Dc Fandome, Pattinson ‘Batman’ e Gadot ‘Wonder Woman’

Il 22/8 evento online di 24 ore organizzato da Warner Bros. Saranno presenti anche le disegnatrici italiane Elena Casagrande (qui una nostra intervista) Emanuela Lupacchino (qui una nostra intervista) Mirka Andolfo (qui una nostra intervista) e Giorgio Viaro direttore di Best Movie e curatore sezione cinema e tv del Comicon di Napoli.

DCFanDome_22 agosto (1)

Gal Gadot e un’altra iconica Wonder Woman, Lynda Carter, il nuovo Batman Robert Pattinson, insieme, fra gli altri, a Viola Davis, Chris Pine, Idris Elba, Robin Wright, Nathan Fillion, Kristen Wiig, Neil Gaiman, Zack Snyder, Ziggy Marley, Matt Reeves, Darren Criss, Venus Williams, saranno fra i protagonisti in un parterre di oltre 300 tra attori, registi, artisti del set e autori, del Dc Fandome. E’ il grande evento immersivo virtuale gratuito di 24 ore (per accedere basterà andare su www.dcfandome.com) organizzato dalla Warner Bros che si terrà il 22 agosto, con il via alle 10 di mattina, Pacific Daylight Time, che corrispondono alle 19 in Italia. Una celebrazione a 360 gradi del multi-universo Dc Comics, dai grandi film alle serie live action, dai giochi ai fumetti.

In scaletta oltre 40 ore di programmazione dedicate al passato, il presente e il futuro della Dc. Ci saranno moderatori da 15 nazioni (Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Messico, Sudafrica, Sud corea, Spagna, USA e Gran Bretagna) e gli eventi saranno disponibili in nove lingue: portoghese cinese, inglese, francese tedesco, italiano, giapponese, coreano, Spagnolo. Sarà l’occasione per vedere scene in anteprima mondiale, dietro le quinte, e scoprire ultime notizie e annunci su serie e film: da The Batman di Matt Reeves con Pattinson ‘uomo pipistrello’ e Zoe Kravitz nel ruolo di Catwoman, in arrivo a ottobre 2021, a reboot della serie Superman & Lois interpretata da Tyler Hoechlin e Elizabeth Tulloch, in arrivo negli Usa a gennaio 2021; da Wonder Woman 1984, sequel di Patty Jenkins con Gal Gadot nei panni della supereroina, che debutta a ottobre dopo i vari rinvii dell’uscita per il covid-19, alla serie Batwoman, che avrà nella seconda stagione una nuova protagonista, l’afroamericana Javicia Leslie, scelta dopo l’addio al ruolo di Ruby Rose.

Fra gli altri titoli in primo piano: il film sull’antagonista di Shazam, Black Adam con Dwayne Johnson, in arrivo a Natale 2021; il director’s cut di Zack Snyder per Justice League (2017); Shazam! di cui è in scrittura il sequel. L’immagine qui sotto anticipa anche un altro lungometraggio molto atteso.

Per il piccolo schermo, protagoniste serie live action come Black Lightning, Legends of Tomorrow, Stargirl, The Flash, Supergirl (qui la nostra intervista con la doppiatrice), Doom Patrol, Lucifer, Pennyworth (qui la nostra recensione senza  spoiler), Titans (qui la nostra intervista al doppiatore di Dick Grayson), la miniserie plurinominata agli Emmy Watchmen. Ma anche serie animate come DC Super Hero Girls, Harley Quinn, Teen Titans GO! (qui la nostra intervista al doppiatore di Robin), Titans, Young Justice: Outsiders. Si potranno inoltre esplorare vari luoghi dello storytelling Dc, dalla batcaverna allo Sweet Justice café delle Dc Super Hero Girls, leggere fumetti digitali, scoprire i mondi creati dai fans, tra cosplay, arte, e contenuti ad hoc.

Warner Bros Italia ha annunciato che Andrea Delogu sarà la presentatrice ufficiale per l’Italia.

