Video omaggio per la presentazione del libro

Annunci

That’s incredible

Trasferendosi a Hollywood durante le riprese del serial cinematografico Batman degli anni ’40, prodotto dalla Columbia, Bob Kane, durante una passeggiata sulla spiaggia di Santa Monica, si fermò a ritrarre con una serie di schizzi la signorina Norma Jean Baker, attricetta in cerca di fama e successo.
Qualche tempo dopo la bella ragazza prese il nome d’arte di Marylin Monroe.

Batman & me

Biografia documentata e illustratissima del creatore di Batman pubblicata dalla Eclipse Books nel 1989 che ripercorre vita e carriera del maestro Bob Kane.
Si scoprono personaggi prebatmaniani come Clip Carson e aneddoti intorno alla genesi dell’Uomo Pipistrello. Non mancano contenuti speciali come la ristampa della rarissima storia breve Batman & Robin visit the 1940 New York’s World Fair pubblicata in occasione della celebre esposizione internazionale.

Out of comics

Nel 1966 la compagnia aerea American Airlines distribuì un depliant turistico della città di New York destinato ai bambini.
La copertina era dedicata allo studio di Bob Kane con in primo piano un suo dipinto. Kane ne firmava anche l’introduzione e, oltre alla normale guida cittadina, c’era una breve storia che mostra due ragazzini come si disegna Batman. (Vedi anche qui)

Attacchiamolo al muro

Negli anni ’60, sulla scia del successo della Pop Art, quando gli artisti come Andy Warhol e Roy Lichtenstein si ispirarono ai comic books per alcuni loro capolavori, Bob Kane si dedicò alla pittura, realizzando quadri ad olio a soggetto fumettistico.
Pur senza raggiungere le quotazioni degli artisti sopra citati, se pensate di metterne uno in cameretta dotate la vostra stanza di un buon sistema di allarme… ^_^

Ecco una delle più rare copertine da collezione di TV Guide. Era il 26 marzo 1966 e il Batman interpretato da Adam West per la ABC-TV spopolava. Roy Lichtenstein diede vita questa copertina che vedete qui sotto riprodotta.

Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno: Michelle Pfeiffer parla di Anne Hathaway e Catwoman

In.attesa di vedere il terzo trailer de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, che verrà proiettato prima di The Avengers, leggiamo alcune curiose dichiarazioni di Michelle Pfeiffer. L’attrice, straordinaria Catwoman in Batman – Il ritorno di Tim Burton, con cui tornerà a lavorare nell’atteso Dark Shadows, parlando con Empire Magazine ha ricordato il momento in cui ha accettato il ruolo. Ma si tratta di un momento che in realtà non fu per niente facile e scontato:
La parte era stata data ad un’altra attrice [Annette Bening], e mi ricordo che ero devastata, ed ho chiamato il mio agente dicendogli “Com’è possibile che non ne sapessi nulla?”. Era una di quelle cose che Tim aveva già in mente da tempo. Ero scocciata, ma andava bene così. Quando la Bening uscì dal progetto io stavo partendo, e ricevetti una chiamata: Tim mi voleva. Andai da lui, mi consegnò la sceneggiatura, arrivai a metà e dissi sì. L’avrei fatto anche senza averla letta. Ma ero davvero felice che fosse un personaggio davvero ben scritto.
Per la Pfeiffer i personaggi dark sono più interessanti della media, e Catwoman dark lo è senza dubbio. E pensare che avrebbe potuto tornare a recitare i suoi panni in uno spin off, sempre diretto da Burton, che poi non avrebbe mai girato: e ci è pure toccato l’obbrobrio con Halle Berry. Ora una terza attrice vestirà la tuta della donna-gatto, nel terzo film della saga di Christopher Nolan: Anne Hathaway. Una scommessa, come lo fu Heath Ledger con il Joker. Su di lei la Pfeiffer dice:
Oh, credo sia grande. Non vedo l’ora di vederla in questo ruolo, davvero. Sono una sua grande fan, e credo abbia tutto quello che c’è bisogno per questa parte. È ironica, sa scavare nelle zone d’ombra, ha ovviamente tanto talento. Credo sarà davvero brava.
E se Nolan l’avesse chiamata per la parte? “Avrei assolutamente accettato”. Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno uscirà in Italia il 29 agosto. Negli States lo si vedrà un mese prima. Avrà un’ora di girato in IMAX.
Fonte: ComicBookMovie

Le traduzioni

Questo topic e’ dedicato all’elenco degli errori nelle edizioni italiane dei fumetti e cartoni animati di Batman da parte di ogni editore. Nei post a seguire sarete di liberi di aggiungere, come sempre, nuove segnalazioni (possibilmente con l’ausilio di scansioni. Inviatemele via mail e le pubblichero’).
Mi raccomando: NON SEGNALATE TRADUZIONI CHE NON VI PIACCIONO e basta, mettete solo errori OGGETTIVI. Non siamo qui a fare i maestrini, ma a fornire un servizio.

ATTENZIONE! per favore, evitate di scrivere commenti o di andare off-topic! dedichiamo queste pagine unicamente all’elenco delle segnalazioni, postate nel modo più chiaro e leggibile possibile. ogni messaggio fuori luogo non sarà pubblicato.

Grazie e tutti!