i visitatori che ogni anno affollano gli stand della Nuova Fiera di Roma alla ricerca dei loro supereroi preferiti nati dalla matita dei più famosi fumettisti.

A spasso tra gli stand di grandi case editrici, fumetterie e collezionisti, tra videogiochi e gadget, sembra davvero di entrare in un’altra dimensione, un pianeta del fantastico che si popola di figure eroiche e dove si aggirano migliaia di appassionati in costume pronti per partecipare alla gara cosplay più attesa dell’anno: il Romics Cosplay Award. Qui sotto trovate alcuni scatti realizzati dal nostro blog lo scorso anno.

Ad alternarsi sul palco del festival e ad animare workshop e tavole rotonde i più noti disegnatori italiani e internazionali e un numero importante di special guest: un Romics D’Oro come premio alla carriera va al maestro Marco Gervasio, la cui carriera è legata da sempre al mondo Disney, oltre ad essere sceneggiatore e disegnatore per la società finlandese Rovio Entertainment.

 

Un altro Romics d’Oro sarà invece assegnato sempre il 7 ottobre a Chris Warner sceneggiatore, disegnatore, editor, ed una delle figure più importanti del fumetto made in USA degli ultimi trent’anni. Nella sua lunga carriera ha collaborato anche con Marvel, DC Comics e WildStorm, con le testate Batman e Moon Knight.

Sono previste varie mostre in programma, ma saranno decine gli eventi che animeranno le quattro giornate del festival. Spazio al Movie Village e ai tanti espositori che affolleranno i padiglioni della Fiera di Roma, al Games & Entertainment e agli incontri dell’Officina del Fumetto.

Romics tornerà, come ogni anno nel mese di aprile del prossimo anno e precisamente dal 4 al 7 aprile 2019.

PROGRAMMA CON I DISEGNATORI DI BATMAN 

AUTORE: CHRIS WARNER

MEET&GREET E SIGNING SESSION.

PADIGLIONE 7 – PALA COMICS
STAND SALDAPRESS – F8
Giovedì, 4 Ottobre, 2018 – da 16:00 a 18:00

PADIGLIONE 9 – PALA COMICS LAB E CARD GAMES – COMICS CITY
Wall Artisti
Venerdì, 5 Ottobre, 2018 – 15:00

PADIGLIONE 7 – PALA COMICS – STAND SALDAPRESS – F8
VENERDÌ, 5 OTTOBRE, 2018 – DA 16:00 A 18:00

PADIGLIONE 8 – PALA ROMICS – SALA GRANDI EVENTI E PROIEZIONI
Sabato, 6 Ottobre, 2018 – da 15:30 a 17:00

PADIGLIONE 7 – PALA COMICS
STAND SALDAPRESS F8
Sabato, 6 Ottobre, 2018 – da 17:00 a 19:00

PADIGLIONE 8 – PALA ROMICS – SALA GRANDI EVENTI E PROIEZIONI
Domenica, 7 Ottobre, 2018 – da 12:15 a 13:15

PADIGLIONE 7 – PALA COMICS
STAND SALDAPRESS – F8
Domenica, 7 Ottobre, 2018 – da 15:30 a 17:30

AUTORE: EMANUEL SIMEONI

PADIGLIONE 9 – PALA COMICS LAB E CARD GAMES – COMICS CITY

DOMENICA, 7 OTTOBRE, 2018 – DA 12:00 A 13:00

PADIGLIONE 9 – PALA COMICS LAB E CARD GAMES – COMICS CITY

WALL ARTISTI

DOMENICA, 7 OTTOBRE, 2018 – 13:00

BATMAN SILENT BOOK
AUTORE: ANDREA OLIMPIERI
PADIGLIONE 7 – PALA COMICS – STAND BUGS COMICS – F7
Sabato, 6 Ottobre, 2018 – da 10:00 a 16:00