Fonte [Ansa.it]

Suicide Squad sbanca i botteghini USA

Suicide Squad arriva al cinema sabato 13 agosto 2016. Il terzo capitolo del DC Extended Universe (DCEU) mette in gioco diversi villain che prendono vita per la prima volta sul grande schermo, mentre altri sono già noti ai più ma li troveremo rappresentati diversamente nella pellicola diretta da David Ayer.

Uno di questi personaggi è il Joker, interpretato da Jared Leto, che Edith Bowman della BBC ha recentemente incontrato. Nel corso dell’intervista, Leto ha parlato del suo sogno di vedere il Joker collaborare con il Batman di Ben Affleck, che sarà anche il regista del primo film da solista del Cavaliere Oscuro.

“Penso che il personaggio più interessante col quale collaborare sarebbe Batman. So che non è un cattivo, ma sarebbe molto divertente. Per molte persone il molto focale di questo film è il Joker. In Suicide Squad c’è più di un’introduzione al Joker [che è] molto più di un supporto”.

Alla richiesta di anticipazioni su dove vedremo prossimamente il suo personaggio, nel franchise DC, Jared Leto ha risposto:

“Penso che dipenda interamente dalla risposta del pubblico. Se rispondono positivamente alla mia interpretazione allora immagino che il [mio] Joker possa tornare. Ma se non lo fanno, certamente non voglio annoiarvi”.

Suicide Squad, diretto da David Ayer, interpretato anche da Margot Robbie, Jared Leto, e Viola Davis, è uscito nelle sale statunitensi il 5 agosto e ha già incassato oltre $ 135.100.000 superando di gran lunga l’incasso di 943.000.00 $ dei Guardiani della Galassia del 2014. Il film ha accumulato un ulteriore $ 132.000.000 in oltre 57 territori internazionali per un incasso mondiale di $ 267.100.000. Numeri che confermano la tendenza più che positiva del titolo Warner nelle sale americane e non, in attesa della risposta delle sale italiane.

Suicide Squad - Il movie poster

Suicide Squad – Il movie poster

Comic-Con 2016: Suicide Squad sbanca

Concluso il Comic-Con 2016 si cominciano a tirare le somme. Di quale film si è chiacchierato di più? Il sito americano Variety ha rilasciato una classifica, con tanto di dati, che mi mostra chi ha avuto successo quest’anno. I calcoli sono stati fatti in base all’uso degli hashtag su internet e alle visite sulle pagine ufficiali. Quindi, a questi calcoli potreste aver partecipato anche tutti noi!

A primeggiare tra i film, come dimostrano i dati qui sopra riporati, c’è Suicide Squad. Un po’ ce lo aspettavamo da un film così atteso.

Previsto in uscita qui in Italia il prossimo 13 agosto, non c’è da stupirsi che uno dei panel più attesi di questa edizione del Comic Con fosse quello dedicato a Suicide Squad.
Davanti a Will Smith, Jared Leto, Margot Robbie,Joel Kinnaman, Viola Davis, Jai Courtney, Jay Hernandez, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Scott Eastwood, Cara Delevingne, Adam Beach, Karen Fukuhara e del regista e sceneggiatore David Ayer, il pubblico presente al panel ha avuto la possibilità di vedere in anteprima il nuovo trailer della pellicola.

Stando ben attenti a non rivelare nulla sulla trama del film, sia gli attori che Ayer hanno parlato delle influenze che hanno avuto e di che cosa ha significato per loro girare Suicide Squad: Margot Robbie ha rivelato di aver fatto tutti i suoi stunt e Viola Davis ha ammesso di essersi sentita molta in sintonia con il suo personaggio. Il regista ha proseguito dicendo: “Sono un grande fan del fumetto e proprio per questo ho cercato di fare in modo che i costumi, le musiche e i personaggi trasmettessero allo spettatore l’atmosfera del comic originale”. Jared Leto ha infine aggiunto di aver girato tutte le sue scene quando il resto del cast si trovava già sul set da tempo e ha annunciato il suo arrivo riempiendoli di “regali” piuttosto disgustosi (per esempio ha recapitato alla Robbie un topo morto).

