Justice League Dark – Il trailer ufficiale

Warner Bros, in partecipazione con DC Comics, ha presentato in esclusiva sabato 8 ottobre al New York Comic Con 2016 un nuovo film animato intitolato: Justice League Dark.
All’evento erano presenti il regista Jay Oliva (Batman: The Dark Knight Returns I & II), i doppiatori Matt Ryan (Constantine), Jason O’Mara (Agents Of S.H.I.E.L.D.), il produttore James Tucker e il character design Phil Bourassa intervistati in merito al film.
Il produttore, James Tucker, ha raccontato ai giornalisti che nel film sarà presente molta magia e azione: un film sui supereroi con moltissimi incantesimi.
Sebbene Justice League Dark sia un film d’insieme, i fan aspettano la pellicola in particolare per vedere il personaggio di John Constantine.

Matt Ryan, attore e protagonista della serie TV Constantine (serie cancellata il 7 maggio 2015 e in Italia andata in onda dal 28 settembre 2015 sul canale a pagamento Premium Action e dal 22 aprile 2016 in chiaro su Italia 1), ha partecipato al film animato in veste di doppiatore, riprendendo nuovamente il ruolo di John.
L’attore in un’intervista ha rivelato:
“Il personaggio della serie TV e del film animato hanno lo stesso DNA, sono molto simili. Mi piace come il personaggio è stato introdotto e la sua caratterizzazione. In questo film è possibile scoprire più sfumature del suo carattere a differenza della serie TV”.

Il regista, Jay Oliva (Batman TDKR pt. 1, JL: Flashpoint Paradox) , è molto fiducioso in termini di vendite riguardo a Justice League Dark e promette di inserire Spettro nel possibile sequel.
Si vocifera che il lungometraggio Justice League Dark verrà svelato nei primi mesi del 2017 direttamente in formato DVD e Blu-ray.
La trama del film: la Justice League Dark è una squadra di antieroi dell’occulto formata da: John Constantine, Zatanna, Swamp Thing, Deadman, Etrigan e Black Orchid per combattere eventi sovrannaturali che la canonica Justice League non è in grado di affrontare. Nel film Batman avrà un ruolo fondamentale e combatterà al fianco della JLD, dopo essere stato reclutato da Constantine.

Nella giornata di ieri (15 Novembre 2016), il sito IGN.com ha messo a disposizione il trailer di questo atteso film.


Confermato nei piani futuri della Warner Bros un live action dedicato alla Justice League Dark. Il film sarà diretto da Doug Liman (Edge of Tomorrow) e nessun attore è stato ancora scelto per ricoprire i ruoli dei personaggi principali.

Vi presentiamo i personaggi della Justice League Dark.

Justice League Dark - Fotogramma

Justice League Dark – Fotogramma

John Constantine « Io sono quello che esce dall’ombra, strafigo e arrogante con soprabito e sigaretta, pronto ad affrontare la follia. Ah, penso io a tutto. Posso salvarvi. Dovesse anche costarvi fino all’ultima goccia del vostro sangue, scaccerò i vostri demoni. Li prenderò a calci nei coglioni. Sputerò loro addosso mentre sono a terra e poi sparirò di nuovo nell’ombra, lasciandomi dietro solo un cenno, una strizzata d’occhio e una battuta sagace. Cammino da solo… Chi mai vorrebbe camminare con me? » (John Constantine in Abitudini pericolose (II ed. it. 2005) – Dangerous Habits, Part 1, Hellblazer n. 41 (1994) – testi di Garth Ennis, trad. it. Matteo Casali)

L’anno di nascita di Zatanna è il 1964 e debutta per la prima volta in un albo di Hawkman. Entra a far parte della Justice League ed i suoi poteri sono magici tanto che nella vita “normale” si diletta a fare l’illusionista. Sui fumetti DC Comics il suo destino si incrocia con quelli di Batman, Hawkman, Hawkwoman, Lanterna Verde e in periodo più recente soprattutto con Catwoman oltre a fare comparsate anche su varie pubblicazioni Vertigo. Stando a vari indizi nei suoi 40 anni di storia, Zatanna dovrebbe essere parente diretta di Leonardo da Vinci (un mago segreto nell’Universo DC), di Nostradamus, di Cagliostro, degli alchimisti Nicolas Flamel ed Evan Fulcanelli, ed anche del Re Arion di Atlantide.

Swamp Thing è un personaggio horror creato dal duo LEN WEIN/BERNI WRIGHTSON nel 1971, per la DC Comics. La sua prima apparizione risale al numero 92 della serie “The House of Secrets”, ma subito dopo gli venne dedicata una serie regolare. La serie ha da subito interessato numerosi fan, sia per le tematiche horror che per i disegni di Wrightson. Purtroppo, con la chiusura della prima serie (avvenuta con il numero #24) e con il successivo cambio del team creativo nella seconda, intitolata “Saga of the Swamp Thing” (uscita dal Maggio 1982 fino all’Agosto del 1996), il personaggio aveva perso tutte le sue caratteristiche e l’attenzione alla serie da parte dei fans andava via via diminuendo. Alcuni numeri della serie sono stati disegnati dall’italiano Giuseppe Camuncoli.

Deadman, debuttò nel 1967 sulle pagine del numero 205 periodico antologico Strange Adventures, il suo vero nome è Boston Brand, ed è un fantasma. Trapezista di circo, viene ucciso mediante un sabotaggio perché si oppone all’uso del circo come centrale per lo spaccio di droga. Il suo assassino è un misterioso uomo con l’uncino, e per indagare sul suo delitto sfrutta i suoi poteri di spirito per possedere letteralmente i corpi di persone viventi, al fine di poter agire nel mondo tangibile. Avendo uno spirito buono, il più delle volte usa questo potere anche per aiutare le persone possedute.

Etrigan è stato creato dal grande Jack Kirby nel 1972 dietro richiesta della DC Comics, Etrigan nasce come figlio del arci-demone Belial e un altro demone Ran Va Daath, evocato dal fratellastro Merlino, che poi lo fonde con Jason Blood, uno dei cavalieri della tavola rotonda. Etrigan ha così due identità: quella più umana con il volto di Blood e la versione mostruosa, capace di lanciare le fiamme dell’inferno e usare la magia, il tutto unito a una tale forza fisica da renderlo in grado di affrontare Batman, Superman e Wonder Woman.

Black Orchid è una misteriosa eroina che compare verso gli anni ’70 come personaggio della testata Adventure Comics, creata da Sheldon Mayer e Tony DeZuniga. Il suo albo di origini è considerato a tutt’oggi qualcosa di bizzarro, perché di fatto, le sue origini non vengono assolutamente spiegate. Di questa Black Orchid sappiamo solo che sotto la maschera si nasconde la bella Susan Linden-Thorne, stop. La supereroina è un personaggio multiforme, maestra del travestimento, quindi quella di Susan Linden-Thorne potrebbe essere soltanto una delle molte identità che la vediamo impersonare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...