AUTORE: EMANUEL SIMEONI

PADIGLIONE 9 – PALA COMICS LAB E CARD GAMES – COMICS CITY

DOMENICA, 7 OTTOBRE, 2018 – DA 12:00 A 13:00

PADIGLIONE 9 – PALA COMICS LAB E CARD GAMES – COMICS CITY

WALL ARTISTI

DOMENICA, 7 OTTOBRE, 2018 – 13:00

BATMAN v SUPERMAN CONCEPT ARTBOOK
AUTORE: ANDREA OLIMPIERI
PADIGLIONE 7 – PALA COMICS – STAND BUGS COMICS – F7
Sabato, 6 Ottobre, 2018 – da 10:00 a 16:00

Andrea Olmpieri (a destra della foto) a Lucca Comics 2013

AUTORE: ANNAPAOLA MARTELLO
PADIGLIONE 7 – PALA COMICS – STAND BUGS COMICS – F7
Sabato, 6 Ottobre, 2018 – da 10:00 a 20:00

Annapaola Martello a Lucca Comics 2013

La manifestazione si terrà presso:
Nuova Fiera di Roma sita in via Portuense 1645
Romics – Festival internazionale del fumetto, dell’animazione e dei games – XXII edizione
Periodo: dal 4 al 7 ottobre 2018
Orari: dalle 10 alle 20.
Prezzi:
giovedì 10 euro
venerdì 10 euro
sabato 12 euro
domenica 12 euro
Biglietto cumulativo per le quattro giornate: 26 euro

Intervista ad Alessio De Filippis…il Robin dei Teen Titans e Teen Titans Go!

La Warner Bros. ha rilasciato un nuovo filmato dietro le quinte per dare ancora uno sguardo in anteprima alla pellicola di prossima uscita Teen Titans GO! – Il Film e anche noi di Batman Crime Solver non potevamo stare con le mani in mano, così abbiamo intervistato il leader dei Teen Titans GO!, l’attore Alessio De Filippis che proprio oggi inizia a lavorare sul doppiaggio del film.

Al termine dell’intervista i saluti speciali di Robin!

Alessio De Filippis è un giovane e poliedrico doppiatore di film per il cinema, telefilm, film di animazione, serie animate e videogiochi. Già nel 2003 ha vinto il premio come Voce dell’anno maschile – Cartoni e radio, attribuitogli dal pubblico al Gran Galà del Doppiaggio che ogni anno si tiene a Romics. La sua ugola è nota a tutti noi per la voce che spesso anima i personaggi dei cartoni animati. In attesa del film sul grande schermo abbiamo l’occasione di intervistare il Robin dei Teen Titans e Teen Titans Go! proprio durante la sessione di doppiaggio del film che inizia oggi 30.05.2018.

Stefano: Ciao Alessio e benvenuto su Batman Crime Solver e grazie per aver accettato il mio invito.
Alessio: Grazie a te Stefano il piacere è tutto mio.

Stefano: Da dove è nata la tua passione per il doppiaggio?
Alessio: Beh diciamo che è diventata una passione con il passare del tempo. Tanti anni fa, nel lontano 1989, dopo aver partecipato ad un cortometraggio sulla fabbrica della Fiat, mia madre da sempre appassionata di teatro e cinema, mi ha instradato se così possiamo dire, e da li è cominciata la mia avventura nel mondo del doppiaggio.

Stefano: Il tuo sogno da bambino era quello di fare il doppiatore?
Alessio: Ma sai in realtà da bambino uno vuole fare la vita del bambino, ma crescendo ho imparato ad appassionarmi a questo magnifico lavoro, una forma d’arte se vogliamo, che ancora oggi mi appaga e mi diverte!

