2018 a tutto Batman?

Da Wonder Woman a Justice League, il 2017 è stato un anno all’insegna dei supereroi DC Comics sul grande schermo. E Batman? Le riprese del prossimo film ispirato al personaggio ideato da Bob Kane e Bill Finger dovrebbero iniziare il prossimo anno.

Secondo alcune indiscrezioni circolate online, il film sul dective notturno di Gotham City potrebbe essere diretto dal regista Matt Reeves e prendere forma fin dalla prossima estate. La pellicola della Warner Bros è da tempo in programma (ve ne abbiamo parlato già qui) e ora sembrano finalmente definirsi anche i tempi di produzione, pure se non è ancora dato sapere – nonostante i numerosi rumors – se Ben Affleck – originariamente nel ruolo di protagonista e anche sceneggiatore – abbia abbandonato il progetto. Ecco tutto ciò che sappiamo del prossimo Batman.

LE RIPRESE
Le ultime indiscrezioni arrivano dalla webzine The Wrap e dal giornalista americano Umberto Gonzalez secondo cui, se tutto andrà secondo i piani della produzione, le riprese del nuovo film della casa editrice californiana di Burbank dovrebbero prendere il via l’arrivo della stagione calda nel 2018, quando il regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense Matt Reeves porterà sugli schermi un Bruce Wayne completamente rinnovato, che non farà parte del DC Extended Universe. Tuttavia la tempistica non è ancora stata ufficialmente confermata, considerando che non è stato facile trovare un accordo fra la Warner Bros e il regista, che ha messo mano alla sceneggiatura da Luglio 2017. Dunque, il lavoro da fare è ancora molto. L’indiscrezione era già stata fiutata a inizio estate da Justin Kroll di Variety, che aveva pubblicato la notizia sui social network, destando il malcontento dei fan in attesa.

IL NUOVO SCRIPT
Ad aumentare i tempi di produzione del film sono stati i contrasti che si sono verificati fra la regia e Ben Affleck, originariamente impegnato a scrivere la sceneggiatura. Lo script, infatti, pare non avere convinto del tutto il regista, così il copione di Ben Affleck e il fumettista, sceneggiatore, produttore Geoff Johns verrà riscritto da zero. E c’è da aspettarsi qualche novità: secondo Slashfilm, potrebbero essere eliminate alcune parti importanti della storia. Il personaggio di Deathstroke interpretato nel film Justice League da Joe Manganiello, potrebbe far parte anche del film The Batman?

PROSSIMI FILM SUL MONDO DI GOTHAM E DINTORNI
Il piano tra il 2018 e il 2019 prevede di rilasciare quattro film di Batman e allungare la sua ombra in altri film. Gotham City Sirens intorno a San Valentino, Nightwing nel weekend del Memorial Day il 28 maggio, Batgirl ad agosto e The Batman a novembre, tutto ciò per celebrare l’ottantesimo anniversario di Batman. In The Batman dovrebbe esserci Deathstroke ma non sarà il villain principale, Matt Reeves allargherà il film anche alla Batman family, oltre che ai nemici giurati. Nel 2019 usciranno anche due film animati su Batman, uno dei quali sarà tratto da Il lungo Halloween. Grant Wilson dovrebbe essere il villain in Nightwing.
Aquaman verrà rilasciato il 21 dicembre 2018. Per Suicide Squad 2  a settembre 2017 ha  firmato Gavin O’Connor come sceneggiatore e regista per il film. Probabilmente il personaggio di Killer Frost sarà il personaggio femminile principale e Leto è stato confermato per riprendere il suo ruolo di Joker.
La sceneggiatura di Dark Universe è basata su quella di Guillermo del Toro ma è stata modificata, se Doug Liman darà presto il suo benestare, la riprese inizieranno in estate.
Altri quattro film usciranno nel 2020, due più piccoli e due con grosso budget. Jonathan Levine probabilmente dirigerà The Flash, in uscita nel 2020, e Matthew Vaughn il sequel di L’uomo d’acciaio. Intanto godiamoci questo Trailer Fan Made dedicato a The Batman.

Annunci

The art of the brick LEGO per Batman

L’artista americano Nathan Sawaya a Roma con la più grande esposizione di LEGO al mondo, ispirata ai super eroi della DC Comics. Dal 30 Novembre al 25 Febbraio 2018 a Roma.

