Bye Bye 2015

E’ con estremo piacere che anche quest’anno mi accingo a fare un breve resoconto dell’anno trascorso insieme e di quanto questo abbia dato i suoi frutti nel nome di Batman.

Se desiderate rileggere qualche articolo dell’anno che sta per finire, fate clic sulle immagini.

Stiamo concludendo questo 2015 un po’ come lo avevamo iniziato parlando dell’attesissimo Batman v Superman: Dawn of Justice che ormai a breve sarà nelle sale. Ma quest’anno è stato davvero importante. Abbiamo avuto modo di seguire la produzione che ha terminato i suoi lavori e ha dato il via alla versione definitiva della pellicola, scoprendo insieme molti dei primi dettagli della trama del film, nonché le prime vere immagini ufficiali.

Ricordate questa?

Batman interpretato da Ben Affleck

Batman interpretato da Ben Affleck

E’ stato l’anno in cui finalmente abbiamo avuto l’opportunità di vedere il primo trailer del film. Un momento attesissimo che ci ha fatto già capire la sua storia e le idee di Snyder il quale ha partecipato a un video che spiega il motivo per cui è importante salvare i pipistrelli.

Fate clic per visualizzare l'articolo

Un vero e proprio biglietto da visita per noi fans. Ora non ci rimane che attendere con profonda impazienza il 24 marzo 2016.

Bill Finger ha finalmente ricevuto il giusto credito per la creazione di Batman!!!

Bill Finger e Bob Kane

Bill Finger e Bob Kane

Abbiamo assistito al crossover Arrow/Flash nella serie televisiva dedicata all’arciere verde e il 20 gennaio abbiamo visto entrare in azione il velocista scarlatto nella nuova serie The Flash.

Vi abbiamo proposto alcuni gadget commemorativi per il settantacinquesimo compleanno del nostro Crociato Incappucciato.

Romain Jerome Batman-DNA orologio per il 75 ° Anniversario in versione limitata

Romain Jerome Batman-DNA orologio per il 75 ° Anniversario in versione limitata

Mentre arrivavano voci che parlavano di un Batman Movie al femminile, vi abbiamo parlato di Cosplay (date un’occhiata alla sezione), videogiochi dedicati, nuovi fumetti e nuovi lungometraggi Warner (di cui pochi tradotti e doppiati in Italiano), ma soprattutto le nostre attenzioni sono state rivolte alla serie televisiva Gotham. Tante le novità introdotte rispetto ai fumetti e alle diverse saghe cinematografiche, ma tutte scelte interessanti e intriganti, che ci hanno permesso una visione ancora diversa di un universo a noi gia’ pienamente conosciuto. Tante le novità che ci saranno da qui ai prossimi cinque anni dedicate ai personaggi DC Comics, infatti finalmente quest’anno ha visto la nascita del DC Extended Universe (DCEU) (in italiano “Universo esteso DC”) .

La triade della Justice League

La triade della Justice League

C’e’ stato un ritorno alle avventure camp e surreali della serie TV degli anni ’60 interpretate da Adam West, e Burt Ward protagonisti di un nuovo film d’animazione, doppiato dalla coppia storica di attori, alla quale si unita anche Julie Newmar nel suo ruolo storico di Catwoman.

image 4

Purtroppo abbiamo dovuto salutare la Batwoman di quegli anni interpretata dalla brava Yvonne Craig.

Batgirl yvonne_craig 1

Il nostro blog ha avuto, per il secondo anno consecutivo, il piacere di essere partner del Latina Comics rassegna dedicata ai comics e tutto il mondo dell’immaginario. Tanti gli artisti italiani partecipanti.

La locandina della seconda edizione del Latina Comics by Andrea Olimpieri

La locandina della seconda edizione del Latina Comics by Andrea Olimpieri

Tanti sono stati i regali per tutti voi: dalle strip anni 40 di Batman v Superman

Superman/Batman

Superman/Batman

agli speciali su Batman Forever (1995) e 18 anni da Batman & Robin (1997).

George Clooney: Bruce Wayne/Batman - Chris O'Donnell: Dick Grayson/Robin - Alicia Silverstone: Barbara Wilson/Batgirl

George Clooney: Bruce Wayne/Batman –
Chris O’Donnell: Dick Grayson/Robin –
Alicia Silverstone: Barbara Wilson/Batgirl

Con mia grande emozione abbiamo partecipato al LIEBSTER AWARD

Liebster Award - Logo

Liebster Award – Logo

A questo proposito vorrei ringraziare di cuore COMICSUNIVERSE per avermi fatto questo onore.

Abbiamo intervistato giovani disegnatori che presto entreranno a far parte dei big del fumetto.

Joker & Harley Quinn by Giulia La Mura

Joker & Harley Quinn by Giulia La Mura

L'opera premiata dal nostro blog di Leonardo Cannistrà - Titolo DANGER

L’opera premiata dal nostro blog di Leonardo Cannistrà – Titolo DANGER

Festeggiare il Batman Day insieme ed e’ stato un vero piacere.

batmanday

Tra gli ospiti graditi abbiamo avuto il bravo giornalista Andrea Guglielmino il quale ci ha onorato di un suo pezzo interamente dedicato a Batman.