Stefano: Tu doppi molte cose dai film per il cinema, passando per le serie animate e i videogiochi. Riesci a ricordare tutto quello che doppi?
Alessio: Guarda sicuramente le parti principali, o quelle in cui mi diverto di più, sono quelle che mi rimangono più impresse… avendo fatto tantissime lavorazioni, oltre quelle descritte su internet, diventa molto difficile per me ricordarmi proprio tutto; ma per fortuna ci siete voi a svegliarmi la memoria quando occorre!!!

Stefano: Quale è l’interpretazione che più ti è rimasta nel cuore e perchè?
Alessio: Credo che una delle mie preferite sia la parte nella serie animata L’invincibile Dendoh, quando doppiai uno dei due piloti del robot (ndr Ginga Izumo), essendo io un appassionato fin da piccolo… ci vinsi anche un premio al Gran Galà del doppiaggio al Romics del 2003 con quel cartone animato, noto anche come ”GEAR FIGHTER DENDOH”. Ne conservo un buon ricordo, anche perché è stato il primo in assoluto da protagonista.

Stefano: A noi interessa molto il tuo lavoro in Teen Titans Go! e quindi della tua interpretazione di Robin. Come è stato il tuo primo approccio con il personaggio?
Alessio: Che ti devo dire, quando una cosa te la senti addosso come un vestito, tutto diventa più facile! Mi sono subito trovato a mio agio col personaggio, così estroverso e mattacchione, ho trovato subito la chiave per renderlo al meglio e divertirmici al tempo stesso… penso si capisca anche! 😉

Stefano: Hai colto subito le sfumature ironiche della serie animata?
Alessio: Assolutamente si. Trovo geniali le gag che ci sono ogni volta, la serie non è mai ripetitiva… piace ai grandi come ai piccoli, i miei figli la guardano,ad esempio, e gli piace un sacco! E’ il cartone che mi diverte di piu’!

Stefano: Ti scappa mai da ridere mentre devi dire qualche battuta come Robin?
Alessio: In assoluto… quindi ogni tanto una bella risata me la faccio di gusto, impossibile resistere, troppo divertente!

Stefano: L’attore Scott Menville doppia Robin nel doppiaggio originale. C’e’ qualcosa che hai tratto da lui? Quanto c’e’ di tuo nel doppiare il personaggio?
Alessio: L’attore originale è bravissimo, e sicuramente un pò l’impronta vocale mi ha dato lo spunto,ma spingendo un po di più la voce, ho trovato una chiave tutta mia che mi ha soddisfatto.

Stefano: Impostare la voce in quel modo e’ pazzesco, specie se ci devi recitare…
Alessio: Beh si non è proprio naturalissimo,ma ormai dopo anni mi sono abituato. 😉

Stefano: Infatti, questo la dice lunga sia sul fatto che hai iniziato da giovane e sia sulla tua professionalita’
Alessio: Ognuno ha il suo timbro e le sue intonazioni… professionisti siamo tutti…certo quando a qualcuno come è capitato a me viene affidato un ruolo dove ti ci senti dentro e ti ci diverti…. beh…hai fatto 13!!

Stefano: Quali sono le cose che ti è più facile nel doppiare il personaggio di Robin e cosa invece ti ha messo o ti mette un pò dura prova?
Alessio: In generale non è proprio una passeggiata doppiarlo, devo rimanere molto concentrato per dare il meglio, ma di sicuro quando arrivano le canzoni sono diciamo un po più in soggezione, non essendo propriamente un cantante,ma alla fine me la cavo!

Stefano: La serie animata dei Teen Titans Go! prende vita anche al cinema. Quanto ti sei divertito a doppiare il film?
Alessio: Guarda andremo in sala questa settimana con il film,ma credo che provenendo da varie stagioni di divertimento puro con la serie animata, non potrà che essere così anche col film… solo che durerà di meno!

Stefano: Quanto tempo durerà la fase di doppiaggio del film dei Teen Titans GO!? I tuoi “compagni di viaggio” saranno gli stessi della serie animata?