Nathan Sawaya. ex avvocato, ora star acclamata dell’arte moderna e contemporanea, porta a Roma la magia della sue creazioni con i mattoncini LEGO. Questa volta si è dedicato ai protagonisti dei fumetti: The art of the brick-DC Super Heroes, mettendo in mostra più di centoventi sculture ispirate al mondo dei Super Eroi DC Comics, buoni e cattivi; ovvero esplora più di 80 anni di storia della Justice League. Da Wonder Woman a Batman, da Joker a Superman (con una Batmobile in scala reale, realizzata con mezzo milione di mattoncini di cui vi abbiamo parlato qui). «Come Superman – ha spiegato Sawaya – ognuno di noi ha una propria storia. Questa collezione mette in mostra proprio gli elementi della vita di un super eroe, compresi quelli che ci trascinano nel pieno dell’avventura». L’esposizione – in partnership con Warner Bros. e DC Entertainment – è stata già visitata da milioni di persone in oltre settantacinque città ed esposta in sei continenti. Vincitrice di numerosi premi, è stata definita dalla Cnn come una delle dieci mostre al mondo da non perdere. “The art of the brick- DC Super Heroes è la combinazione fortunata della fantasia e della capacità dell’artista”, ha detto Fabio Di Gioia, il curatore italiano.

Si tratta di una mostra per l’intera famiglia, che favorisce l’ispirazione, l’istruzione e la partecipazione, perfetta per i più piccoli ma interessante anche per milioni di adulti appassionati sia di fumetti che di LEGO, che potranno imparare molto grazie a interessanti postazioni di approfondimento che forniscono informazioni più dettagliate e complete sul mondo dei supereroi.

Il  Palazzo degli Esami di Roma per l’occasione si trasforma così in una Gotham City di 1800 mq. I visitatori potranno lasciarsi trasportare dall’atmosfera creata da Sawaya che ha trasformato un semplice gioco in una forma di arte moderna.

The Art of the Brick
DC Super Heroes

Fino al 25 Febbraio 2018

Dal Lunedì al Giovedì: 10.00 – 20.00
Venerdì e Sabato: 10.00 – 23.00
Domenica: 10.00 – 21.00
L’ingresso è consentito fino ad un’ora prima della chiusura

Palazzo degli Esami

Via Girolamo Induno, 4
Roma

Costo di ingresso

Intero: € 21.00

Ridotto: € 18.00

Ridotto bambini (4-13 anni): € 15.00

Ridotto Famiglia (4 PAX): € 15.00 a pax

Ridotto Famiglia (5 PAX): € 13.00 a pax

Bambini (0-3 anni): GRATUITO

RIDOTTO: Studenti dai 14 ai 26 anni, eta’ maggiore di 65 anni e disabili. Per gli aventi diritto all’accompagnamento secondo la Legge 104/92, l’accompagnatore ha diritto all’ingresso gratuito
BAMBINI: Riduzione valida per bambini di eta’ compresa dai 4 ai 13 anni, fino a 3 anni ingresso gratuito.
FAMIGLIA4: Biglietto famiglia destinato a 4 componenti cosi’ composti: 2 adulti + 2 bambini (4-13 anni) oppure 1 adulto + 3 bambini (4-13 anni)
FAMIGLIA5: Biglietto famiglia destinato a 5 componenti cosi’ composti: 2 adulti + 3 bambini (4-13 anni) oppure 1 adulto + 4 bambini (4-13 anni)

N.B.: Gli ingressi alle mostre – per non fare la fila – vanno pagati anticipatamente. Dopo il pagamento, verrà inviato biglietto elettronico o voucher

Batman nel prossimo film DC Comics: Flashpoint

L’uscita al cinema di Justice League rappresenta solo uno dei tanti tasselli del DC Extended Universe. Dopo l’Uomo d’Acciaio, Batman V Superman, Suicide Squad e Wonder Woman dovrebbero infatti arrivare anche i film destinati agli altri eroi della Lega della Giustizia, ivi compresa una pellicola interamente dedicata alla figura di The Flash.

Il termine “interamente” dovrebbe essere tuttavia un eufemismo, visto che stando a quanto riportato da Entertainment Weekly il film dovrebbe contare anche sul supporto di Batman. A questo punto resta da capire di quale versione di Batman potrà trattarsi. Come è noto, il film su The Flash dovrebbe attingere a piene mani dall’evento Flashpoint, che catapulterà il velocista in un universo molto diverso da quello conosciuto “abitualmente” in Terra 0.

Il film, secondo Ezra Miller, avrà un forte impatto sull’intero DCEU:
“Ciò che i fan intendono quando sentono parlare di Flashpoint è come una “crisi”. Cominciamo a capire che il nostro prezioso universo DC sarà inevitabilmente lacerato da un infinito tessuto di multiversatilità che causa una sorta di emicrania. Il DC Hyper-Extended Multiverse, come lo definisco io. Quotatemi!”

