Batman: le novità dal Comic-Con International di San Diego 2018

Durante il San Diego Comic-con nella giornata di Venerdì 20 la DC Comics ha svelato tutte le innovazioni che riguardano il futuro editoriale del nostro amato Cavaliere Oscuro e della varietà di autori interessati nei vari piani di lavoro che lo riguardano. La testata principale Detective Comics prendere il via dal numero #944 della numerazione originale e sarà travolta da un nuovo team creativo che implica nomi di assoluto rilievo: Peter Tomasi ai testi e Doug Mankhe alle matite. L’équipe creativa, già sperimentata in precedenza su progetti come Superman, Batman & Robin eGreen Lantern/Green Lantern Corps darà inizio al proprio lavoro programmandolo per l’atteso numero #1000, in arrivo il prossimo anno, così come già accaduto anche per Superman.

Per quanto riguarda la testata Batman, guidata da Tom King (già arrivato a poco più della metà dei 100 numeri previsti per la sua run) è stato svelato un piccolo ritorno al passato per quanto riguarda il look del Cavaliere Incappucciato. Attraverso un disegno promozionale è stato (ri)presentato il costume del ciclo Hush che l’eroe tornerà a vestire per cercare di dimenticare lo stretto presente che lo ha riguardato negli Stati Uniti. Lo possiamo vedere sia dal disegno promozionale di Lee Weeks che dal tratto illuminato del nostro Carmine Di Giandomenco.

Carmine Di Giandomenico

Carmine Di Giandomenico mentre disegna Batman

Scott Snyder Jock, che già hanno sostenuto la propria performance per il personaggio di Batman in diverse apparizioni tra Detective Comics e numeri celebrativi, torneranno con una mini intitolata The Batman Who Laughs in arrivo negli USA a partire da Novembre 2018. “Volevo realizzare la storia di Batman più spaventosa e oscura della storia editoriale di Batman. Insieme al Batman Who Laughs questa volta ci sarà una nuova e spaventosa versione alternativa di Bruce Wayne, quella che a Crime Alley ha preso la pistola a Joe Chill e lo ha ucciso. Possiamo quasi definirlo come un Punisher-Batman.” Queste alcune delle testimonianze trovate sul web e rilasciate dallo sceneggiatore statunitense. Di seguito ecco la cover del primo numero e la prima immagine di questa variante inedita di Bruce Wayne.

 

 

SDCC 2018: Aggiornamenti DC Films: Aquaman, Shazam e Trailer Plus Wonder Woman 1984

Domenica 22 Luglio 2018, al San Diego Comicon, presso la gigantesca sala H, c’è stata la presentazione presentazione della Warner Bros. che ci ha fatto scorgere una prima occhiata ad Aquaman, Shazam !, e Wonder Woman 84. Facciamo una veloce carrellata di ogni film trattato nel panel.

Wonder Woman 1984

Tutti i presenti al panel hanno potuto dare il loro primo sguardo al trailer plus di Wonder Woman 1984. Purtroppo, il filmato non è stato ancora reso disponibile online ma ecco alcuni dettagli su ciò che è accaduto.

Nel trailer di Wonder Woman 1984, la nostra eroina prendeva a botte uomini armati in una food court del centro commerciale. Prima di entrare in combattimento, l’amazzone aiuta una ragazza a scivolare via dalle scazzottate seguenti e procede a schiacciare le pistole dei villain di turno prima di legarli con il suo lazo e usarli per aiutarla a saltare tre piani giù nel centro commerciale.

Per quanto riguarda il motivo per cui il film è ambientato nel 1984, la regista Patty Jenkins ha dichiarato: “Si tratta dell’umanità nel suo periodo migliore … e peggiore. Il 1917 fu l’inizio del mondo modernizzato: questo film è interamente ambientato negli anni ’80e la ragione per cui è così è che quel decennio rappresenta davvero l’umanità al suo meglio e il peggio. Siamo a conoscenza di alcuni dei prezzi dei nostri comportamenti oggi, ma a quei tempi non lo eravamo, c’erano ottima musica, cose eleganti e incredibili, ma che rivelavano anche il peggio di noi“. Ora, dal momento che l’originale Wonder Woman è stata forse la più grande storia di successo nelle aspettative DCEU sono alte per il sequel. Gal Gadot capisce questo e dice: “L’attesa è molto, molto alta, ma le nostre aspirazioni sono ancora più alte.” Patty Jenkins ha risposto dicendo: ” Voglio fare grandi film nella mia vita … possiamo fare un intero nuovo film su qualcosa di completamente nuovo e unico nel suo genere proprio come il primo.

La sinossi del film con Gal Gadot diretto da Patty Jenkins:

Un rapido balzo fino agli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, che si troverà ad affrontare un nemico del tutto nuovo: The Cheetah.