Le molte morti del Batman Edizione Originale Batman #433-435 USA Edizione Italiana Batman N. 28-29 Ed. Glenat da 05/1989 a 07/1989.

Le molte morti del Batman Edizione Originale Batman #433-435 USA
Edizione Italiana Batman N. 28-29 Ed. Glenat da 05/1989 a 07/1989.

Francesco Vanagolli, uno dei maggiori e migliori traduttori di materiale DC Comics in Italia, su gentile concessione del blog Fumetti di carta, ci ha permesso un lungo speciale in 5 parti dedicato alla Play Press distributore italiano anni 90 dei fumetti targati DC Comics.

Batman/Freccia Verde: Il Veleno del Futuro

Batman/Freccia Verde: Il Veleno del Futuro

Tra gli illustri autori italiani che lavorano già per la DC Comics abbiamo intervistato in esclusiva il disegnatore de “Le Sirene di Gotham” Lorenzo Ruggiero.

Le Sirene di Gotham #23 Pagina 7 - Apparso qui in Italia su LE SIRENE DI GOTHAM N.4: Divisione edito da RW Lion by Lorenzo Ruggiero

Le Sirene di Gotham #23 Pagina 7 – Apparso qui in Italia su LE SIRENE DI GOTHAM N.4: Divisione edito da RW Lion by Lorenzo Ruggiero

Mentre per la serie artisti vi abbiamo mostrato L’arte di Benedetta Fazzino che si è cimentata con il volto del Joker su una tavola da skate.

Joker e Batman di Benedetta Fazzino

Joker e Batman di Benedetta Fazzino

Siamo stati presenti a Lamezia Terme, nella provincia di Catanzaro in Calabria, per la settima edizione della fiera internazionale del fumetto “Lamezia Comics & Co…”. Presso i quali abbiamo potuto presentare il blog e premiare con una targa, da noi messa in palio, un disegnatore che ha partecipato ad un contest sui villains di Batman

LAMEZIA

Vi abbiamo parlato delle origini di Harley Quinn;

Daniela Di Matteo per il Batman Silent Book (Harley Quinn)

Daniela Di Matteo per il Batman Silent Book (Harley Quinn)

le origini di Oracolo e Batgirl;

Batgirl

Batgirl

le origini di Pinguino

Pinguino - Enrico Galli

Pinguino – Enrico Galli

Inutile dirvi quanto abbiamo lavorato con Orgoglio Nerd, DC Leaguers e Il Bar del Fumetto, sul Batman v Superman Concept Artbook che vedrà la luce proprio a ridosso dell’uscita dell’omonimo film. Vi abbiamo già mostrato un piccola anteprima che potete trovare cliccando sull’immagine qui sotto.

Batman v Superman Concept Artbook

Batman v Superman Concept Artbook

Facendo clic qui potete assistere ad una carrellata di saluti di alcuni disegnatori dedicati in esclusiva solo per voi lettori del blog.

A Capodanno tutto è magico, probabilmente anche Shazam sarà dei nostri e noi faremo un’enorme festa, per salutare l’anno passato e festeggiare quello appena arrivato. Vi auguro di trascorrere una felice fine è un buon inizio 2016. Grazie a tutti per la vostra fiducia e i numeri che abbiamo raggiunto insieme.

 

I numeri del nostro 2015

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog.

Ecco un estratto:

La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 56.000 volte in 2015. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 21 spettacoli con tutto esaurito per permettere a così tante persone di vederlo.

Clicca qui per vedere il rapporto completo

Il Pinguino

Oswald Chesterfield Cobblepot è una rarità fra i nemici di Batman: ha fatto fortuna con il crimine! Elegantemente vestito, con cilindro e marsina, Cobblepot è più noto come “il Pinguino”, un genio criminale con un debole per l’ornitologia e per gli ombrelli truccati, che celano armi automatiche, lanciafiamme…o peggio. Stanco delle intromissioni del Cavaliere Oscuro, Cobblepot ha messo da parte gli ombrelli e aperto il più famoso night-club di Gotham, l’Iceberg Lounge. Protetto da questa attività ai margini della legge, il Pinguino non solo continua ad essere uno dei più noti faccendieri della mala cittadina, ma è anche più al sicuro da Batman.

IL PICCOLO OZZIE

Tozzo e grasso, Oswald era facile preda dei bulli della scuola, che lo chiamavano “Pinguino”.

ANIME GEMELLE

La passione di Cobblepot per l’ornitologia risale all’infanzia, quando la madre vedova gestiva un negozio di animali specializzato in uccelli esotici. Basso, panciuto, con un grosso naso aquilino, soprannominato “il Pinguino” dai compagni di scuola, era costretto dalla madre a portare sempre con sé un ombrello, anche nei giorni di sole. La vedova Cobblepot temeva, infatti, che il figlio potesse morire di polmonite, come era accaduto al marito durante un violento e gelido acquazzone. Oswald trovava così un confronto solo in compagnia dei piumati nel negozio materno, che divennero i suoi soli amici negli anni a seguire. Il Pinguino si diede al crimine per procurarsi il denaro e il potere necessari a sentirsi superiore a tutti coloro che lo avevano ridicolizzato.