Il produttore Geoff Johns ha poi aggiunto:
“Ci sono elementi con cui giocheremo che non potevamo esplorare altrove. La portata di questo, e la storia di Batman anche”.

Geoff Johns durante la sessione autografi – Lucca 2012

Ovviamente non vogliamo rovinarvi la sorpresa, ma possiamo solo dirvi che il Batman di Flashpoint non sarà il “solito” Batman che tutti noi conosciamo, ma se avete letto i fumetti di questa bellissima run sapete già di cosa stiamo parlando. E considerando la volontà di Ben Affleck di dire stop nei panni del pipistrello, la cosa potrebbe anche capitare al momento opportuno…

Harley Quinn: la serie animata

Harley Quinn finalmente in una nuova serie animata a lei dedicata

Harley Quinn sarà la protagonista di una serie animata, di genere comedy, per la piattaforma streaming di Warner Bros/DC ComicsDc Digital Service. Il personaggio, che era stato creato nel 1992 da Paul Dini e Bruce Timm per la serie animata Batman: The Animated Series, e successivamente entrata nei fumetti del Cavaliere Oscuro, sarà la protagonista della nuova serie scritta e prodotta da Justin Halpern, Patrick Schumacker e Dean Lorey per Warner Bros Animation. La serie animata sarà composta di 26 episodi e a dare la voce alla protagonista sarà Margot Robbie, l’attrice che ha interpretato il personaggio nel film Suicide Squad (2016).

Harley Quinn: da Suicide Squad alla serie animata

Secondo quanto riportato da Deadline, la DC Digital Service, la piattaforma in streaming dedicata all’universo dei fumetti, avrebbe ordinato una serie animata dedicata ad Harley Quinn, in versione R-rated ovvero rivolta ad un solo pubblico adulto. Uno dei personaggi più carismatici del film Suicide Squad sarà protagonista quindi di una serie animata tutta sua di cui la Warner Bros ne ha già ordinato 26 episodi da circa 30 minuti ciascuno, sullo stampo di quella che dovrebbe rivelarsi una sorta di action comedy per adulti.

La serie sarà curata dai produttori delle spassose “pillole” di Powerless, (trasmesso dal canale Joi della piattaforma pay-per-view Mediaset Premium), Justin Halpern e Patrick Schumacker, che collaboreranno con Dean Lorey di Warner Bros Animation. Molto probabile è che a dare la voce al personaggio, la Warner abbia già contattato Margot Robbie, la star che ha interpretato il personaggio nel film Suicide Squad. Al momento però la partecipazione dell’attrice al progetto non è ancora confermata ufficialmente.

I dettagli disponibili sulla trama di questa nuova serie animata sono ancora pochi. Si vocifera che la storia racconti di Harley Quinn, ormai definitivamente libera dalle manipolazioni di Joker, decisa a imporre il proprio impero criminale su Gotham City. Un artwork diffuso dalla Warner Bros, rappresenta uno stato iniziale del progetto, che potrebbe poi risultare differente nella sua versione finale. Noi, in copertina vi proponiamo la versione realizzata dalla bravissima artista Daniela Di Matteo per il Batman Silent Book e realizzatrice, insieme ad Emilio Laiso (Marvel) della copertina del libro Batman TAS…20 anni di un mito.

Eaglemoss DC Superhero Collection

Nuova incredibile raccolta da collezione di statuette dedicate agli eroi ed ai cattivi DC Comics.

Eaglemoss porta in edicola e in abbonamento a casa una nuova collezione di statuette dedicate ai personaggi DC Comics.

Si conoscono già i personaggi dei primi 9 numeri:
Batman, Superman, Wonder Woman, Joker, Harley Quinn, Pinguino, Catwoman, Green Arrow, Deathstroke.
Ogni numero della DC Superhero Collection offrirà una statuetta scala 1:21, una rivista di 16 pagine che racconta la storia del personaggio, oltre a una scatola da collezione esclusiva.
Abbonandosi si possono ricevere fantastici regali come il piedistallo da collezione (con la seconda spedizione), una targa griffata Batman in lamiera stagnata (con la quarta spedizione), una targa griffata Superman in lamiera stagnata (con la sesta spedizione), statuetta di Superman in edizione limitata (con la ottava spedizione).

Registrandosi online si riceverà il primo numero, Batman, pagando solo 3,99€ di contributo di spese di spedizione. Qui vi proponiamo una delle pagine della rivista di Batman.

Per ulteriori informazioni potete fare clic qui.