Tra i villain protagonisti c’è anche la pericolosa Katana, cattiva DC che combatte con una prestigiosa arma bianca giapponese e interpretata nel film di David Ayer dalla giovanissima Karen Fukuhara, qui al suo debutto sul grande schermo.

Hollywood Reporter, nel corso di un’intervista all’attrice, ha raccontato che la sua audizione per la parte, che si è svolta in due provini diversi. Ecco le sue parole:

«Il mio manager mi ha fatto fare il primo provino, che consisteva in combattimento sportivo, arti marziali e recitazione. È stato poi registrato. Con il secondo, invece, nella stanza c’era anche David [Ayer]. Erano molto reticenti nel rivelare le battute dello script, quindi non ho letto nulla che fosse scritto nel copione originale. Ricordo che la stanza non era molto grande e che c’erano grandi luci sparate su di me. Durante la fase dell’audizione con il combattimento con la spada, ho provato a calcolare la lunghezza del mio braccio e quella della spada, in modo da non colpire qualcosa, ma il taglio ci è andato molto vicino. Ho colpito una delle luci e ricordo di aver visto sussultare parecchio David e il direttore del casting. Ma ho continuato comunque il mio provino, e penso che a David sia piaciuta proprio la mia perseveranza, il fatto che non mi sia fermata nel bel mezzo dell’audizione».

Vi ricordiamo che chiunque voglia vedere il film in antemprima può partecipare al grande concorso varato dalla Warner. Per informazioni rimandiamo al nostro articolo qui.

La Squadra (di calcio) Suicida

Quando si tratta di scendere in campo, i membri di Suicide Squad di certo non si tirano indietro. Gli Europei di Calcio 2016 non saranno certo un’eccezione – anzi, l’evento è diventato un’ottima scusa per alimentare la campagna marketing del film.

Warner Bros. mette così in mostra i supercattivoni DC che ci terranno compagnia al cinema questa estate. La formazione della squadra più folle del torneo schiera in campo i suoi 10 giocatori, capitanati da una ferrea Amanda Waller (Viola Davis).

È proprio lei che, nel film, offrirà a un gruppo di criminali la possibilità di redimersi per le loro malefatte, entrando a far parte di una task force governativa. E se qualcosa dovesse andare storto, beh, non c’è niente di più facile che dare la colpa a chi dovrebbe comunque starsene in prigione, no?

In attesa del 18 agosto 2016, data in cui Suicide Squad arriverà nei nostri cinema, il video qui sopra è una buon modo per imparare di più sui membri del team: El Diablo (Jay Hernandez), Killer Croc (Adewale Akinnouye-Agbaje), Deathshot (Will Smith), Rick Flag (Joel Kinnaman), Enchantress (Cara Delevingne), Captain Boomerang (Jai Courney), Slipknot (Adam Beach), Joker (Jared Leto) e Harley Quinn (Margot Robbie).

Quest’ultima si è già guadagnata tanta popolarità che DC e Warner Bros. stanno già pensando di renderla protagonista di uno spin-off, insieme ad altre eroine e super-cattive dell’universo dei fumetti.
Infatti, il cinecomic, diretto da David Ayer, torna sul set insieme al cast al completo. Secondo le indiscrezioni il regista e gli attori sarebbero pronti a ripresentarsi sul set già nel 2017. Questo consentirebbe di pianificare l’uscita al cinema della pellicola nel 2018, al massimo nel 2019.
Nel mentre, o subito dopo, Ayer sarebbe affiancato da Will Smith in un altro film dal titolo Bright.

E’ notizia di questi giorni che Funko Pop!, che produce le versioni stilizzate ed ironiche dei personaggi cinematografici e televisivi, e Warner Bors. hanno siglato un accordo per la riproduzione dei pupazzetti POP realizzati in vinile (o etenile) dedicati ai personaggi del film Suicide Squad.