Alessio: Considera che inizio oggi (30.05.2018) e in tutto avremo 3 sessioni (turni) di doppiaggio per ultimare il film. Non ci vuole molto. Si, ti confermo che saremo gli stessi interpreti della serie!

Stefano: Hai mai letto fumetti americani o comunque della DC Comics? Quali personaggi preferisci? E perché?
Alessio: Non sono un grande appassionato di comics, in generale, o manga, ma il personaggio che mi piace di più è senza dubbio Iron Man! Tra l’altro ho doppiato il giovane Tony Stark in una serie animata di qualche anno fa..”IRON MAN ARMORED ADVENTURES”. Che però è eroe Marvel, scusa mi sono confuso… 🙂 allora ti dico senza dubbio Superman, senza riserve! Che infatti ho anche doppiato nella serie animata “Legion of Super Heroes”! Il perché è facile: si tratta di un personaggio buono, leale e forte, pronto a far trionfare la giustizia, aiutando i deboli… mi rispecchia molto!

Stefano: Grazie per la tua pazienza e per il tempo che ci hai dedicato e ci auguriamo di vederti presto in altri tuoi lavori.
Alessio: Grazie a te e a tutti i fan che come me amano il mondo dei cartoons e del doppiaggio! Un saluto a tutti gli “sfegatati” del blog Batman Crime Solver! Cliccando sul video qui sotto potete ascoltare il mio saluto con la voce di Robin.

XIII edizione Romics 5-8 Aprile 2018

La padrona di casa Sabrina Perrucca, leggermente influenzata, ha presentato e accolto in qualità di direttore artistico con gran calore tutti i presenti alla conferenza stampa di presentazione della XXIII edizione di Romics. Al suo fianco l’ingegnere Pietro Piccinetti amministratore unico di fiera di Roma, il quale con estrema secchezza e rapidità dopo aver parlato dei dati di ripresa di Romics, ha voluto presentare la madrina della manifestazione Flora Canto ( moglie del più noto attore Enrico Brignano), la quale si dichiara subito fan della serie animata “Occhi di gatto” (quest’anno Tsusaka Hojo sarà Romics d’oro). La parola torna all’ing. Piccinetti il quale ringrazia i coautori della manifestazione, il team di Castelli Animati, e la Regione Lazio che nonostante il periodo elettorale ha dimostrato comunque il proprio sostegno. Romics, dice l’ing. Piccinetti, è “divertimento, evasione, gioco, travestimento, ma anche arte e cultura. Nel corso degli anni, sempre più si sono venuti a sviluppare questi aspetti e anche questa edizione sarà ricchissima di contenuti. Il giorno in cui leggiamo sui giornali numeri terrificanti a proposito del femminicidio, viene uccisa una donna nel mondo ogni 60 ore, dall’inizio dell’anno in Italia 18 donne sono state uccise. Mi fa particolarmente piacere annunciare che un elemento importante sarà uno spazio del tutto originale e dedicato sotto molteplici aspetti al tema delle donne. Ci sarà una mostra continua e diverse esibizioni live l’approccio al delicato tema che uomini e donne da sempre affrontano a tutte le latitudini viene raccontato con esempi artistici nel mondo di Romics”. Non a caso l’evento speciale di quest’anno all’interno della fiera sarà “Donne che disegnano donne: non solo principesse”: una mostra evento nella area comics city, sabato 7 Aprile 2018 alle ore 11. Il coordinamento di tele mostra è affidato alla disegnatrice Arianna Rea, insegnante della Scuola Romana di fumetto, che ha coinvolto altri colleghi come Giada Perissinotto, Elena Casagrande e la giapponese Yoshiko Watanabe. Tra i premiati con il Romics d’oro alla carriera ci sarà l’ideatore di Occhi di Gatto, nonchè City Hunter e Angel Heart, Tsukasa Hojo. Altro premiato sarà Massimo Rotondo, esponente della  Scuola Romana del fumetto, legato all’illustrazione classica, il terzo Romics d’oro è un grande evento per la manifestazione: Martin Freeman ( il dottor Watson della serie Sherlock, l’attore di Hobbit, guida galattica per autostoppisti, black panther.