Nokia Mobile si allea con gli eroi di Justice League

State pensando di acquistare un Nokia 8 prima di Natale? Allora sappiate che ad attendervi ci sarà un regalo, reso possibile grazie alla partnership tra Nokia Mobile e il film Justice League. Registrandovi sul sito www.nokia.com/justiceleague e fornendo la prova d’acquisto, avrete diritto ad un Nokia 3310 3G in omaggio.

Un motivo in più per acquistare il nuovo arrivato del produttore svedese, che porta con sé l’audio a 360° Nokia OZO per catturare momenti emozionanti con la testa tecnologia utilizzata dai produttori cinematografici e musicali di Hollywood.

Prepariamoci al…. JUSTICE LEAGUE DAY !

Ebbene sì… anche la Justice League avrà la sua giornata celebrativa, esattamente come Batman, durante la quale in tutto il mondo verrà festeggiato il supergruppo più famoso di casa Dc, con iniziative speciali ed eventi.

Grazie alla collaborazione con RW-Lion, anche qui in Italia le fumetterie aderenti all’iniziativa distribuiranno gadget a tema, come poster, segnalibri e calendari, oltre a un albo speciale che conterrà una storia del compianto cartoonist Darwyn Cooke.

I gadget per il Justice League Day

La data dei festeggiamenti è fissata per il 18 novembre, giorno in cui uscirà in tutte le sale cinematografiche l’attesa pellicola che vedrà per la prima volta riuniti sul grande schermo i supereroi più potenti della Terra. Il regista sarà sempre Zack Snyder, coadiuvato da un Joss Whedon salito a bordo in corsa, per via di un grave lutto familiare che ha colpito Snyder e lo ha costretto ad abbandonare il progetto prima del tempo.

Resta comunque lui l’unico regista accreditato della pellicola, per la gioia di molti e la disperazione di altri, che non hanno apprezzato la sua visione dell’universo Dc cinematografico, le cui basi sono state gettate nelle tanto discusse pellicole L’Uomo d’Acciaio e Batman v Superman: Dawn of Justice.

Batman v Superman – La prima locandina per i cinema italiani

Snyder ha voluto tracciare un percorso ben preciso, analizzando soprattutto la componente “divina” di Superman e il suo ruolo in mezzo a noi comuni mortali. Per Batman invece si è ispirato alla visione di Frank Miller in Il ritorno del Cavaliere Oscuro, presentandoci un Bruce Wayne non più giovanissimo e indurito dalle tante ferite e tragedie subite in battaglia, non ultima la scomparsa della sua spalla Robin ( per mano del Joker ). Ma proprio l’eroismo e lo spirito di sacrificio dell’Uomo d’Acciaio risveglieranno in lui la fiducia e la speranza, e lo convinceranno ad aprirsi maggiormente agli altri, prodigandosi nel formare una vera e propria squadra di supereroi.

Justice League

Su queste premesse si basa la pellicola della Justice League che vedremo a Novembre, dove un formidabile team composto da Batman, Flash, Wonder Woman, Aquaman e Cyborg ( ma è scontato che ritornerà anche Superman ), uniranno le loro forze per fronteggiare una minaccia di portata talmente grande da richiedere il contributo di ognuno di loro.

Qualcosa di simile l’abbiamo già visto in Avengers, la pellicola Marvel diretta proprio da Whedon, che ha riunito alcuni dei supereroi più noti della Casa delle Idee, sbancando il botteghino. In quel caso Whedon poteva contare su quattro pellicole monografiche uscite precedentemente, che avevano introdotto a dovere i vari personaggi. Snyder non ha avuto la stessa fortuna e ha dovuto accelerare i tempi, condensando tutto nel succitato film con Batman e Superman, dove insieme a Wonder Woman si forma per la prima volta la Trinità Dc, mentre fanno solo una brevissima comparsata gli altri componenti della League.

Nonostante le numerose critiche al lavoro di Snyder, noi siamo fiduciosi nel suo operato e apprezziamo la sua cura nel dettaglio e la fedeltà, soprattutto estetica e visiva, nei confronti della controparte fumettistica. Ci aspettiamo insomma, qualcosa di epico, che renda giustizia al supergruppo più amato di casa Dc e soprattutto ci faccia divertire, visto che questo alla fine dev’essere lo scopo ultimo di una pellicola del genere…

Questo è il nostro spirito, e ci auguriamo anche il vostro. Teniamo in fresco lo spumante, dunque, perché il 18 novembre si avvicina e tutti noi appassionati Dc dobbiamo prepararci a festeggiare al meglio. Buon Justice League day !!!

Marco “Spider-Ci” Novelli