Test-screening di Suicide Squad a Los Angeles – Tutte le indiscrezioni

Se dobbiamo fidarci dei primi commenti su Suicide Squad, è la Harley Quinn di Margot Robbie a rubare indiscutibilmente la scena a tutti nel film di David Ayer. Warner Bros. ha concesso ad alcuni spettatori di vedere in anteprima il film a Union City, California, in una proiezione test. E le prime reazioni su Twitter fanno davvero ben sperare, dopo l’anteprima che si è tenuta sabato 21 Maggio a Los Angeles.

“Eccezionale”, “Consiglio a tutti di andare a vedere Suicide Squad ad agosto”, “Ne sarete sorpresi”, scrive una spettatrice. “Margot Robbie è una Harley Quinn perfetta, perfettamente folle”. Un’altra utente che, evidentemente, non ha visto molti film nella sua vita, ha scritto: “Il miglior film che abbia mai visto. Davvero folle. Ero scettica su Cara Delevingne come attrice, ma è piuttosto brava”. “Ha incontrato le mie aspettative, non vedo l’ora che esca ufficialmente”, scrive un altro spettatore. E ancora: “Questo è il film che avrebbe dovuto lanciare l’universo DC. Regia perfetta, da togliere il fiato”. “Due parole: HARLEY QUINN. È straordinaria”, commenta un altro fan.

Non molti hanno commentato il Joker di Jared Leto, definito “incredibilmente diverso” e perfetto per lo stile folle del film. Ma noi siamo in grado di mostrarvi una guida a tutti gli artisti dei fumetti a cui il Joker di Jared Leto si ispira.


È confermato, inoltre, che il ruolo di Batman è piccolo e che Ben Affleck parla solamente con due personaggi.

La buona notizia è, comunque, che il film sembra mantenere la promessa di divertimento violento.

Nonostante alcune critiche piovute su Batman v Superman: Dawn of Justice, sono in molti a concordare come il Batman di Ben Affleck sia una delle cose migliori del film. Come sappiamo, a breve rivedremo il personaggio in Suicide Squad. La domanda che tormenta noi fan riguarda proprio il suo peso nell’avventura DC/Warner dedicata ai villain: quanto spazio verrà riservato a Batman? Quale sarà il suo peso nel film?

Da quanto abbiamo appreso finora, quello affidato a Ben Affleck sarà un ruolo piccolo, con poche scene. Rumor indicherebbero che non vedremo Batman alle prese con l’intera Suicide Squad, ma a quanto pare l’Uomo Pipistrello avrà una scena fondamentale ambientata nel presente con Deadshot. Nonostante le foto di scena rubate dal set canadese, invece, per il momento Batman e Joker non dovrebbero confrontarsi. La scena in cui vediamo Batman sul tetto dell’auto del Joker terminerà nell’acqua e Batman salverà Harley Quinn. Infine Batman comparirà in un flashback con Deadshot, ma i dettagli al momento non sono stati diffusi.

Se i rumor verranno confermati, Ben Affleck comparirà dunque in solo tre scene.

Terminato il lavoro su Suicide Squad, Geoff ha rivelato quale sarà il suo prossimo progetto: «Ora sto lavorando a Batman con Ben Affleck. E questo rende i miei parenti molto elettrizzati, in particolare mio fratello!».

E concludiamo con una curiosità.
Lo scavezzacollo Jared Leto, sempre in movimento e preda di quel filo di follia che da sempre lo contraddistingue e che lo ha portato a vestire i panni del Joker in Suicide Squad, il buon Leto ha condiviso pochi giorni fa via Instagram la sua ultima “conquista rocciosa”, intesa come ultimo gigante della natura valicato dall’attore.

Infatti, lunedì 23 Maggio, Leto ha postato una foto che lo ritrae in compagnia del guru dell’arrampicata Jimmy Chin, mentre scalano insieme le altissime pareti della montagna El Capitan del Parco di Yosemite. Ci vogliono calma e concentrazione per valicare questo gigante di 2.307 metri, che con la sua parete verticale denominata Nose costituisce una delle sfide di alpinismo più estreme e popolari al mondo. E Leto sembra davvero tranquillo!

