Il look di Batman

La prima ronda fu un disastro. La prima esperienza di vigilante, travestito da teppista della strada, a Bruce Wayne costò quasi la vita. La chiave per uscirne fu la paura, il presagio un pipistrello che, sbattendo freneticamente le ali, s’infilò nello studio di Bruce, che sedeva sanguinante per le ferite. Per incutere terrore, sarebbe diventato come quel pipistrello, disegnandosi un costume simbolico che lo avrebbe avvolto dalla testa ai piedi in un nero e un grigio impercettibili nella notte di Gotham. Con un mantello disteso in una silhouette alata, Batman avrebbe indossato un cappuccio scuro, per celare identità ed emozioni, e il simbolo del pipistrello sul petto, come icona contro l’ingiustizia…

RIFLESSI OSCURI

In mezzo alle chimere di pietra e ai parapetti che dominano dall’altro le strade infestate dal crimine, l’immagine volutamente intimidatoria di Batman si fonde alla perfezione con l’architettura gotica che caratterizza Gotham City.

L’ABITO FA IL MONACO

Bruce definì una “missione di ricognizione”: discendere tra la feccia di Gotham per osservare con i propri occhi in cui la sua città era caduta. Determinato a evitare lo scontro finchè non fosse stato davvero pronto, Bruce si cacciò ugualmente nei guai, e riuscì a malapena a respingere i suoi aggressori prima di essere colpito da un proiettile e fermato dalla polizia. I lunghi anni d’addestramento gli permisero di fuggire; ma, mentre procedeva incespicando vero il castello Wayne, la sua pazienza arrivò al limite. Non ne poteva più di aspettare; ma come avrebbe potuto vincere una guerra, se prima non fosse riuscito a farsi temere dai suoi nemici? Restò così in attesa di un segnale.

CREATURE DELLA NOTTE

Forse per un intervento divino, forse per un difetto di sonar un pipistrello fornì a Bruce la risposta che cercava. Quella stessa creatura che lo aveva impaurito da ragazzo avrebbe condiviso con lui l’arte di instillare il terrore nel cuore degli uomini.

PAURA PRIMORDIALE

Convinto che i criminali fossero codardi e superstiziosi, Bruce disegnò il mantello di Batman perché avesse su di loro un impatto terrificate: la cupa maschera e gli spessi drappeggi svolazzanti dovevano paralizzare il nemico, incutendo nel suo animo il più profondo terrore!

BATMAN

Vero nome: Bruce Wayne

Professione: Industriale/filantropo/nemico del crimine

Base: Gotham City

Altezza: 1.88 m.

Peso: 95 Kg.

Occhi: Blu

Capelli: Neri

Prima apparizione: Detective Comics n. 27 (maggio 1939)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...