PASSAGGIO DI PROPRIETA’

Il Pinguino ha sventato un tentativo di far chiudere il suo famoso nigh-club “The Iceberg Lounge”, quando l’edificio fu acquistato da Bruce Wayne in persona! Invece di cacciare il suo malefico inquilino, Wayne ha permesso a Cobblepot di restare, perché il Cavaliere Oscuro possa controllarne meglio le mosse.

GIOCHI DA PENNUTI

Agile a dispetto della sua rotondità, il Pinguino è un abile combattente. Tra i suoi volatili addestrati vi sono cornacchie, aquile e usignoli.

LE ARMI A SUA DISPOSIZIONE

Le armi che indossa il Pinguino sono: nel cilindro nasconde piccole armi, ha una lama di acciaio temprato nell’ombrello, ha un monocolo laser, nella fondina da caviglia nasconde una calibro 22 ed ha una lama retrattile nella suola della scarpa.

CARICATO A MOLLA

Il “Pogorello” del Pinguino sfrutta una molla al titanio, capace di catapultarlo a notevoli altezze e a grandi distanze, nell’eventualità di veloci fughe.

IL VOLO DEL PINGUINO

Oltre a trasformare gli ombrelli in razzi, il Pinguino ne utilizza la tela per creare paracaduti o rotori.

PREZIOSO PREAVVISO

Uno specchio retrovisore nel manico dell’ombrello evita al Pinguino attacchi a sorpresa, dandogli il tempo di sparare pallottole, dardi avvelenati e persino germi di psittacosi, un tipo di polmonite nota come “febbre del pappagallo”.

PANEM ET CIRCENSES*

Durante la Terra di Nessuno, il Pinguino era forse l’uomo più potente di Gotham, dominando il commercio del cibo e dei valori rimasti, offrendo favori in cambio di qualche frutto maturo o di una lattina di fagioli. La sua cupidigia si rivelò appieno tra le rovine delle torri Davenport, dove lo spettacolo comprendeva sfide all’ultimo sangue tra gladiatori.

PINGUINO

VERO NOME: Oswald Chesterfield Cobblepot

OCCUPAZIONE: ristoratore/gangster

BASE: Gotham City

ALTEZZA: 1,57 m.

PESO: 80 Kg.

OCCHI: Blu

CAPELLI: Neri

PRIMA APPARIZIONE: Detective Comics n. 58 (Dicembre 1941)

Il Pinguino, a discapito dei suoi anni, continua la sua permanenza in prima linea contro il Cavaliere Oscuro, anche nell’ultimo film Batman Unlimited: Animal Instincts. Qui è stato creato uno speciale ad hoc (con doppiaggio improvvisato dal nostro affezionato Mirko Giovannoni) che vi proponiamo. Fate clic sull’immagine del Pinguino disegnata dal bravo Vittorio Astone che trovate qui sotto. Buona visione.

*PANEM ET CIRCENSES: (letteralmente «pane e giochi [del circo]»)è una locuzione latina piuttosto nota e spesso citata, usata nell’antica Roma e al giorno d’oggi per indicare in sintesi le aspirazioni della plebe (nella Roma di età imperiale) o della piccola borghesia, o d’altro canto in riferimento a metodi politici bassamente demagogici.

Fate click sullo sketch di Vittorio Astone e potrete vedere uno speciale dedicato al Pinguino

Fate click sullo sketch di Vittorio Astone e potrete vedere uno speciale dedicato al Pinguino

 

 

 

 