Interpretato anche da Will Smith nel ruolo di Deadshot,

Will Smith è Deadshot

Will Smith è Deadshot

Joel Kinnaman nel ruolo di Rick Flag,

Joel Kinnaman è Rick Flag

Joel Kinnaman è Rick Flag

 

Jai Courtney nel ruolo di Capitan Boomerang,

Jai Courtney Capitan è Boomerang

Jai Courtney Capitan è Boomerang

Jay Hernandez nel ruolo di El Diablo,

Jay Hernandez è El Diablo

Jay Hernandez è El Diablo

Adewale Akinnuoye-Agbaje nel ruolo Killer Croc,

Adewale Akinnuoye-Agbaje è Killer Croc

Adewale Akinnuoye-Agbaje è Killer Croc

Karen Fukuhara nel ruolo di Katana,

Karen Fukuhara è Katana

Karen Fukuhara è Katana

Cara Delevingne nel ruolo di Incantatrice

Cara Delevingne è Incantatrice

Cara Delevingne è Incantatrice

Adam Beach nel ruolo di Slipknot

Adam Beach è Slipknot

Adam Beach è Slipknot

e Viola Davis nel ruolo di Amanda Waller e Ben Affleck che interpreterà ancora Batman.

Suicide Squad arriverà in Italia il 18 agosto, distribuito da Warner Bros e noi di Batman Crime Solver abbiamo in caldo un’altra sorpresa per tutti voi…continuate a seguirci.

SUICIDE SQUAD: JOKER, DEADSHOT E BATMAN NEL NUOVO TRAILER

Non sappiamo se i rumor sulle rivisitazioni volute dalla Warner Bros. per aggiungere sequenze più divertenti corrispondano a verità, ma lo scoppiettante trailer di Suicide Squad lanciato nel corso degli MTV Movie Awards sembra andare proprio in questa direzione. Non solo azione, dunque, ma anche una raffica di battute che vedono in prima linea una scatenata Harley Quinn. Le nuove sequenze ci permettono di fare una conoscenza più approfondita anche di Deadshot, anche lui dotato di una discreta parlantina, del “focoso” El Diablo e del terribile Joker. Con lui intravediamo anche Batman impegnato in un confronto fisico col suo folle nemico.

In arrivo in sala il 18 agosto, il film diretto da David Ayer può contare sulla presenza del premio Oscar Jared Leto che sarà il Joker, Margot Robbie che interpreta Harley Quinn, Will Smith che sarà Deadshot, Jai Courtney con la parte di Boomerang e Viola Davis nelle vesti dell’Agente Amanda Waller. Joel Kinnaman è stato invece scelto per il personaggio di , mentre El Diablo è interpretato da Jay Hernandez.
Logicamente, noi di Batman Crime Solver saremo sul pezzo con una nuova fantastica pubblicazione dedicata alla squadra di supercriminali della DC Comics.