Ci sarà un workshop di disegno anatomico. Come semplificare la rappresentazione del corpo umano e il suo movimento nello spazio

Con il docente Emanuel Simeoni, autore DC Comics e insegnante di Anatomia, Fumetto e Disegno dal vero della Scuola Internazionale di Comics.

Sabato 7 aprile ore 16.00-17.00  Officina del fumetto – Padiglione 7

Workshop di Manga! Tecniche e linguaggio del fumetto giapponese

Con i docenti Midori Yamane, mangaka e redattrice Kodansha e Paolo Zeccardo, autore di Almost Dead. Responsabili del corso di Euromanga della Scuola Internazionale di Comics.

Sabato 7 aprile ore 11.00-12.00  Officina del fumetto – Padiglione 7

Il cinema disegnato: a lezione con… Marco Valerio Gallo.

Lezione-incontro a numero limitato con Marco Valerio Gallo, insegnante della Scuola Romana dei Fumetti e storyboard-artist di Lo chiamavano Jeeg Robot e Il Ragazzo Invisibile,  sulla professione dello storyboard-artist . Il workshop si svolgerà domenica 8 aprile ore 14,00-15,00 – Officina del Fumetto, Padiglione 7, è necessaria l’iscrizione tramite modulo online aperto  fino ad esaurimento posti.

Tra gli altri ospiti spiccano anche quelli dell’immancabile galà del doppiaggio di cui vi rimando a questo articolo. Il palagame offre tanti videogiochi tra cui un evento che sarà concentrato sul videogioco della justice League. Si prevedono gli usuali tornei di game elettronico. Saranno presenti diversi youtubers. La manifestazione ospiterà anche le selezioni per le gare mondiali di cosplay award. Domenica 8 Aprile alle ore 16 al palaromics è prevista l’esibizione di Cristina d’Avena.

Romics primavera 2018: Il Gran Galà del Doppiaggio ci regala qualche voce dedicata alla DC Comics

Durante la XXIII Edizione del Romics, che si svolgerà alla Fiera di Roma dal 5 all’8 aprile, si terrà il consueto Gran Galà del Doppiaggio, giunto a sua volta alla quindicesima edizione.
L’appuntamento con le voci più amate del panorama italiano offre la possibilità di incontrare i professionisti che doppiano i protagonisti di film, serie tv, serie animate e film d’animazione.

Un percorso di mesi di lavoro che sarà sottoposto al vaglio della Giuria di Qualità composta da Georgia Lepore, Paola Majano, Giorgio Borghetti, Roberta Greganti, Stefano Mondini, Massimo De Ambrosis, Alessio Binachi, Maura Cenciarelli. I membri stanno già decidendo i sette vincitori delle categorie in concorso: miglior doppiaggio di film d’animazione, miglior doppiaggio di film, miglior doppiaggio di serie tv, miglior voce femminile e maschile di un cartone animato e miglior voce femminile e maschile dell’anno.
I premi saranno consegnati sabato 7 aprile nel pomeriggio, come di consueto presso il Pala Romics, Sala Grandi Eventi e proiezioni.
Per noi che siamo cultori di Batman, vi segnalo i membri della giuria che hanno avuto a che fare con il Cavaliere Oscuro:
Giorgio Borghetti il doppiatore di Chris O’Donnell in Batman Forever, Batman & Robin e Benedict Cumberbatch in Sherlock (OT necessario!);

Roberta Greganti Uma Thurman in Batman & Robin e The Avengers – Agenti speciali (OT anche questo necessario”!);

Stefano Mondini Maschera Nera in Batman: Under the Red Hood;

Massimo De Ambrosis Jason Sudeikis “Comic Movie” (Batman).