The Calculator nella quarta stagione di Arrow

La quarta stagione di Arrow continua a riscuotere enormi successi grazie alle creative ed estrose capacità dei produttori che sono riusciti a rinnovare lo show e a dare anche un carattere più leggero ed ironico ai vecchi personaggi. Insomma Green Arrow (qui vi consigliamo una buona lettura) ed il suo team, grazie anche all’arrivo di tanti altri personaggi, nuovi costumi e nomi in codice, sono stati completamente svecchiati e tirati a lucido. Ma le novità con produttori di tale calibro difficilmente si esauriscono e, mentre nelle serate dell’1 e del 2 dicembre abbiamo assistito all’usuale crossover, è stata appena confermata l’entrata in gioco di Tom Amandes che vestirà i panni dell’abile manipolatore e superbo stratega The Calculator alias Noah Kuttler. Il personaggio fa la sua prima apparizione in Detective Comics #463 (settembre 1976) ed è stato creato da Bob Rozakis (sceneggiatore) e Mike Grell (disegnatore). Nel corso degli anni, il personaggio ha fatto diverse apparizioni negli albi della DC Comics. Nella miniserie a fumetti dell’anno 2004 Identity Crisis (in Italia pubblicata dall’editore Play Press, raccolta in due volumi nel 2005) ha rivestito un ruolo importante come controparte malvagia di Oracolo ed è meglio conosciuto come un nemico di Batman e delle Birds of Prey. Sempre nei fumetti, in Crisi infinita è diventato un membro della Società Segreta dei Supercriminali di Lex Luthor. Tra i suoi alleati di sempre c’e’ Deathstroke il cui vero nome è Slade Wilson, nella serie tv interpretato dall’attore Manu Bennett.
Stando al sito TvLine il nuovo personaggio farà la sua prima apparizione nell’episodio 4×12 di Arrow in cui si assisterà anche al ritorno di Roy Harper, ovvero Arsenal, impersonato dall’amatissimo Colton Haynes.
Secondo la descrizione ufficiale rilasciata dalla The CW Tom Amandes, il noto attore di No Ordinary Family e Scandal, The Calculator sarà una mente criminale e genio tecnico ed userà le sue competenze avanzate in informatica per ricattare Roy/Arsenal e fargli eseguire i suoi ordini. Questo porterà ad una battaglia epica con il Team di Arrow.

Tom Amandes è il DC Comics Villain The Calculator

Tom Amandes è il DC Comics Villain The Calculator

Batman Europa…in anteprima le tavole del n. 2

La DC Comics ha recentemente rilasciato al sito ComicBook un’anteprima del secondo numero di Batman: Europa, serie che vede il Cavaliere Oscuro unire le sue forze con il Joker ed andare in giro per l’Europa alla ricerca di una cura per il virus letale che sta uccidendo Batman. In questo secondo numero, la storia accresce e moltiplica sempre di più eventi apparentemente inspiegabili…

Vi proponiamo in formato video le tavole rilasciate allo storico sito dedicato ai comics e il saluto di Giuseppe Camuncoli (SOLO PER VOI CHE CI SEGUITE CON AFFETTO) il quale insieme a Jim Lee, Brian Azzarello e Matteo Casali, sta realizzando il progetto Batman: Europa. Fate clic sull’immagine sottostante per vedere le nuove pagine di Batman Europa.

Batman Europa

Fate clic qui per vedere il video di presentazione del volume n. 2 di Batman Europa

Deadshot in The Batman

Mancano un paio di mesi al vero e proprio inizio del DCEU. Questo significa, come vi abbiamo già anticipato, che ci accingiamo a vedere un sacco di crossover nei prossimi film dedicati al mondo DC. Proprio ieri vi parlavamo del film di Batman diretto e scritto da Ben Affleck con l’aiuto di Geoff Johns. Dai tanti rumors in rete, si suppone che il fumetto che ispirerà la pellicola, potrebbe essere tratta da Under The Red Hood e Una morte in famiglia. E’ notizia di poche ore fa, secondo Latino Review la Warner Bros. avrebbe intenzione di dedicare ampio spazio al personaggio di Deadshot (interpretato da Will Smith in Suicide Squad diretto da David Ayer) all’interno dell’Universo Cinematografico della DC quindi i piani includerebbero anche un’apparizione di Smith nel sopracitato The Batman.
“Se Deadshot dovesse apparire nel film, avrà sicuramente un ruolo di rilievo – rivela Kellvin Chavez – Vedremo una sorta di scenario alla “Il buono, il brutto e il cattivo”.

La notizia in video.

 

DC Extended Universe: i prossimi film fino al 2020

Il DC Extended Universe (DCEU) (in italiano “Universo esteso DC”) è un media franchise composto da una serie di film di supereroi basati sui personaggi dei fumetti DC Comics. Similmente all’universo DC, i film appartenenti a questo franchise condividono l’ambientazione e alcuni personaggi, nonché alcuni elementi della trama che fanno da filo conduttore tra di essi.

Il primo film a essere distribuito è stato L’uomo d’acciaio (2013), un reboot della serie di film di Superman. La pellicola sarà seguito da Batman v Superman: Dawn of Justice (2016) e da altri nove film in diverse fasi di produzione, tra cui Suicide Squad (2016), Wonder Woman e Justice League Part One (2017), The Flash e Aquaman (2018), Shazam e Justice League Part Two (2019), Cyborg e Green Lantern Corps (2020).
La Warner Bros. ha annunciato tra le altre cose un film stand-alone (a sé stante, indipendente ed autococlusivo) su Batman. Infatti, a luglio 2015 è stato rivelato che Ben Affleck è in trattative per dirigere e co-sceneggiare insieme a Geoff Johns un nuovo film di Batman, che potrebbe anche diventare una trilogia con un primo film in uscita tra ottobre/novembre 2018. Un ulteriore lungometraggio sarà ancora un sequel de L’uomo d’acciaio. Entrambi i film saranno distribuiti entro il 2020.

Tutti i film targati DC Comics distribuiti dalla Warner Bros. Pictures.

Tutti i film targati DC Comics distribuiti dalla Warner Bros. Pictures.