Nel cast del film film compare anche Kristen Wiig nel ruolo della super cattiva The Cheetah, così come Pedro Pascal. Chris Pine fa ritorno al suo ruolo di Steve Trevor.

Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Stephen Jones e Gal Gadot sono i produttori del film. Rebecca Roven Oakley, Richard Suckle, Wesley Coller, Geoff Johns e Walter Hamada ne sono i produttori esecutivi.

A far compagnia alla regista dietro la macchina da presa, troviamo numerosi membri del team del suo film precedente, “Wonder Woman”, tra cui il direttore della fotografia Matthew Jensen, la scenografa candidata all’Oscar Aline Bonetto (“Amélie”) e la costumista premio Oscar Lindy Hemming (“Topsy-Turvy”). Il montatore candidato all’Oscar, Richard Pearson (“United 93”) si occuperà del montaggio del film.

Tra i luoghi per le riprese la produzione ha scelto Washington, D.C., Alexandria, Virginia oltre a Regno Unito, Spagna e Isole Canarie.

“Wonder Woman 1984” è ispirato al personaggio creato da William Moulton Marston e pubblicato nei fumetti dalla DC Entertainment. Il film sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures, una compagnia della Warner Bros. Entertainment. In Italia il film uscirà nelle sale il 31 Ottobre 2019.

Shazam!

Il prossimo è il film di cui sono personalmente più entusiasta. Abbiamo il primo trailer per Shazam! e sembra che il DCEU stia ottenendo la tanto necessaria dose di leggerezza che è stata gravemente carente. Il trailer si concentra molto sulla relazione tra Billy e la sua famiglia affidataria, così come sulle malefatte che derivano quando un bambino ottiene i poteri di un supereroe e di un corpo di un adulto. Quell’adulto in questione è Zachary Levi che il regista David Sandberg ha detto: “ha quella qualità di un ragazzone perfetto per interpretare Shazam”. Per quanto riguarda il modo in cui Shazam si scontra con un altro supereroe volante super forte, Sandberg ha detto: “Shazam è uno dei pochi personaggi che può andare in punta di piedi con Superman”. Questo è un match che mi piacerebbe vedere.

A circa nove mesi dal suo arrivo sul grande schermo (al momento, l’uscita italiana è fissata per il 5 aprile del 2019), la Warner Bros, in occasione del Comic-Con di San Diego, ha diffuso il primissimo trailer di Shazam!, il film con l’omonimo supereroe della DC Comics (precedentemente noto come Captain Marvel), con protagonisti il giovane Asher Angel, nei panni dell’adolescente Billy Batson, e Zachary Levi in quelli del suo alter ego in costume e con superpoteri.
Il film, diretto da David F. Sandberg, il regista svedese del recente Annabelle 2, ha avuto una lunga gestazione, durata più di 10 anni, e svariate versioni della sceneggiatura.

Aquaman

I membri del cast tra cui Jason Momoa, Amber Heard, Nicole Kidman, Patrick Wilson e Yahya Abdul-Mateen II si sono uniti al regista James Wan sul palco per la presentazione. Momoa ha detto con entusiasmo del film “Sono così orgoglioso di questo film, il mio cast è incredibile”. Nel frattempo James Wan ha detto che il film è “più fantascientifico di un normale film di supereroi”. Molti membri del cast hanno sottolineato che o non potevano nuotare prima del film (Abdul-Mateen II) o non erano veri appassionati di nuoto (Heard). Una sorta di ironia per un film che si svolge letteralmente sott’acqua. A questo proposito ascoltiamo dalla viva voce dell’attrice Amber Heard quando dice: “Odio essere ricoperta d’acqua”!!! 🙂

Momoa ha anche rivelato che se potesse essere una creatura marina vorrebbe essere uno squalo. Quando è stato chiesto con chi Black Manta dovrebbe collaborare, Yahya Abdul-Mateen II (l’interprete di Black Manta)  ha dichiarato che gli piacerebbe vederlo collaborare con Batman e Joker. Di seguito è stato proiettato il trailer del film che sembra incredibile.

Prodotto da Peter Safran e prodotto a livello esecutivo da Zack Snyder, Deborah Snyder, Rob Cowan, Jon Berg e Geoff Johns, il film uscirà il 21 dicembre 2018 negli USA e a gennaio 2019 in Italia.

Creato da Paul Norris e Mort Weisinger, Aquaman è comparso per la prima volta nei fumetti DC in “More Fun Comics” #73 del 1941.

In occasione del Comic-Con di San Diego sono state presentate al pubblico varie statue da collezione e action figure dedicate ai protagonisti di Aquaman, il cinecomic di James Wan con Jason Momoa in uscita nelle nostre sale a gennaio.

Le action figure sono targate Mattel, mentre le statue da collezione fanno parte della linea DC Collectibles. Qui di seguito troverete qualche fotografia scattata dallo scrittore di fumetti Scott Tipton