Anno 2012: un trionfo per Batman

Come si sa, la fine dell’anno e’ tempo di bilanci, e anche noi di Batman Crime Solver non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione per prendere in considerazione quello che la rivista Ciak ha fatto anche quest’anno.
Ne approfittiamo per ricordarvi in questo post (fate clic)
vi abbiamo scansionato le diverse pagine che uscirono nel luglio 1997 con la rivista Ciak per il film Batman Forever.
Dicevamo che la fine del 2012 è ormai alle porte e la piu’ autorevole rivista italiana di cinema nata nel 1985, dedica un sondaggio allo star system hollywoodiano, che ha premiato Tom Hardy, Michael Fassbender , Jessica Chastain e Marion Cotillard, praticamente un trionfo per l’ultimo di film di Batman girato da Christopher Nolan.
Fra i giovani volti più interessanti i lettori della rivista hanno decretato miglior attore Hardy, protagonista indiscusso dell’anno con quattro titoli: “La Talpa”, “Una spia non basta”, “Il cavaliere oscuro – Il ritorno”, nel ruolo di Bane che gli è valso anche il riconoscimento di miglior cattivo, e “Lawless”. Sul podio anche Fassbender, magistrale in “Shame” ma penalizzato dal flop di “Prometheus”, e Bale, una conferma nei panni dell’uomo pipistrello. L’ultimo Batman ha vinto come film che ha segnato l’anno, battendo “Skyfall”, lo 007 di Sam Mendes, e “The Avengers” e ha portato in trionfo Christopher Nolan, miglior regista (seguito da Ben Affleck e Joss Whedon).
Le attrici preferite del 2012 sono tre neo-dive, Jessica Chastain, protagonista dell’atteso “Operazione Zero Dark Thirty” di Kathryn Bigelow, Jennifer Lawrence, la Katniss Everdeen di “Hunger Games”, e la sexy Catwoman “Anne Hathaway”.
Marion Cotillard, tra kolossal (“Il cavaliere oscuro – Il ritorno”) e film d’autore (“Un sapore di ruggine ed ossa”) ha superato Meryl Streep e Kate Winslet e ha vinto come miglior attrice in assoluto.
Insomma, possiamo certamente dire che il 2012 cinematografico del nostro amato Cavaliere Oscuro e’ stato tra i piu’ fertili e fecondi. Ne siamo felici! 😀

Tom Hardy & Jessica Chastain

Tom Hardy & Jessica Chastain

Fassbender-batman

Fassbender-batman

Marion Cotillard

Marion Cotillard

Anne Hathaway

Anne Hathaway

Annunci

Justice League il film: Attori diversi per l’interpretazione dei supereroi?

Circola la voce che a differenza di quanto dichiarato fino a questo momento, la Warner Brothers stia considerando di non fare alcun cross-over tra il film della Justice League e i film dei singoli supereroi DC, portando così alla presenza sul grande schermo, alla contemporanea presenza di più versioni dello stesso personaggio…

La Warner sta lavorando alacremente al film della Justice League d’America e Will Beall sta scrivendo la sceneggiatura, ma al momento il film non ha ancora un regista. Ci chiediamo quanto sarà legato ai precedenti film prodotti dalla DC? Sappiamo che non dovrebbe avere niente a che fare con la trilogia di Batman di Nolan, ma sono circolate possibili voci sul coinvolgimento di Henry Cavill e l’inserimento di alcuni riferimenti sull’esistenza degli altri supereroi nel film dell’Uomo d’Acciaio.

Batman on film riporta che secondo una loro fonte fidata, la Warner ha considerato da molto tempo la possibilità di realizzare il mondo della Justice League, senza alcun collegamento con le future franchise basate sui vari personaggi DC. Un’idea simile era stata già sviluppata per Justice League: Mortal di George Miller che avrebbe avuto una propria continuità e un proprio cast, in cui Armie Hammer avrebbe interpretato Batman e D.J. Cotrona Superman, al posto di Bale impegnato in Batman Begins e di Routh in Superman Returns.


Qui il regista Zack Snyder ci parla del suo nuovo Sucker Punch film, ma parla anche della sua versione di Superman e il Batman di Christopher Nolan che saranno completamente separati al film Justice League previsto dalla Warner Bros.

Secondo un’altra fonte, il film:

“Verrà prodotto come se non fosse stato realizzato niente prima di questa pellicola”.

Quindi ipotizziamo che non ci sarà alcun collegamento nemmeno con L’Uomo d’Acciaio, come aveva dichiarato inizialmente Snyder sul tappeto rosso di Sucker Punch.

“La Justice League è per conto suo, ha il suo Batman, il suo Superman”.