Comunque la line-up dello studio, dal 2016 al 2020, resa nota dalla Warner annovera al momento il cast di undici pellicole targate DC Comics.

Tuttavia, il DCEU potrebbe non smettere di crescere. La DC Comics ha già in cantiere un film dedicato a Wonder Woman, ma sembra desideroso di espandere i supereroi femminili probabilmente proponendo una pellicola “rosa” secondo recenti rumors. Se questa voce è vera, Black Canary sarebbe aggiunta alla griglia di attori presenti nella Justice League. Ne parlavamo già qui.
Eccovi uno speciale resoconto:

L’UOMO D’ACCIAIO
Il film è un reboot della serie cinematografica di Superman e mostra le origini del personaggio. Il film è interpretato da Henry Cavill nei panni di Clark Kent/Superman, Amy Adams come Lois Lane, e Michael Shannon nei panni del villain del film, il Generale Zod. Il film è diretto da Zack Snyder ed è stato distribuito il 13 giugno 2013 negli Stati Uniti e il 20 giugno in Italia. Nel 2008 la Warner Bros. chiese a fumettisti, sceneggiatori e registi le loro idee su come far ripartire la serie di film su Superman. Durante una riunione su Il cavaliere oscuro – Il ritorno nel 2010, David S. Goyer parlò a Christopher Nolan della sua idea su come presentare Superman in un contesto più moderno. A Nolan piacque l’idea di Goyer e la propose allo studio, che assunse Nolan come produttore e Goyer come sceneggiatore. Nell’ottobre 2010 venne assunto Zack Snyder per dirigere il film. Henry Cavill è stato scelto come Superman nel gennaio 2011. Le riprese cominciarono nell’agosto 2011 al DuPage Airport. Il film è stato girato nell’area di Chicago, in California e ai Burnaby’s Mammoth Studios, dove è stato costruito il set di Krypton.

Henry Cavill and Amy Adams ALS Ice Bucket Challenge on the set of Batman V Superman

BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE

REGIA: Zack Snyder
USCITA: Usa 25/3/2016, Italia 24/3/2016
CAST CONFERMATO: Henry Cavill (Kal-EI/Clark Kent/Superman), Amy Adams (Lois Lane), Laurence Fishburne (Perry White), Diane Lane (Martha Kent), Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Gal Gadot (Diana di Themyscira/Wonder Woman), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Holly Hunter, Callan Mulvey, Tao Okamoto (Mercy Graves), Ray Fisher (Victor Stone/Cyborg), Scoot McNairy, Harry J. Lennix (Generale Swanwick), Jason Momoa (Orin/Arthur Curry/Aquaman). Si vocifera la presenza di Jena Malone.
COSA SAPPIAMO: Il film dovrebbe ispirarsi al fumetto Il ritorno del cavaliere oscuro, narrando lo scontro tra Batman e Superman. Temendo le azioni incontrollate di un Supereroe semidio, il potente giustiziere di Gotham City affronta il più rispettato eroe dei nostri tempi di Metropolis, mentre il mondo si divide su quale tipo di eroe abbia veramente bisogno. E con Batman e Superman in lotta tra di loro, una nuova minaccia si staglia rapidamente all’orizzonte, ponendo la razza umana nel più grande pericolo mai affrontato prima. Il corpo del generale Zod ha giocato un ruolo importante nel film. Lex Luthor è stato il cattivo principale, Doomsday,  “la creatura dell’Armageddon”, è stato uno dei suoi tirapiedi.

Primo incontro tra Superman, Batman e Wonder Woman al cinema.

Primo incontro tra Superman, Batman e Wonder Woman al cinema.

SUICIDE SQUAD

REGIA: David Ayer
USCITA: Usa 5/8/2016 e Italia 13/8/2016 inizialmente previsto per il giorno 18/08/2016
CAST CONFERMATO: Will Smith (Floyd Lawton aka Deadshot), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Margot Robbie (Harleen Quinzel/Harley Quinn), Cara Delevinge (June Moone/Enchantress), Jared Leto (Joker), Jai Courtney (Digger Harkness/Captain Boomerang), Scott Eastwood, Raymond Olubowale (King Shark), Adewale Akinnuoye-Agbaje (Waylon Jones/Killer Croc), Viola Davis (Amanda Waller), Karen Fukuhara (Tatsu Yamashiro/Katana), Jim Parrack, Adam Beach (Christopher Weiss/Slipknot), Jay Hernandez (Chato Santana/El Diablo), Alex Meraz, Ike Barinholtz e Common. CAMEO Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman) e Ezra Miller (Barry Allen/Flash).
COSA SAPPIAMO: La Suicide Squad è composta da un gruppo di super criminali, che operano sotto il comando di Amanda Waller, in pericolosissime missioni in cui rischiano di perdere la loro vita, ecco perché viene chiamata Squadra Suicida. In cambio ottengono una riduzione delle loro pene. Il costume di Batman indossato da Christian Bale all’asta
Le riprese del film cominciarono a Toronto il 13 aprile 2015 e proseguirono fino al 24 agosto seguente. Nel dicembre 2014 L’Hollywood Reporter aveva rivelato che la pre-produzione del film sarebbe cominciata a febbraio 2015 ai Pinewood Toronto Studios, e che le riprese si sarebbero tenute da metà aprile fino a settembre. Nel febbraio 2015, Ayer pubblicò alcune foto dal set in costruzione. Nel marzo 2015, Leto pubblicò una foto del suo nuovo look sui social network, senza barba e con i capelli corti, in preparazione al ruolo del Joker. Il 5 maggio si svolsero delle riprese nel centro di Toronto. A fine mese si svolsero le riprese di un inseguimento in macchina tra il Joker e Harley Quinn e una controfigura nei panni di Batman. A fine maggio la produzione si spostò ai Pinewood Toronto Studios. Le riprese terminarono nell’agosto 2015. Fai clic sull’immagine qui sotto.