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a fare riferimento al sito ufficiale del Romics.

Romics ottobre 2017

Dall’8 ottobre è tornata la Fiera di Roma la grande rassegna internazionale sul fumetto, l’animazione, i cosplay, i games e l’entertainment.

Una Poison Ivy e un Batman certo non mancano mai. Quest’anno c’è stata anche la novità dei Teen Titans, e soprattutto, come sempre la presenza dei cattivissimi ‘fuori di testa’ Harley Quinn e il “fidanzato” Joker , insieme agli altri componenti del DCEU, tra cui The Flash, Kid Flash, Nightwing, Cappuccio Rosso e Robin.

La DC Comics anche a livello di costumi ha lasciato un segno fortissimo presso le generazioni più giovani facilmente riscontrabile nella quantità di alcuni dei cosplayer che abbiamo incontrato in fiera.

Romics funziona così, ci si incontra e ci si scambiano pareri su come realizzare il costume migliore: ha talmente successo che da qualche anno si è addirittura sdoppiato. È famoso in Italia soprattutto per il suo Cosplay Award, la gara in cui gli appassionati creano e indossano il costume del personaggio preferito, l’unica da noi che permette ai vincitori di partecipare al World Cosplay Summit (WCS), il contest mondiale del Cosplay che si tiene ogni anno in Giappone e al quale si partecipa in coppia. I singoli, invece, possono aspirare a partecipare all’International Yamato Cosplay Cup, il campionato Mondiale di San Paolo, Brasile e alla selezione dell’Eurocosplay di Londra, campionato Europeo di Cosplay. La finale si è svolta domenica 8 ottobre (Pala Romics al Padiglione 8, presso Sala Grandi Eventi e Proiezioni).

Quello di Romics è l’appuntamento annuale del settore che richiama migliaia di giovani da tutta Italia. Romics, come vi abbiamo anticipato qui, ha celebrato i Beatles in occasione del cinquantesimo anniversario della pubblicazione del disco Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, e della loro prima e unica visita in Italia, con una grande mostra che racconta un legame che il tempo dimostrerà sempre più solido, quello tra musica e fumetto. I Beatles sono infatti precursori anche in questo: dagli anni Sessanta a oggi le testimonianze sono centinaia e in mostra si potranno vedere una vasta selezione di tavole di fumetti originali, oggetti e gadgettistica d’epoca da collezione, memorabilia, manifesti, stampe e riproduzioni, filmati rari e curiosità varie riguardanti il quartetto di Liverpool.


Naturalmente a Romics c’è stato molto di più.
Come ad esempio Shawn Martinbrough, il disegnatore americano di Thief of Thieves, ospite in collaborazione con l’editore saldaPress, insignito domenica 8 Ottobre del Romics d’oro .
Nel corso della sua carriera Martinbrough ha collaborato con tutte le principali case editrici americane, da Marvel a DC Comics, passando per Dark Horse e Image Comics. Tra i personaggi da lui disegnati figurano Batman, Luke Cage, Capitan America, Pantera Nera e Hellboy. Qui sotto Shawn Martinbrough posa per il nostro blog.

Sempre per il panorama DC Comics abbiamo incontrato presso lo stand della RW Lion , uno dei talenti artistici in rapida fase ascendete del panorama italiano della nona arte. A fine 2015 esordisce per la casa editoriale di Burbank sulla testata di Batgirl of Burnside fino a chiudere il primo ciclo narrativo della serie. Sempre nel 2016, parallelamente alla serie di Batgirl, inizia a lavorare su Green Arrow.

E concludiamo in bellezza. Tanti sono stati i gadgets di film e action figures dedicati a Batman e i suoi comprimari che abbiamo visionato in questa sessione di Romics. Accessori e giocattoli che potremmo scegliere di comprare per il semplice ricordo di una pellicola e dei suoi protagonisti. Ma anche perchè trattasi di importanti oggetti da collezione. Vi proponiamo solo alcuni degli scatti realizzati durante la fiera.