Se questa secondo voce ha ragione, contraddirebbe le ultime voci che parlano di un possibile coinvolgimento di Cavill.
Quindi se procederà il piano del reboot dell’uomo pipistrello, prossimamente sul grande schermo avremmo tre versioni di Batman e, tre versioni di Superman, se contiamo anche la presenza dei due supereroi in Lego: The Piece of Resistance. Per il momento questa è solo una voce.

Alla Warner stanno ancora decidendo come impostare l’universo cinematografico DC e, nonostante il successo della Marvel nel voler interconnettere le varie proprietà, la Warner sembra ancora avere dei dubbi sulla fattibilità del progetto. Ma se la Warner procederà a realizzare diverse versioni dei suoi supereroi, come nei fumetti e nelle serie animate, gli spettatori rischieranno di rimanere confusi da questa scelta? Oppure è una buona idea? Diteci la vostra impressione, aspettiamo i vostri commenti.

Justice League targata fratelli Wachowski?

Justice League, la risposta targata Warner Bros a The Avengers, ha bisogno di un regista. Scartata la mai troppo concreta ipotesi Ben Affleck, pare ora che all’orizzione siano spuntai Andy e Lana Wachowski, i celebri fratelli che anno diretto Matrix, V per Vendetta e Cloud Atlas, a ottobre nelle sale USA, a gennaio in quelle italiane. Proprio quest’ultimo lavoro avrebbe spinto la WB, positivamente impressionata, a pensare alla coppia. Batman, Superman, Wonder Woman, Flash e Lanterna Verde, ne siamo sicuri, non vedono l’ora di entrare in azione: saranno i due Wachowski a farli danzare? L’uscita di Justice League è prevista per il 2015.
Fonte: Moviehole

I prossimi film sui supereroi DC Comics

Molti degli eroi DC Comics hanno fatto parte della Justice League of America (in italiano nota come “La lega della giustizia”): l’eroe più potente del mondo Superman, il vigilante Batman, la regina delle amazzoni Wonder Woman, la sentinella intergalattica Lanterna Verde e Flash, l’uomo più veloce del mondo.

Negli anni il gruppo si è riformato più volte, con membri come il re di Atlandide Aquaman, il giustiziere Freccia Verde, o l’allungabile Plastic Man, ed ha sempre dovuto affrontare terribili minacce, molte delle quali provenienti dagli acerrimi criminali Joker o Lex Luthor.

Il grande successo targato Marvel-Walt Disney, “The Avengers”, ha avuto inevitabilmente delle ripercussioni sulle scelte della Warner Bros, che ha prodotto molti film di supereroi basati su personaggi dell’altra grande casa editrice di fumetti, la DC Comics. Con l’uscita quest’estate di “The Dark Knight Rises” e l’anno prossimo di “Man of Steel”, la casa di produzione sta guardando in una nuova direzione, avendo in cantiere la realizzazione di una serie di film tra cui “The Flash”, “Aquaman”, “Green Arrow”, “Lobo” e “Shazam”.

I progetti più importanti riguardano però “Justice League”, sceneggiato da Will Beall, e “Wonder Woman”, che sarà scritto da Michael Goldenberg. Molto probabile è anche la realizzazione di una nuova pellicola basata sul personaggio di Green Lantern. Secondo Variety però, la Warner Bros. e la DC non sanno ancora se confermare Ryan Reynolds per il ruolo di Hal Jordan, producendo un sequel dello scorso film, o se cercare un altro attore per la parte del supereroe per rilanciare il personaggio in un modo completamente nuovo. Se la Marvel riunisce molti dei suoi “buoni” , la Warner e la DC sono in trattative per la produzione di un film sulla “Suicide Squad”, la squadra di supercattivi che, per ridurre i loro anni di procione, sono disposti a collaborare con il governo degli Usa per portare a termini missioni molto pericolose.

Dietro tutti questi progetti ci sarà Christopher Nolan, già produttore di “Man of Steel” e regista della saga di Batman iniziata con “Batman Begins”. La Warner Bros., sempre secondo Variety, avrebbe molta fiducia nell’operato di Nolan e vorrebbe concentrare nelle sue mani lo sviluppo di tutti i film legati all’universo della DC Comics.

Nel frattempo, in occasione degli Mtv movie Awards 2012, il cast del nuovo “Batman-The Dark Knight Rises” di Nolan è salito sul palco per presentare una clip esclusiva del film. Il regista stesso insieme a Christian Bale, Gary Oldman e Joseph Gordon-Levitt ci parlano del capitolo finale della trilogia e dopo una clip dedicata ai precedenti due film della saga, contenenti anche scene del Joker di Heath Ledger, Bale si fa prendere dalla commozione e dopo qualche secondo di silenzio afferma: “Wow! È fantastico ricordare Heath Ledger in questo momento. È bellissimo vederlo qui con noi!”.