 

Prima foto ufficiale di David Ayer del film: Suicide Squad

Prima foto ufficiale di David Ayer del film: Suicide Squad

WONDER WOMAN

REGIA: Patty Jenkins al contrario delle previsioni fatte a novembre 2014 in cui si parlava della regia di Michelle MacLaren, la talentuosa regista canadese.
Prodotto da Charles Roven, Zack Snyder, Deborah Snyder
Screenplay: Jason Fuchs
USCITA: Usa 23/6/2017 aggiornata al 07/06/2017
CAST CONFERMATO:
Gal Gadot (Diana/Wonder Woman)
Chris Pine (Steve Trevor un ufficiale dell’intelligence dell’Armata degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale il cui aeroplano si schiantò sull’isolata casa delle Amazzoni. Fu curato e riportato in salute dalla principessa amazzone Diana, che si innamorò di lui e che lo seguì quando questi ritornò a casa. Il nome di Steve Trevor comparve per la prima volta nel pilot televisivo del 1974 Wonder Woman, impersonato dall’attore Kaz Garas).
Ci saranno inoltre Robin Wright, Danny Huston, David Thewlis, Ewen Bremner, Saïd Taghmaoui, Elena Anaya e Lucy Davis ma i ruoli sono ancora un segreto.
COSA SAPPIAMO: La storia sarà ambientata nell’America del 1920, e racconterà il primo contatto tra la regina delle Amazzoni e il mondo esterno.

Wonder Woman Gal Gadot

Wonder Woman Gal Gadot

JUSTICE LEAGUE – PARTE 1

REGIA: Zack Snyder
USCITA: Usa 17/11/2017
CAST CONFERMATO: Henry Cavill (Kal-EI/Clark Kent/Superman), Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Amy Adams (Lois Lane) Gal Gadot (Diana di Themyscira), Ray Fisher (Victor Stone/Cyborg), Jason Momoa (Orin/Arthur Curry/Aquaman) e Ezra Miller (The Flash), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), JK Simmons (commissario James Gordon), Amber Heard (Mera, regina sottomarina di una dimensione aliena “Dimension Aqua”).
COSA SAPPIAMO:
Morto Superman, Batman cerca di mettere su un gruppo di eroi pronti a difendere la Terra da eventuali minacce terrestri e non. Bruce Wayne con Wonder Woman (Diane Prince) iniziano la ricerca dei metaumani che aveva precedentemente rintracciato Lex Luthor, trovano così nuovi adepti: Victor Stone, ex giocatore di football e uomo cibernetico, il velocista Barry Allen (alias Flash) e, infine, Arthur Curry, meglio conosciuto come il Re di Atlantide. Uniti sotto l’insegna della Justice League dovranno combattere contro un male alieno, Steppenwolf, scagnozzo inviato da Darkseid sul nostro pianeta per recuperare tre artefatti.

PROMOZIONE DEL FILM

Il primo teaser trailer del film è stato diffuso durante il San Diego Comic-Con International 2016. Nel settembre 2016, il regista Zack Snyder pubblica sul suo profilo twitter alcune foto del film in pochi giorni: prima una foto con Batman (Ben Affleck), con un nuovo costume (Tactical Batsuit), molto più tecnologico, e in particolare, in occasione del Batman Day, il 17 settembre 2016, regista ha twittato la prima immagine di J. K. Simmons nei panni del commissario James Gordon, raffigurato davanti al Batsegnale, mentre in un’altra foto vi è lo stesso Snyder davanti al Batsegnale. Nell’ottobre 2016, il regista rilascia la prima foto ufficiale di Amber Heard nei panni della regina di Atlantide, Mera. Nel gennaio 2017, la rivista online USA Today, mostra una inedita foto con l’intera squadra di supereroi.