 

Romics 2017: Shawn Martinbrough Romics D’Oro della XXII edizione

Quattro giorni di kermesse con 100 eventi, incontri, spettacoli, presentazioni dislocati in 8 location in contemporanea in 5 padiglioni: questo il ricchissimo programma della XXII edizione di Romics 2017, la rassegna internazionale sul fumetto, l’animazione, i games che si svolgerà alla Fiera di Roma dal 5 all’8 ottobre 2017. Nei due anni che precedono l’ottantennale del Cavaliere Oscuro la notizia che arriva a noi fans è che Shawn Martinbrough, uno dei più interessanti disegnatori noir nordamericani, sarà uno degli autori premiati con il Romics d’Oro in questa nuova edizione di Ottobre. Martinbrough è l’autore dei disegni di Thief of Thieves, la serie prodotta da Skybound e creata da Robert Kirkman (autore di The Walking Dead, Invincible e Outcast), che viene pubblicata in Italia da SaldaPress. Nel corso della sua brillante carriera, l’autore americano ha disegnato Batman: Detective Comics, Luke Cage Noir, Captain America, The Black Panther, Hellboy: BPRD e lavorato con tutte le maggiori case editrici americane. Ha inoltre firmato il manuale sul disegno del fumetto noir How to Draw Noir Comics: The Art and Technique of Visual Storytelling, saggio pubblicato da Random House e tradotto in diversi paesi. Personaggi creati da lui sono apparsi anche nel film Deadpool, nella serie TV Gotham e nel cartone animato Gotham Knights

Martinbrough è molto acclamato per la sua capacità di tratteggiare con grande maestria atmosfere noir, le stesse che rendono Thief of Thieves un classico del fumetto contemporaneo. Ha lavorato soprattutto per Marvel Comics, Vertigo e DC Comics. Per due anni, in collaborazione con Greg Rucka, ha portato al successo di critica e di pubblico Batman: Detective Comics e ha lavorato a The Losers, divenuto in seguito una pellicola cinematografica. La presenza di Shawn Martinbrough è organizzata in collaborazione con SaldaPress. Sarà possibile incontrare questo ospite d’eccezione durante le quattro giornate romane per dediche e doodle. Due gli incontri con l’autore offerti da Romics nella giornata di Domenica 8 Ottobre 2017 entrambi presso il PADIGLIONE 8 – PALA ROMICS – SALA GRANDI EVENTI E PROIEZIONI ore 12.15-13.15 durante la cerimonia di consegna dei Romics d’Oro e ore 15.30-16.45 in una speciale intervista in cui interverrà Sabrina Perucca, su conduzione di Alessio Danesi di SaldaPress.

Il Movie Village di Romics compie tre anni e anche in questa edizione celebra i migliori film dell’autunno, anticipa quelli dell’inverno e ospita grandi artisti e professionisti degli Studios insieme ad alcuni tra i talenti italiani più importanti a lavoro nelle major e sui set di grandi produzioni internazionali live action, d’animazione e degli effetti speciali. Torneranno, inoltre, le creatività ufficiali di grandi franchise del Cinema e dei Games e gli allestimenti delle fandom italiane più attive tra cui è d’obbligo citare la presenza dei Gotham Shadows. Presso lo stand degli amici di Gotham City, nella giornata di Domenica 8 Ottobre 2017, troverete ad attendervi dalle ore 16.00 il disegnatore Mauro “MANTHOMEX” Antonini, uno degli autori delle tavole dei libri illustrati Batman v Superman Concept Artbook e Dead xx Squad.