La Warner riscrive parte di Suicide Squad

Batman v Superman: Dawn of Justice ha già superato i 500 milioni di dollari di incasso nel mondo in una settimana di programmazione, eppure Warner Bros. non sembra ancora certa del tono scelto nei propri film ispirati ai personaggi della DC Comics. Il film di Zack Snyder avrà anche attecchito tra il pubblico, ma le critiche sono state abbastanza negative, soprattutto riguardo alla sua cupezza a volte esasperante, mai alleggerita se non in pochissime, sporadiche battute anche piuttosto impacciate e chiaramente fuori posto. Ma ora sembra che Warner abbia preso a cuore queste critiche e intenda cambiare le carte in tavola, a partire da Suicide Squad.
Il secondo film DC previsto per quest’anno, incentrato sull’improbabile squadra composta da alcuni dei supercattivi più celebri dell’universo DC, è stato diretto da David Ayer (End of Watch,Sabotage, Fury) e, a giudicare dall’ormai famigerato trailer accompagnato da Bohemian Rhapsody dei Queen, mescola decisamente l’azione con una maggiore dose di humour. Eppure, stando al sito Birth. Movies. Death., non sarebbe così: a quanto dicono alcune sue fonti vicine alla DC Comics, tutte le battute del film sarebbero contenute proprio in quel trailer. Ma l’entusiasmo generato dal trailer stesso (nonché le critiche piovute su Batman v Superman) avrebbero convinto la Warner a far tornare regista e attori sul set per alcune riprese aggiuntive.
Ora, è prassi, nel caso dei blockbuster, tornare sul set a mesi dal termine delle riprese per aggiungere dettagli e sistemare alcuni ciak non proprio riusciti. Ma in questo caso la Warner/DC starebbe spendendo decine di milioni di dollari per alterare significativamente il tono del film e aggiungere una leggerezza prima quasi del tutto assente. Non è chiaro quali attori siano stati richiamati sul set, anche se sembra difficile che si tratti di Jared Leto, visto che il suo Joker appare quasi solo nel terzo atto del film.
Insomma, sembra proprio che la politica “niente battute” seguita finora dalla Warner – per contrastare i ben più leggeri film della rivale Marvel – abbia già fatto il suo corso. Ennesimo segnale dell’indecisione Warner, che ha cambiato spesso le regole in corsa. BMD arriva anche a suggerire che questa nuova politica possa influenzare il tono di The Justice League – Part 1, le cui riprese inizieranno a giorni sempre per la regia di Zack Snyder.
Suicide Squad conta nel cast anche Will Smith, Margot Robbie, Jai Courtney, Viola Davis, Joel Kinnaman e Cara Delevingne, con un cameo di Ben Affleck nei panni di Batman. In Italia arriverà il 18 agosto.
Margot Robbie è Harley Quinn

Margot Robbie è Harley Quinn

Suicide Squad: arriva Batman

Primi rumour sulla presenza di Batman nel film Suicide Squad. Stando alle fonti del reporter Umberto Gonzales di Latino Review, prima degli eventi di Batman V Superman: Dawn of Justice, il Cavaliere Oscuro è noto come una leggenda metropolitana, una specie di uomo nero che i criminali temono e il governo disprezza.

Joker è l’unico ad aver incontrato il vigilante mascherato faccia a faccia, il che lo rende molto prezioso per l’Amanda Waller di Viola Davis.

A causa della sua propensione a restare celato nell’ombra, Batman è diventato un obiettivo prioritario per la Waller, tant’è che durante Suicide Squad vedremo il di lei team intento ad analizzare materiale di Batman in azione. Il Crociato Incappucciato dovrebbe apparire in alcuni filmati di sorveglianza visionati da Amanda Waller.
Infatti, lo stesso reporter ci rivela in un suo apposito post che vi riportiamo qui sotto che:
Batman è una sorta di grande Uomo Nero che il governo odia. Prima degli eventi di Batman v Superman, il Joker è l’unico ad averlo incontrato, o che lo conosce, per questo il villain è così importante per la Waller; la Waller sta guardando del girato in cui si vede Batman in azione; in un dialogo tra i personaggi viene detto che Batman è la chiave per trovare i ‘super’.

La Waller vede inoltre in lui la chiave per rintracciare tutti i supereroi, a riprova che in Batman V Superman: Dawn of Justice i componenti della Justice League usciranno allo scoperto.

Ricordiamo che David Ayer, il regista del film, sta aggiustando la sceneggiatura del film quindi questi potenziali spoiler potrebbero subire delle modifiche. Vi ricordo che Suicide Squad ruoterà attorno alla squadra di supercriminali della DC Comics, incaricati di svolgere missioni estremamente pericolose (o suicide, da cui il nome) in cambio di sconti di pena o altri vantaggi.

Questo il post originale di instagram del reporter Umberto Gonales.