Il costumista Michael Wilkinson sul film della Justice League rivela: “Ho appena iniziato la preparazione per il film, lo stiamo girando a Londra dove mi fermerò per circa un anno, sei mesi per la preparazione e sei per le riprese. Abbiamo tanti personaggi e universi fantastici e piano piano li stiamo tutti portando in vita. Non vediamo l’ora di mostrare a tutti la nuova Justice League del 21° secolo.” Fate clic sull’illustrazione qui sotto per vedere il trailer.

justice-league

THE FLASH

USCITA: Usa 23/3/2018
CAST CONFERMATO: Ezra Miller
COSA SAPPIAMO: Ezra Miller (A proposito di Kevin… e Noi siamo infinito.) interpreterà The Flash., lo stesso personaggio protagonista dello show della CW interpretato da Grant Gustin.
Miller ha spiegato come si differenzierà il suo Flash da quello della serie CW: «Beh, prima di tutto sarà un film. Mi piacerebbe che fosse un’esplorazione dell’essere umano, un’essere umano multi-dimensionale», ha innanzitutto spiegato Miller, per poi aggiungere: «Mi piacerebbe che il personaggio avesse più dimensioni (riferendosi anche alle storyline di universi paralleli in cui il personaggio gioca)». E ha continuato. «Mi piacerebbe comunque che avesse le dimensioni che conosciamo e amiamo, e qualcuna supplementare che fa parte di questo incredibile personaggio. Spero di concretizzarlo come persona, e penso che ciò che trovo più incredibile della mitologia dei supereroi è proprio quando percepiamo l’umanità di un essere eroico — oppure l’eroismo di una persona che è di per sé profonda».

Secondo quanto riportato da Den Of Geek, gli stilisti dietro il film avrebbero già chiara in mente un’idea per l’abito del supereroe. Sembra che l’obiettivo sia quello di creare un costume maggiormente tecnologico e diverso dalla versione televisiva (per evitare qualsiasi confronto). Sembra che si avvicinerà più all’estetica di un’armatura, quasi una “corazza”.

Quindi dimenticatevi un costume in pelle simile a quello creato da Colleen Atwood per lo show della CW e cercate invece di immaginare qualcosa di simile al videogioco Injustice: Gods Among Us (di cui trovate qui sotto un’immagine).

Il costumista del film Batman v Superman, Michael Wilkinson, ha dichiarato: “Beh, non posso liberamente parlare di The Flash in questo momento, ma è qualcosa che vedrete in futuro nei nostri film. Ne vedrete un assaggio, naturalmente, in Batman v Superman. Ma non vedo l’ora di prendere questo strabiliante e iconico costume di The Flash e interpretarlo in un nuovo modo per quando Ezra Miller interpreterà The Flash. E’ un attore straordinario, ha un interessante senso dell’umorismo e quella giovinezza che sarà grandiosa per Barry Allen e penso che sarà un grande Flash.
The Flash è più simile a un maratoneta olimpico o a qualcosa di simile. E’ a brandelli e non è così muscoloso e grande come questi altri ragazzi della [Justice] League”

FLASH #40 inspired by NORTH BY NORTHWEST, with cover art by Bill Sienkiewicz.

FLASH #40 inspired by NORTH BY NORTHWEST, with cover art by Bill Sienkiewicz.

AQUAMAN

REGIA: James Wan
USCITA: Usa 27/7/2018 aggiornato al 05/10/2018
CAST CONFERMATO: Jason Momoa (Orin/Arthur Curry/Aquaman) – Patrick Wilson, già presente nell’Universo DC al cinema come voce del Presidente degli Stati Uniti in Batman v Superman Dawn of Justice, potrebbe ricoprire il leader della Casa Bianca nel film di Aquaman?
COSA SAPPIAMO: Nel 2014 lo studio ha ordinato due script separati a Will Beall (Gangster Squad) e Kurt Johnstad (300: L’Alba di un Impero), ma non si sa quale sia stato scelto. Si vocifera la presenza nel film della regina di Atlantis e interesse amoroso del protagonista, Mera; l’infido fratello di Aquaman, Orm aka Ocean Master; del cattivo Black Manta e della razza carnivora conosciuta come The Trench.

Superman v Batman: Dawn of Justice - Il costume di Aquaman

Superman v Batman: Dawn of Justice – Il costume di Aquaman

SHAZAM

USCITA: Usa 5/4/2019
CAST CONFERMATO: Dwayne Johnson (Black Adam), sceneggiatore Darren Lemke
COSA SAPPIAMO: Shazam e Black Adam (il cui vero nome è Theo-Adam o Teth Adam ed è uno dei nemici più potenti della Famiglia Marvel) saranno i due co-protagonisti del film, che avrà un suo tono e non sarà collegato alla Justice League. Il fumetto racconta la storia di Billy Batson, un giovane che riceve dall’anziano mago Shazam il potere di trasformarsi nel supereroe Capitan Marvel, per combattere contro le forze del male. Il mago viene ucciso quasi subito dopo la trasformazione di Billy, ma i suo fantasma viene contattato dal giovane per ottenere dei consigli.

Dopo Superman v Batman, l’uscita del nuovo film Shazam è fissata per il 5 aprile 2019.

Dopo Superman v Batman, l’uscita del nuovo film Shazam è fissata per il 5 aprile 2019.