Protagonista, oltre al fumetto, sarà quest’anno anche la musica, con tante iniziative speciali. Prima fra tutte la Mostra evento Beatles a fumetti, con una selezione di oggetti, gadget d’epoca, filmati e ovviamente disegni, per cui è stata fatta anche una call. Tra gli autori che hanno omaggiato i fab four Massimo Rotundo, Sergio Staino ed Eugenio Sicomoro. A proposito di Beatles a fumetti saranno pochi coloro che conoscono il fumetto Batman # 222, in cui Batman e Robin cercano di risolvere il mistero della leggenda della morte di Paul McCartney. Ovvero la storia del periodo in cui si vociferava che il bassista dei Beatles fosse deceduto nel 1966 per un incidente stradale. Si racconta che i Beatles abbiano usato la propria influenza per mantenere segreta la notizia della morte di Paul ed abbiano trovato un altro bassista dall’aspetto simile per sostituirlo nel gruppo.

Batman # 222, 1970, “Dead … Till Proven Alive!” Storia di Frank Robbins, arte di Irv Novick e Dick Giordano. Copertina di Neal Adams.

Nell’ambito della manifestazione capitolina per noi amanti della DC Comics la Rw Lion ci riempie di novità targate RINASCITA che ci aspettano tra ottobre e dicembre 2017. Infatti l’ultimo trimestre di quest’anno si preannuncia ricco di stravolgimenti narrativi per la rinascita degli eroi DC COMICS. Si comincia con SUPERMAN: RINATO, story-arc in tre parti che tra ottobre e novembre si dipanerà sui nn. 19-20-21 del quindicinale dedicato alla super-family, rivoluzionando per sempre le vite dei Kent! Nel mese di  novembre avrà inoltre inizio LA SPILLA, l’attesa indagine-crossover che coinvolgerà il Velocista Scarlatto e il Cavaliere Oscuro. I due leaguer indagheranno sull’origine di un oggetto ben noto a chi ha letto un certo capolavoro scritto da Alan Moore. Tutto avrà inizio su BATMAN 22, si svilupperà su FLASH 22 e si concluderà a dicembre sulle pagine di BATMAN 23 e FLASH 23. Ma veniamo all’ospite della quattro giorni romana. RW-LION avrà la disegnatrice italiana Eleonora Carlini. L’artista, molto apprezzata in DC COMICS per il suo lavoro su BATGIRL e GREEN ARROW ma anche in TITAN COMICS per avere contribuito ad espandere l’universo del DOCTOR WHO con le avventure a fumetti sul Decimo Dottore, incontrerà i lettori per presentare l’uscita del volume DECIMO DOTTORE 2: GLI ANGELI PIANGENTI DI MONS, che parteciperanno alla fiera in due signing session che si terranno presso lo stand RW-LION.

Sabato 7 ottobre
16,00-18,00 | presso  RW-Lion

Domenica 8 ottobre
15,00-16,30 | con RW-Lion

Sempre di domenica ci sarà un panel editoriale in compagnia dell’artista. 
L’arte di Eleonora Carlini. Dal Tardis a Burnside
Domenica 8 ottobre, ore 16.30  presso Pala Comics – Officina del Fumetto, Pad.7
La redazione di RW-Lion incontra Eleonora Carlini, autrice di BATGIRL, GREEN ARROW e DOCTOR WHO. Bonus: le principali novità targate DC COMICS in arrivo in autunno! Ospiti: Eleonora Carlini.Modera: Salvatore Cervasio.
 

Domenica 8 ottobre 2017 alle 17 sarà possibile frequentare gratuitamente una lezione con un autore d’eccezione del mercato americano, che ha lavorato al fumetto Batman Eternal della DC Comics: si tratta di Emanuel Simeoni, che introdurrà i partecipanti al workshop ad alcune tecniche per imparare a osservare la realtà che ci circonda a sintetizzarla al meglio nel tratto grafico che può essere finalizzato poi nel disegno a fumetti. Emanuel Simeoni effettuerà poi una panoramica del nuovo pacchetto Live Drawing offerto della Scuola Internazionale di Comics per chi vuole dedicarsi alle varie discipline legate al disegno dal vero.