JUSTICE LEAGUE – PARTE 2

REGIA: Zack Snyder
USCITA: Usa 14/6/2019
CAST CONFERMATO: Henry Cavill (Kal-EI/Clark Kent/Superman), Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Gal Gadot (Diana di Themyscira), Ray Fisher (Victor Stone/Cyborg), Jason Momoa (Aquaman) e Ezra Miller (The Flash)
COSA SAPPIAMO: Seconda parte del crossover. Questa volta dovrebbe esserci anche Lanterna Verde, e il nemico del film sarà Darkseid (figlio della regina Heggra e noto come il Tiranno di Apokolips).

CYBORG

USCITA: Usa 3/4/2020
CAST CONFERMATO: Ray Fisher (Victor Stone/Cyborg) che però vedrà il suo il suo debutto cinematografico nel film Batman v Superman: Dawn of Justice.
Scritto da George Pérez, Marv Wolfman due ottimi scrittori di fumetti.
COSA SAPPIAMO: Nei fumetti è uno dei membri storici dei Giovani Titan e della versione più adulta, i Titani. Victor Stone è il figlio di 2 scienziati che a causa di un esperimento andato male che viene severamente mutilato e trasformato in un Cyborg, utilizzando della tecnologia sperimentale.
In televisione Victor Stone compare nel quindicesimo episodio della quinta stagione di Smallville (Cyborg), interpretato da Lee Thompson Young. Il personaggio, con lo stesso interprete, ritorna nell’undicesimo episodio della sesta stagione (La lega della giustizia).

DC Comics Warner Bros. CYBORG movie

DC Comics Warner Bros. CYBORG movie

LANTERNA VERDE

USCITA: Usa 19/6/2020
COSA SAPPIAMO:
Il film basato sul Corpo delle Lanterne Verdi è stato annunciato nell’ottobre 2014 ed è previsto per il 19 giugno 2020. Al San Diego Comic-Con 2015 è stato annunciato il titolo ufficiale del film, mentre pare che alla stesura del soggetto abbia partecipato anche Greg Berlanti.
Sarà uno spin-off dedicato alla Lanterna Verde apparsa nei film precedenti. Le ultime voci riguardanti il casting del film lasciano pensare che vedremo una nuova incarnazione di Hal Jordan e non John Stewart.

Articoli correlati: qui e qui

Batman trasformato in Lanterna Verde

Batman trasformato in Lanterna Verde

BOOSTER GOLD

Un film dedicato a Booster Gold e Blue Beetle, facente parte del DC Extended Universe è attualmente in sviluppo. Il film sarà diretto da Greg Berlanti, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Zak Penn.
Nel mese di maggio 2016 la Warner Bros. ha comunicato di essere a lavoro su un film dedicato a Booster Gold e che Greg Berlanti era il principale indiziato per dirigerlo. Lo stesso Berlanti a confermato la notizia, parlando del suo coinvolgimento nel progetto e del perché preferisce il media televisivo a quello cinematografico:

“Sono collegato a diversi film della Warner Bros. e uno di questi, Booster Gold, è di proprietà della DC. Zack Stentz, che ha scritto un episodio di Flash lo scorso anno, ha appena ottenuto l’incarico, quindi si sta occupando dello script proprio ora. Probabilmente lo dirigerei, o mi piacerebbe farlo. Ma non penso di avere dei limiti. In realtà ritengo che alcune delle cose che possiamo fare in TV siano più ricche, profonde e più vicine allo spirito dei fumetti, nel senso che hai la continua possibilità di esplorare nuove cose settimana dopo settimana, e le storie diventano sempre più vaste.”

Greg Berlanti è infatti la mente dietro l’universo televisivo della DC che ha la sua base sul canale CW, emittente su cui vanno in onda Arrow, Legends of Tomorrow, Supergirl e The Flash. Proprio parlando della serie sul Velocista Scarlatto, Berlanti ha spiegato perché non dirigerebbe mai il film sul personaggio, attualmente senza regista dopo l’abbandono di Seth Grahame-Smith, senza risparmiare qualche consiglio sul personaggio:

“Nessuno me l’ha chiesto, ma non potrei mai dirigere un film su Flash senza Grant Gustin. Lui è il mio Flash. Abbiamo tre parole appese fuori dalla stanza degli sceneggiatori di Flash: ‘Cuore, umorismo e spettacolo’. Se stai per fare qualcosa come The Flash devi sapere che parte di ciò che rende Barry Allen così grande è il suo essere un ragazzo nel mezzo di tutti questi supereroi, che non riesce a spiegarsi come ci sia finito e che lo ama. È stato il primo personaggio dei fumetti ad avermi fatto piangere. È morto in Crisi sulle Terre Infinite salvando tutti, e nessuno si aspettava una cosa del genere da lui, ma al suo interno c’è una tristezza e un sacrificio che ti rompono il cuore, ma al tempo stesso è anche pieno di gioia. Questa dualità è stata la base di tutto quello che ho fatto, ed è l’unico Flash che saprei mai fare.”